Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Amplificatore in protezione

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[21] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteLanci » 12 feb 2018, 17:30

Avevo visto la soluzione circuitale un po' insolita per alimentare il relè, domani ci guardo e poi vi dico.
Siccome è stato pasticciato mi aspetto di tutto
Avatar utente
Foto UtenteLanci
438 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 13 ott 2017, 13:47

1
voti

[22] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 12 feb 2018, 18:21

BrunoValente ha scritto:...però per non sollecitarlo con il segnale audio che è di discreta potenza ci ha appoggiato un relè...

Certo non posso che non darti ragione anche se i questo caso parliamo di 35 W.
Ripensandoci a mente fredda è una soluzione geniale!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
5.075 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3566
Iscritto il: 16 ott 2012, 17:43
Località: L'Aquila

0
voti

[23] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteLanci » 13 feb 2018, 10:48

abusivo ha scritto:...è una soluzione geniale!


Mah.... A me non sembra poi tanto, per cominciare la cuffia pur attenuata non rimane protetta da tensioni in uscita, inoltre non si può ascoltare contemporaneamente in cuffia e con le casse, solitamente in tutti gli amplificatori c'è un selettore apposito per inserirle o escluderle (OFF, A, B, A+B) magari casse e cuffia insieme non si usa mai, ma è una limitazione che non dovrebbe esserci secondo me, anche di fronte ad un "risparmio" circuitale che lascia il tempo che trova
Avatar utente
Foto UtenteLanci
438 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 13 ott 2017, 13:47

0
voti

[24] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 13 feb 2018, 19:26

Sono d'accordo: io avrei utilizzato il relè solo per le protezioni, avrei collegato i partitori per la cuffia a valle dei contatti del relè insieme all'uscita per le casse in modo da proteggere anche la cuffia da eventuale tensione continua in uscita e avrei messo un interruttore manuale a due vie sul pannello al fianco del jack cuffia per inserire o disinserire le casse.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
27,5k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5368
Iscritto il: 8 mag 2007, 13:48

1
voti

[25] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 13 feb 2018, 19:36

Quindi il blasonato Nad adotta soluzioni poco ortodosse?
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
5.075 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3566
Iscritto il: 16 ott 2012, 17:43
Località: L'Aquila

0
voti

[26] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 13 feb 2018, 19:50

E quali sono le soluzioni ortodosse? Ho solo espresso il mio punto di vista: a me in generale piace avere sotto mano tutte le leve di comando, non mi piacciono le soluzioni automatiche preconfezionate che limitano le possibilità di manovra, ma c'è invece chi le apprezza, quindi...

Certamente però l'assenza di protezione da tensioni continue dell'uscita cuffia fa storcere il naso: non è una questione di gusti.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
27,5k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5368
Iscritto il: 8 mag 2007, 13:48

0
voti

[27] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 13 feb 2018, 20:13

abusivo ha scritto:...Certo non posso che non darti ragione anche se i questo caso parliamo di 35 W...


Non avevo letto le specifiche dichiarate nel manuale e ora che me le fai notare i conti non mi tornano.

Basandomi sul circuito pensavo la potenza fosse molto maggiore: la seconda tensione di alimentazione, se non leggo male, mi pare sia +54-54V a cui dovrebbero corrispondere qualcosa come 150W su 8ohm ....dove sbaglio?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
27,5k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5368
Iscritto il: 8 mag 2007, 13:48

1
voti

[28] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 13 feb 2018, 20:17

BrunoValente ha scritto:...questione di gusti...

Certo, è sempre una questione di gusti, ovvio!
BrunoValente ha scritto:...dove sbaglio?

L'amplificatore in origine era stato pensato per un uso HI-FI, potenze molto elevate erano piuttosto insolite.
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
5.075 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3566
Iscritto il: 16 ott 2012, 17:43
Località: L'Aquila

2
voti

[29] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteLanci » 14 feb 2018, 10:04

Aggiornamento
Vi ricordo che mi è stato consegnato smontato e dopo che altri l'hanno "smanettato per bene" io non faccio questo lavoro, ho fatto solo un favore ad un collega.

Uno dei collegamenti che andavano al PCB dove c'è il connettore jack della cuffia era staccato, proprio un ritorno del contatto in serie al relè, risolto? Certo che no, il relè continua a non eccitarsi, mi accerto che il contatto nella presa sia chiuso, niente da fare, seguo tutta la linea, la tensione arriva alla bobina del relè, bobina interrotta? Possibile? Da misura a bordo sembra di no.

Lo tolgo per sicurezza e noto che è già stato dissaldato, ma non solo ha visibili segni di "smontaggio bruto"
Lo provo, è a 24 V, la bobina è buona, ma non fa nessun segno di scatto, lo apro anch'io, chi lo ha smontato ha rimosso l'ancorina che sposta i contatti e ributtata dentro come capitava.
Sistemo tutto, lo riprovo e questa volta "scatta" lo rimonto non prima di accertarmi che anche i contatti si chiudano quando eccitato (non si sa mai)

Rimonto anche il potenziometro del volume che chissà perché hanno tolto e finalmente funziona tutto.
Ho controllato le tensioni di riferimento nei check point e sembra tutto OK.

Ascolto? Deludente, niente di che, un apparecchio inutilmente complicato con un circuito critico in particolare nel bilanciamento dei due rami degli stadi finali e con l'opinabile scelta della cuffia a monte del relè di protezione, se volevano fare lo stacco degli altoparlanti bastava usare i contatti ausiliari sulla presa jack che per assurdo sono presenti ma non utilizzati.

Grazie a tutti voi per avermi accompagnato in questo percorso tortuoso O_/
Avatar utente
Foto UtenteLanci
438 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 13 ott 2017, 13:47

0
voti

[30] Re: Amplificatore in protezione

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 feb 2018, 17:57

Figurati :ok:
Una curiosità: quanto è grosso il trasformatore? sai stimarne grosso modo la potenza?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
27,5k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5368
Iscritto il: 8 mag 2007, 13:48

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti