Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

misurare percentuale di aria in uscita da una tubazione

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks,

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtenteSjuanez

0
voti

[11] Re: misurare percentuale di aria in uscita da una tubazione

Messaggioda Foto Utentelodovico » 11 gen 2018, 18:51

Ciao Foto Utenterichiurci , non importa, faccio un riassunto della storia (ben descritta in altro thread), per chi si fosse incuriosito.
L'unico problema manifestato dall'auto è la sovrapressione in vaschetta, quando il motore è sotto carico ad alti regimi, ed avevo verificato che la sovrapressione deriva dallo sfiato proveniente da un tubicino che parte dalla valvola termostatica ed arriva in vaschetta.
L'auto non fa fumo, non presenta liquido di raffreddamento nell'olio motore, il liquido di raffreddamento ha temperatura costante e regolare, nessuna ebollizione.
L'auto va bene e non presenta nessuna altra anomalia, se non quella descritta, tant'è vero che ha superato (brillantemente :mrgreen: ) la revisione, un paio di settimane fa.
L'ipotesi plausibile piu accreditata è quella di una microfessura nella testata o nella guarnizione, e sistemare la cosa comporterebbe una spesa eccessiva, che probabilmente non ha senso affrontare, visto l'elevato kilometraggio del motore dell'auto (quasi 500.000 km) (lo stesso mio meccanico è perplesso in questo senso, e propone la sostituzione del motore)
Ma visto che il mio problema, in sintesi, era il consumo di liquido di raffreddamento, che dovevo rabboccare ogni 2-3 giorni, e questo comportava una spesa, mesi fa avevo pensato di mettere una pezza provvisoria (un accrocchio, appunto) per far sfiatare la pressione in eccesso e conservare così il liquido.
La pezza ha funzionato, tant'è vero che con quella ho percorso almeno un migliaio di km senza mai piu dover rabboccare.
Ma prima di portare l'auto alla revisione l'ho tolta, visto che giustamente un elemento aggiuntivo non omologato probabilmente non sarebbe stato approvato.
Ora visto che senza quei pezzi , ho di nuovo il problema, pensavo di metterli di nuovo su.
Ma visto che ci sono, ed i pezzi erano piuttosto precari e dalla durata incerta (scatoletta di derivazione elettrica e tubicini di plastica (raccordi per scatoletta),valvole fatte da molle e tappi, acquistati al vicino brico, e che potete vedere in opera qui:
IMG_20171119_112852-1280x800.jpg

(per la cronaca, la scatoletta bianca che si vede qui, 'a regime' è piena per metà di liquido di raffreddamento)),
pensavo di fare un 'upgrade', quello descritto nei post precedenti.
Ecco, questa è la storia.
Foto Utentesetteali, ok io domani vista la spesa irrisoria (5 euro!) provo ad acquistare la valvola di sfiato automatica e ti faccio sapere i risultati :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.130 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: 24 feb 2014, 11:54

Precedente

Torna a Informazioni utili varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti