Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Benvenuto in ElectroYou,

la comunità dei professionisti e degli appassionati del settore elettrico. Scopri di più

Crea il tuo Blog

Pubblica le tue idee, le tue riflessioni ed i tuoi progetti nel tuo blog personale
Scopri come

Partecipa al Forum

Trova le risposte alle tue domande grazie agli altri utenti di ElectroYou
Vai al forum


I migliori articoli dai blog degli utenti

Foto Utente boiler, pubblicato 6 giorni fa, 370 visualizzazioni

In questo forum di alcolizzati amanti della birra, mi è venuta l'idea di scrivere qualcosa sull'utilizzo dell'elettronica in birreria. Per la precisione di quello che si misura in birreria. Oggi cominciamo con quello che per il mastro birraio è probabilmente il parametro piú importante: l'ossigeno.

L'ossigeno in birreria viene misurato essenzialmente in tre punti: nelle due fermentazioni e nella cosiddetta filler-line, ovvero al momento di imbottigliare la birra. La terza misura è di gran lunga la piú importante.

Durante la prima fermentazione il mosto produce una grande quantità di anidride carbonica. Le piccole birrerie scaricano questo gas nell'atmosfera, le birrerie industriali che lavorano con batch continui la riciclano per gassare il batch che stanno imbottigliando in quel momento. È importante che questa CO2 usata per l'imbottigliamento sia priva di ossigeno. Man mano che la fermentazione procede, la concentrazione di ossigeno diminuisce. Solitamente il mastro birraio ha come obbiettivo una CO2 con non piú di 5 ppm-volume di O2. L'ossigeno viene misurato qui in fase gassosa, ovvero quanto in una miscela di gas è costituito da ossigeno.

[...]

Foto Utente paolo.carlizza, pubblicato 9 giorni fa, 338 visualizzazioni

Questo scritto è utile per chi vuole avviare un'impresa di tipo industriale di medio-grande calibro e sono riportate in tutti gli aspetti, le regole di progettazione edile, meccanica, elettrotecnica, elettronica, di illuminazione, insonorizzazione e dei macchinari usati per le varie lavorazioni, avendo il conforto di rispettare tutte le norme ed i regolamenti sulla sicurezza del lavoro e del prodotto. Questo articolo potrà sembrare un compedio tra ingegneria edile e/o architettura, ma se si legge tra le righe, tutte le idee esposte provengono da concetti di sicurezza del lavoro e del prodotto e di ergonomia, discipline che rientrano nella filosofia editoriale di "ElectroYou". Infine non ci sono riferimenti sia per il testo che per le figure, da cui deriva questo lavoro, in quanto tutte le informzioni sono state prese in libri e manuali sparsi, soprattutto di statura universitaria.

[...]

Foto Utente mir, pubblicato 10 giorni fa, 194 visualizzazioni

Può capitare di aver necessità di simboli non presenti nelle librerie disponibili in FidoCadJ, e di qui la necessità di realizzarne di nuovi, quindi realizzare una propria libreria, ma come ? Nulla di più semplice; proverò ora in pochi passaggi ad illustrarne la procedura. In prima battuta si realizza una cartella dove appoggiare i simboli realizzati e quindi la libreria dandole un nome, inq uesto caso in Documenti realizzerò la cartella che nominerò librerie

A questo punto apro FidoCadJ,vado in File e Opzioni

Cliccando su Opzioni ottengo una nuova finestra in cui dovrò selezionare la directory dove si trova la mia cartella librerie

Ora utilizzando il pulsante Sfoglia andrò a cercare la mia cartella librerie e confermerò con il pulsante Apri ,e poi ok a questo punto FidoCadJ è pronto per realizzare la nuova libreria Industriale (nome che assegnerò alla nuova libreria come vedremo avanti) con i nuovi simboli

[...]

Foto Utente clavicordo, pubblicato 12 giorni fa, 213 visualizzazioni

Gartner, Inc. è un'autorevole organizzazione leader nel mondo delle società di consulenza e di ricerca sulla Information Technology (IT). Fornisce continuamente dati utili alle scelte strategiche e alle decisioni. I suoi clienti, più di 9.000 in tutto il mondo, sono alti dirigenti IT in grosse aziende e agenzie governative, in imprese leader nell'alta tecnologia e nelle telecomunicazioni, in società di servizi professionali. Fondata nel 1979, Gartner ha sede a Stamford, Connecticut, USA e ha 6.600 associati, tra cui più di 1.500 analisti e consulenti, e ha clienti in 85 paesi.

Questo non per fare pubblicità, peraltro gratuita, ma per dire che le previsioni che riporto non provengono proprio dall’ultimo arrivato. Dunque cominciamo con il vice presidente di Gartner, David Cearley, secondo il quale bisogna guardare ai clienti in modi nuovi e speciali e cioè attraverso quelle tecnologie che costituiranno la base abilitante del cambiamento; l’IT avrà a che fare con tutto, dalle tecnologie virtuali alle macchine intelligenti, dall’analisi dei dati dovunque si trovino alla preparazione di ambienti completamenti sicuri [completamente? utopia?...].

[...]

Foto Utente mir, pubblicato 12 giorni fa, 224 visualizzazioni

E’ noto agli addetti che la tecnologia pneumatica trova una vasta applicazione nel settore industriale produttivo, nelle macchine e nelle linee di produzione, pertanto è inevitabile venirne a contatto quando si considera l’approccio manutentivo dei sistemi industriali in cui l’integrazione di questa materia e dei relativi dispositivi con l’elettronica è molto spinta; di qui la necessità di averne delle conoscenze quanto meno di base, e in tal senso rinfrescandomi alcuni aspetti teorico-pratici, mi sono imbattuto nell’interpretazione di alcuni simboli schematici avvalendomi di materiale di un vecchio corso di Pneumatica ed utilizzando l’ormai indispensabile strumento di disegno fidocadj; e di qui l’idea che una libreria di “Pneumatica” a me utile, possa essere altrettanto per altri.

[...]

Foto Utente simo85, pubblicato 16 giorni fa, 296 visualizzazioni

L'idea di questo articolo arriva da uno stimolo del nostro caro amico TardoFreak [0], il quale, nel thread Proposta per sistema di sviluppo ARM [1] ha richiamato l'attenzione dei più volenterosi nel partecipare allo sviluppo di un sistema FREE o scrivere qualcosa riguardo l'architettura per architettura ARM [2] per Electro You.

Io, onestamente, non sapevo ben cosa fare.

Programmi IDE, free & open source ce ne sono molti. Infatti dal thread linkato siamo venuti a sapere che emIDE [3] è basato su Code::Blocks [4]. Gli strumenti free & open source per compilare i programmi ci sono. GNU li offre di base: binutils [5] e gcc [6] possono essere compilati per ARM. È vero che più o meno tutti i giorni al lavoro scrivo programmi che devono essere eseguiti da una CPU ARM, però scrivere un articolo solo dedicato a come preparare un toolchain ARM mi sembrava troppo poco, oltretutto esistono già i toolchain free che funzionano bene. [...]

Foto Utente admin, pubblicato 20 giorni fa, 451 visualizzazioni

Se l'efficienza fosse il solo criterio di scelta di un'officina per biciclette, questa dovrebbe essere deserta. L'efficienza è quel che desideriamo, ma a volte ci appare lontana, astratta, quasi intimidatoria. Si desiderebbe essere più partecipi all'azione, vedere come si fa, magari anche fare. Nell'officina di Carles [1] , la partecipazione è inevitabile. E divertente anche. Qui le chiavi non si trovano, o ci sono tutte meno quella richiesta. Qui un lavoro è iniziato e poi interrotto con rabbia per le sue assurde pretese. Qui gli oggetti di ferro si spostano, si ribellano, si mimetizzano, e si fanno trovare nei posti e nei momenti più impensati. Insomma è proprio quel che capita a me quando, a casa, mi imbarco in un qualche lavoretto. Mi sento quindi all'altezza dello specialista di turno, cui potrei perfino dare qualche consiglio. Di là c'è la bottega da cui partono le biciclette nuove; di qua cumuli di biciclette anziane, in genere rassegnate, ma alcune, stranamente, fiduciose.

[...]

Foto Utente GiulioB, pubblicato 23 giorni fa, 450 visualizzazioni

Salve a tutti, in questi giorni ho fatto dei test per quanto riguarda la gestione, tramite protocollo USB, di un flusso di dati verso un PIC18F2550, usando un HID class device come firmware e VisualC# come linguaggio per l’applicazione su Windows, e volevo rendere pubblico il mio lavoro (durato più di una settimana).

Partiamo dalla configurazione hardware che ho realizzato su breadboard, schema che è standard per questo tipo di applicazioni, che può essere ampliato a piacimento del progettista (lo schema è uno schema classico preso dalla rete, nulla di innovativo):

Ho collegato una serie di 8 led con relative resistenze da 220 ohm sulla PORTB e un led sulla PORTA che lampeggia quando la USB è riconosciuta da Windows.

[...]

Foto Utente BONANG, pubblicato 1 mese fa, 731 visualizzazioni

Sempre più frequentemente il progettista richiede all’ installatore di impianti elettrici la fornitura e l’installazione a regola d’arte di UPS; ma cosa sono esattamente queste apparecchiature? Che funzioni esplicano? Che differenze funzionali ci sono tra quelle presenti nei cataloghi dei costruttori? Come si dimensionano correttamente? Come si proteggono dalle sovracorrenti e dai contatti indiretti? Lo scopo di questo articolo è quello di fornire semplici ma spero chiare risposte ai quesiti. Inizio a chiarire l’origine del nome che risulta un acronimo derivato dalla dizione inglese Uninterruptible Power Supply (System) ossia sistema capace di mantenere la continuità di alimentazione dei carichi. L’UPS può venir richiesto per un’imposizione legislativa cogente per ragioni di sicurezza oppure normativa ma anche da una oculata scelta del progettista dopo una valutazione del rischio. I carichi elettrici si possono suddividere in base alla necessità di alimentazione in: ordinari, privilegiati e sensibili.

[...]

Foto Utente g.schgor, pubblicato 1 mese fa, 538 visualizzazioni

Un recente argomento del Forum poneva il problema di riscaldare un oggetto fino ad una certa temperatura. Come frequentemente succede, l'argomento è stato interrotto dalla mancanza di partecipazione di chi ha posto la domanda. Essendo l'argomento di interesse generale, credo sia comunque opportuno un richiamo alla possibilità di utilizzare un modello elettrico di un sistema termico.

Rimandando a questo capitolo la definizione di capacità e resistenza termiche, si riporta il semplice modello elettrico

dove I rappresenta la potenza termica fornita (Pt), C la capacità termica del sistema (Ct)ed R la sua resistenza termica (Rt), mentre V rappresenta la temperatura raggiunta (θ). Il modello indica intuitivamente che quando V è =0 , tutta la I viene incanalata in C facendo crescere V, ma man mano questa cresce una parte sempre maggiore di I viene trasferita in R, finché tutta la I transita in R. V non cresce più e si ha una condizione stabile (fine del transitorio che ha il tipico andamento esponenziale a pendenza decrescente) E' evidente che più grande è R più alto sarà il valore finale di V. Al limite, con V infinito, la V cresce linearmente, senza limiti.

[...]

Foto Utente admin, pubblicato 1 mese fa, 487 visualizzazioni

La macchina sincrona trifase è la principale sorgente della potenza elettrica trasmessa. Consideriamo per semplicità una macchina isotropa(a poli lisci) non satura. Una fase di si può schematizzare con il circuito equivalente costituito da un generatore ideale di tensione E0, il cui valore efficace dipende dalla corrente di eccitazione, in serie ad una reattanza Xs costante (reattanza sincrona). L'insieme di tutti gli altri generatori sincroni, in pratica l'intera rete, può essere visto come un generatore di tensione ideale a frequenza costante.

