Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
8
voti

sOnOff

Indice

Cos'è sOnOff

Sonoff(R) è una gamma di interruttori poco costosi per il controllo tramite WiFi (o telecomando) di apparecchiature alimentate dalla rete elettrica.

La gamma comprende portalampade e interruttori di ogni genere.

Come funziona

Tutti i Sonoff sono basati su Espressif ESP8266, ogni scatolina contiene l'alimentatore, l'ESP8266 e il/i relè, nelle versioni con telecomando anche la ricevente.

La scheda è controllata generalmente via Internet tramite connessione HTTPS alla cloud di iTead.

Grazie al basso costo ed alla semplicità di utilizzo si è diffusa rapidamente e non solo tra gli utenti finali...

Infatti ha attirato subito l'attenzione di sviluppatori da ogni parte del globo che si sono divertiti a sfruttare al massimo questo prodotto, grazie anche alla presenza della UART per la (ri)programmazione ed il supporto all'aggiornamento OTA.

Dalla premessa si può intuire che è possibile costruire il proprio "sonoff", partendo dalle componenti, tuttavia grazie al lavoro degli appassionati di cui sopra è possibile risparmiare tempo in quanto:

- è possibile controllare la scheda senza Internet e senza cloud

- è possibile personalizzare la scheda con firmware personalizzato

Sonoff

Sonoff



Sonoff senza cloud

Tenendo premuto il pulsante per circa 5-7 secondi (il led inizierà a lampeggiare velocemente) si attiva la modalità access point e sarà disponibile una rete ITEAD-1000xxxxx (password: 12345678). Nelle proprietà della connessione ricordarsi di impostare manualmente il gateway (10.10.7.1) qualora non avvenisse automaticamente.

La scheda rimane in modalità access point per circa un minuto, dopodichè per rientrare in modalità AP bisognerà ripetere il primo passaggio.

A questo punto si può interrogare la scheda all'url http://10.10.7.1/device e configurarla per la connessione a un vostro server con una richiesta POST all'url http://10.10.7.1/ap

di seguito uno script per eseguire questa operazione automaticamente (è richiesto wGet, disponibile gratuitamente):


  • del device
  • wget 10.10.7.1/device
  • wget 10.10.7.1/ap --post-file=data.txt


nel file "data.txt"

{"version":4,"ssid":"nome della rete wifi di casa","password":"password della wifi","serverName":"ip di un pc della lan di casa con server","port":porta_del_server}


A questo punto la scheda comunicherà tramite websocket, la scheda si aspetta un 'saluto' nella forma.

Una volta configurata la scheda cercherà sempre il suo master all'indirizzo visto sopra e sarà quindi possibile controllarla senza passare dalla cloud.

Il server può essere implementato anche con un RaspberryPi o un OrangePI

{ "error" : 0, "deviceid" : id_ottenuta_al_passo_precedente, "apikey" : "key_ottenuta_al_passo_precedente" }


Metodo alternativo (con node.js)

  1. Installare node.js (sulla macchina che fungerà da server, RPi)
  2. Scaricare https://codeload.github.com/mdopp/simple-sonoff-server/zip/master
  3. Eseguire npm install (dalla cartella in cui si trova simple-sonoff-server)
  4. Configurare i parametri della rete nel file sonoff.config.json
  5. Eseguire node sonoff.setupdevice.js
  6. Eseguire node sonoff.server.js

A questo punto è possibile controllare lo switch con una semplice richiesta web all'indirizzo

http://ip_del_server:porta/devices/id_di_cui_al_passo_5/on per attivare il rele' http://ip_del_server:porta/devices/id_di_cui_al_passo_5/off per disattivare il rele' http://ip_del_server:porta/devices/id_di_cui_al_passo_5/status per richiedere lo stato

Esempio sonoff.config.json

{

"router": {

"SSID": "EgbitWifi",

"password": "EgbitWifipassword"

},

"server":

{

"IP": "192.168.1.254",

"httpPort": 980,

"httpsPort": 9443,

"websocketPort": 8989 }

}

Relè

A questo punto sarà possibile controllarla con i comandi:

{action: 'update', value: {switch : state?'on'} si attiva il relè

{action: 'update', value: {switch : state?'off'} si disattiva il relè

Timer

Per le schede con supporto timer la configurazione avviene con il comando

{ enabled : true, type : 'once' oppure 'repeat', at : orario, do : { switch : 'on' oppure 'off' } }

Firmware alternativo

In alternativa al metodo appena visto è possibile caricare un firmware personalizzato https://devhub.io/repos/tzapu-SonoffBoilerplate

e comandare la scheda con l'app Blinky

Dove nasce sOnOff

Per concludere una visita guidata in casa iTead

14

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

mi sono permesso di aprire una discussione così siamo più real time e ci possiamo permettere digressioni anche meno talebatamente tecniche http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=34&t=72651

Rispondi

di ,

non è "totalmente insicuro", è consapevolmente aperto, non è la stessa cosa

Rispondi

di ,

@IsidoroKZ allo stato attuale questo apparecchio è da considerarsi totalmente insicuro out-of-the-box in quanto suscettibile di mitm, di ddos ecc. ecc. diventa leggermente piu' sicuro con la modifica descritta nell'articolo (cloud-less o cloud proprietario) conto comunque di approfondire l'argomento

Rispondi

di ,

C'e` qualche informazione circa la sicurezza informatica? I produttori di sistemi per l'internet of things di solito non prestano attenzione alla sicurezza informatica e poi ci si ritrova con le telecamere di mezzo mondo che fanno attacchi informatici coordinati, le lampade della Philips comandabili da parte di terzi... Grazie.

Rispondi

di ,

Ciao @egbit, sono anch'io del parere che un approfondimento "didattico" agevolerebbe la comprensione da parte di chi non mastica concetti o convenzioni più frequenti in ambito softwaristico piuttosto che in quello dell'installazione elettrica; espandere questo articolo senza scriverne un altro sarebbe una ipotesi da considerare, volendo. Saluti. p.s. @Piero Azzoni, non "bravo" ma, "brava".

Rispondi

di ,

Grazie a egbit per la spiegazione, purtroppo i documenti ufficiali sono scarsi, dobbiamo darci da fare per costruirli. L'ipotesi di riscrivere il firmware in funzione dell'uso di questo come periferica di pc o hai industriali è la strada migliore. Da ultimo ma non ultimo, ignora l'accusa insensata che ti è stata fatta

Rispondi

di ,

Tutto sommato anche se ci fosse il link per acquistarlo sarebbe solo informazione
Ma se sertom ha da proporre un prodotto simile grazie anche a lui

Rispondi

di ,

Ringrazio egbit per l'articolo ottimo
Censura settimanale per l'osservazione completamente fuori posto
Ho acquistato anch'io sonora con le stesse aspettative e mi deve arrivare
Propongo un progetto open source basato su questo PRECISO oggetto
Ciò che poi differenziata le varie realizzazioni sarà invece il diverso Master
Bravo !

Rispondi

di ,

come qualità dell'hardware come sono questi prodotti? dalle foto presenti qui ed altrove 10A su quelle piste non ce li farei passare per molto tempo... D'altro canto per quel che costa non si può pretendere certo di più. Esistono altri prodotti di tua conoscenza che assolvano alla stessa funzione, pur spendendo un po' di più, con affidabilità più alta?

Rispondi

di ,

l'elettronica per me è buio, ma ho letto il tuo articolo perchè mi interessa l'attrezzo, costa poco, lo trovi su amazon pronto all'uso, ma leggo del limite che la logica sta nel cloud... quindi magari un articolo più facile e applicativo per l'hobbysta mi piacerebbe leggerlo

Rispondi

di ,

Sertom ha espresso una sua opinione, molto personale. Io, che sono l'amministratore del sito e che decido se tenere l'articolo e come renderlo visibile, ho ritenuto che potesse essere inserito in Home Page in quanto mi sembrava un'informazione utile su un prodotto, cosa che non è proibita. Non mi è parso un articolo spudoratamente pubblicitario. Non nego che qualche spiegazione operativa in più potrebbe essere auspicabile, specialmente per chi, come me, non sa nulla di simili dispositivi.

Rispondi

di ,

non solo non c'è alcun link per comprarlo c'è per di piu' l'invito a costruirlo non vedo in che modo tu sia potuto arrivare a simili conclusioni, l'unico scopo dell'articolo è che ho ricevuto richieste riguardanti la possibilità di interfacciare la scheda a PLC et simili - fine non sono affiliata in alcun modo al produttore non ricevo un centesimo da nessuno piuttosto leggilo con piu attenzione comunque se queste sono le premesse sarà anche l'ultimo articoloche scrivero'

Rispondi

di ,

non è per pubblicità

Rispondi

di ,

Pessimo articolo! Per fare pubblicità potevi sforzarti un po di più ... ! Ma è consentito fare articoli così spudoratamente pubblicitari ?

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.