Lo schema di riferimento per una fase è dunque quello di figura. Nella rappresentazione di tensione e corrente si è adottata per la macchina la convenzione del generatore. La rete è di conseguenza vista dalla macchina come utilizzatore. Attraverso la sezione AB si ha il flusso delle potenze di scambio tra macchina e rete.

[...]

Foto Utente clavicordo, pubblicato 1 mese fa, 683 visualizzazioni

Nel leggere la rivista on line Network World del 30 luglio scorso, mi sono imbattuto in un articolo il cui titolo mi ha colpito: Why TCP/IP is on the way out (Perché il TCP/IP sta per andarsene). Ora, chiunque abbia a che fare con le reti sa che il TCP/IP è in realtà una coppia di protocolli, che fa parte della "suite TCP/IP" su cui si basa tutta l’Internet. Pensare che la loro fine sia vicina stimola una certa curiosità verso ciò che dovrebbe sostituirli.

La prima formulazione del RLNC, ossia la versione random del network coding, compare anni dopo, nel 2013, con lavori svolti dalla succitata università danese in collaborazione con il prestigioso MIT (Massachusets Institute of Technology) e il Caltech (California Institute of Technology). L’argomento è abbastanza complesso e spiegarne i vari perché in profondità è certamente al di là dei miei scopi. Mi accontento di fornire un quadro generale di quello che potrebbe diventare un tema “caldo” in un futuro non lontano.

[...]

Foto Utente richiurci, pubblicato 1 mese fa, 796 visualizzazioni

In questo articolo descrivo un paio di lavoretti molto più semplici della plafoniera LED da me realizzata e descritta in altro articolo: plafoniera a LED.

Si tratta di una banale lampadina da libro e una lampada da tavolo, entrambe acquistate molti anni fa e quindi in origine dotate di lampadina a incandescenza/alogena. Entrambi i "progetti" si basano non tanto sui calcoli teorici (molto semplici) ma sulla misura e caratterizzazione dei componenti disponibili, con soluzioni tecnicamente non proprio ortodosse ma all'atto pratico semplici ed affidabili.

Questo è un esempio proprio banale, lo riporto perchè è un lavoretto da me fatto parecchi anni fa e ancora funzionante.

La lampadina (nella foto dopo la modifica LED) in origine era alimentata da due ministilo (AAA) e portava una lampadina a incandescenza da 3V e pochi W (non ricordo esattamente quanti). Effettuai la modifica perchè le pile duravano poco e la luce era molto fioca. In quegli anni (almeno 5-6 anni fa) avevo acquistato sui ebay diversi LED discreti in package plastico, diametri 5-8-10 mm e angoli di emissione tra 40 e 140°. In questo caso decisi di usare il seguente LED bianco:

[...]

Foto Utente mario_maggi, pubblicato 1 mese fa, 758 visualizzazioni

Non solo sensori wireless e batteryless, ma anche sistemi per comandare rele' bistabili in modalita' senza fili, o semplici LED che si illuminano a distanza quando si digita il numero dell'oggetto cercato.

La tecnologia RFID e' nota a tutti, sappiamo che e' usata principalmente per leggere un dispositivo di piccole dimensioni chiamato tag, e talvolta per scrivere su di esso, usando delle apposite radiofrequenze autorizzate dalle singole nazioni. Per chi volesse approfondire la conoscenza della tecnologia RFID, Wikipedia aiuta molto. Ci sono anche diversi siti specializzati, uno di questi e' italiano e presenta il piu' esteso database al mondo di tag RFID, filtrabile con molti parametri per ottenere solo i risultati desiderati. Alcuni tag hanno funzioni evolute, alcuni hanno anche una piccola batteria che oltre ad alimentare il tag alimenta anche il sensore.

[...]

Foto Utente carlomariamanenti, pubblicato 2 mesi fa, 566 visualizzazioni

Chissà che cosa pensava Mariano in quella calda sera d'estate di dieci anni fa quando alle 21:10 del 19 Agosto 2004 ha premuto il pulsante del mouse sull'icona "Iscriviti" di Electroportal? E chissà come sarebbe ora ElectroYou se lui non avesse mai premuto il pulsante del mouse quella notte?

10 anni! Si, credo sia arrivato il momento di festeggiare il nostro amico mir!

Il suo profilo dice: "ElectroYouviano da tempo, ma da sempre appassionato per ciò che è "elettrico/nico", lavora come elettricista industriale".

Credo sia arrivato il momento di apportare alcune modifiche al testo: "Decano di ElectroYou, Artista nell'utilizzo di FidocadJ e autore di innumerevoli Articoli di Elettrotecnica abita in questa Comunità con grande spirito di condivisione e simpatica ironia; ha una grande passione per tutto ciò che è elettrico ed elettronico e per la buona birra".

[...]
1234567...>>

(79 pagine)


Novità: PIERIN PIC18!

Entrate nel mondo dei microcontrollori con PIERIN PIC18, la scheda Open Source di ElectroYou e Sangon!

Utenti con più Reputation

  1. 1Rodrigoson6 +10

    10 3

  2. 219814 +77

    100 5

  3. 3carlomariamanenti +1104

    44,9k 5 10 13

  4. 4richiurci +191

    1.792 1 5 13

  5. 5madmage +20

    20 2

  6. 6g.schgor +2560

    37,3k 9 12 13

  7. 7badilant +282

    2.974 1 4 7

  8. 8Guerra +749

    24,1k 6 10 12

  9. 9FedericoSibona +130

    3.156 3 5 6

  10. 10RenzoDF +880

    42,9k 8 12 13

  11. 11Russell +217

    840 1 4 7

  12. 12eAlucarD +131

    245 4

  13. 13DarwinNE +394

    13,6k 5 10 13

  14. 14Mike +859

    24,2k 7 10 12

  15. 15ottaviane +20

    20 2

  16. 16gotthard +165

    1.640 1 4 9

  17. 17abj79 +65

    75 3

  18. 18DirtyDeeds +529

    40,4k 6 11 13

  19. 19claudiocedrone +463

    5.105 3 5 7

  20. 20sebago +683

    6.822 2 9 12

  1. 1g.schgor +2560

    37,3k 9 12 13

  2. 2mir +1155

    35,5k 9 12 13

  3. 3TardoFreak +1127

    53,5k 8 12 13

  4. 4carlomariamanenti +1104

    44,9k 5 10 13

  5. 5simo85 +1096

    18,8k 5 11 13

  6. 6RenzoDF +880

    42,9k 8 12 13

  7. 7Mike +859

    24,2k 7 10 12

  8. 8Attilio +787

    42,2k 9 12 13

  9. 9Guerra +749

    24,1k 6 10 12

  10. 10sebago +683

    6.822 2 9 12

  11. 11WALTERmwp +674

    2.952 2 6 11

  12. 12marco438 +659

    28,1k 7 11 13

  13. 13PietroBaima +619

    32,8k 6 10 13

  14. 14DirtyDeeds +529

    40,4k 6 11 13

  15. 15EnChamade +510

    3.733 1 4 9

  16. 16Piero Azzoni +472

    7.163 4 4 6

  17. 17claudiocedrone +463

    5.105 3 5 7

  18. 18DarwinNE +394

    13,6k 5 10 13

  19. 19boiler +315

    1.634 1 4 9

  20. 20badilant +282

    2.974 1 4 7

  1. 1TardoFreak

    53,5k 8 12 13

  2. 2carlomariamanenti

    44,9k 5 10 13

  3. 3RenzoDF

    42,9k 8 12 13

  4. 4Attilio

    42,2k 9 12 13

  5. 5DirtyDeeds

    40,4k 6 11 13

  6. 6g.schgor

    37,3k 9 12 13

  7. 7mir

    35,5k 9 12 13

  8. 8PietroBaima

    32,8k 6 10 13

  9. 9marco438

    28,1k 7 11 13

  10. 10Paolino

    27,9k 8 12 13

  11. 11MauroBottizzo

    25,1k 7 12 13

  12. 12asdf

    24,3k 8 11 13

  13. 13carloc

    24,3k 4 11 13

  14. 14Mike

    24,2k 7 10 12

  15. 15Guerra

    24,1k 6 10 12

  16. 16m_dalpra

    22,0k 4 10 12

  17. 17simo85

    18,8k 5 11 13

  18. 18dimaios

    18,3k 5 10 12

  19. 19DarwinNE

    13,6k 5 10 13

  20. 20brabus

    13,3k 2 9 13

Ultimi topics dal forum

Vai al Forum

Altri articoli degli utenti

Vedi tutti gli articoli degli utenti

Ultime attività degli utenti

Oggi

boiler ha aggiunto una risposta all'argomento Delucidazione oscilloscopio 28 secondi fa

+10TardoFreak ha guadagnato 10 punti Reputation per 2 voti positivi a Considerazioni sulla matematica discreta 4 minuti fa

2 utenti hanno votato positivamente il post Considerazioni sulla matematica discreta 4 minuti fa

TardoFreak ha creato l'argomento Considerazioni sulla matematica discreta 12 minuti fa

anto2014 e WALTERmwp hanno aggiunto una risposta all'argomento [PIC16F877] Problema funzionamento LCD 17 minuti fa

brabus, StefDrums e 19814 hanno aggiunto una risposta all'argomento Metodo efficente per alzare la tensione 18 minuti fa

+5StefDrums ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: Metodo efficente per alzare la tensione 19 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Metodo efficente per alzare la tensione 19 minuti fa

+5carlomariamanenti ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: EY micro meeting business edition 19 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: EY micro meeting business edition 19 minuti fa

+25PietroBaima ha guadagnato 25 punti Reputation per un voto positivo all'articolo [EN] PIERIN PIC18 Getting Started 28 minuti fa

Un utente ha votato positivamente l'articolo [EN] PIERIN PIC18 Getting Started 28 minuti fa

+5brabus ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: Metodo efficente per alzare la tensione 32 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Metodo efficente per alzare la tensione 32 minuti fa

+5carloc ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: EY micro meeting business edition 35 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: EY micro meeting business edition 35 minuti fa

anto2014 ha creato l'argomento [PIC16F877] Problema funzionamento LCD un'ora fa

+5admin ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post E' possibile essere costruttivi? un'ora fa

Un utente ha votato positivamente il post E' possibile essere costruttivi? un'ora fa

lelerelele e Arrow hanno aggiunto una risposta all'argomento Iniziare con MPLAB un'ora fa

WALTERmwp e MauroBottizzo hanno aggiunto una risposta all'argomento E' possibile essere costruttivi? un'ora fa

BrunoValente, Russell e Arrow hanno aggiunto una risposta all'argomento Generatore di dente di sega un'ora fa

lelerelele ha aggiunto una risposta all'argomento Temporizzare un monitor 12v un'ora fa

richiurci ha aggiunto una risposta all'argomento Vorrei un'auto elettrica ITALIANA! 2 ore fa

+5demos81 ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: E' possibile essere costruttivi? 2 ore fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: E' possibile essere costruttivi? 2 ore fa

+5cesar8 ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: E' possibile essere costruttivi? 2 ore fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: E' possibile essere costruttivi? 2 ore fa

+5Treste ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post (la mia) prima prova su strada 2 ore fa

Un utente ha votato positivamente il post (la mia) prima prova su strada 2 ore fa

Arrow ha conquistato la medaglia di bronzo "Geometra" 2 ore fa

Arrow ha creato l'argomento Generatore di dente di sega 2 ore fa