Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Chitarra elettrica ed amplificatore....

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[1] Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utentemarcel » 6 nov 2017, 15:15

Gentili amici del forum , mi trovo alle prese con un amplificatore "MARSHALL 8080" e chitarra elettrica "FENDER STRATOCASTER SPECIAL". La chitarra dovrebbe essere di tipo passivo dato che non vi e' la batteria.
Il cliente lamenta una differenza di suono rispetto a quando le cose funzionavano regolarmente.
Ho applicato un segnale sinusoidale di 1Vpp (usando un generatore) in ingresso all'amplificatore e con l'oscilloscopio ho fatto tutte le prove sui controlli gain, volume , bass , ecc. L'esito e' stato un suono presente in uscita, e i controlli agivano sul segnale(rilievi con oscilloscopio)

Ho fatto dei rilievi con l'oscilloscopio , sull'uscita della chitarra senza collegarla all'amplificatore. E ho notato agendo sulla levetta della chitarra un attenuazione della V. Nel migliore dei casi il segnale e' di 15mVp circa e nel caso peggiore vi sono 8 mVp.
Il circuito dell'amplificatore e munito di due diodi led=4,5 i quali iniziano ad illuminarsidi poco, solo se si raggiunge perlomeno 30mVpp. In pratica la chitarra non arriva a quella V.

Si chiarirebbe tutto se sapessi quale V minima in ingresso devo applicare per ottenere la giusta elaborazione del segnale da parte dell'amplificatore.
Lo schema elettrico e' scaricabile da:
http://www.thetubestore.com/lib/thetubestore/schematics/Marshall/Marshall-Valvestate80-80W-8080-8100-8412-Schematic.pdf

Grazie per la cortese attenzione!
Avatar utente
Foto Utentemarcel
25 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 30 nov 2015, 12:10

0
voti

[2] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 6 nov 2017, 15:41

marcel ha scritto:quando le cose funzionavano regolarmente

Non è che sono state cambiate le corde?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.874 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2575
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[3] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utentemarcel » 6 nov 2017, 15:45

Non saprei dirti. Ma conoscendo i dati tecnici dell'amp., potrei iniziare a capire...
Avatar utente
Foto Utentemarcel
25 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 30 nov 2015, 12:10

0
voti

[4] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 6 nov 2017, 17:02

SE escludi che sia l'amplificatore probabile qualche saldatura da rifare nel circuito della chitarra; per provare l'amplificatore usa un'altra chitarra (è molto più immediato e semplice ... ! ); i classici single coil della strat dovrebbero uscire con 55 mV se non ricordo male; se non è un lavoro che sei abituato a fare meglio rivolgersi a un liutaio. O_/
P.s. Agire sulla levetta... se è il selettore dei pickup spostando di uno scatto dall'estremo o dall'altro ne metti due in parallelo; al centro o agli estremi selezioni il singolo pickup "corrispondente"; ad ogni modo caratteristiche e schemi della chitarra li trovi in rete...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,6k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8804
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 6 nov 2017, 17:14

claudiocedrone ha scritto:SE escludi che sia l'amplificatore...

A sensazione escluderei la chitarra, poi non so.
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
6.095 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 3833
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[6] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utentegas87 » 6 nov 2017, 19:15

Ti parlo da totale ignorante in materia di elettronica e da appassionato chitarrista.

Quanti anni ha l'ampli? In genere negli ampli valvolari la caduta della qualità del suono o una sua sovrasaturazione possono essere dati dal deterioramento delle valvole (dopo 2-5 anni). In questo caso è un ampli ibrido e la valvola è una sola, la ecc83, ma non so quali testi si possano fare.

La chitarra da quello che so può avere il solo problema delle spire dei pick-up che cedono, basta paraffinarli. Il suono può cambiare anche col cambio di corde o col cambio di action (distanza corda-pick up), ma è un discorso piuttosto ovvio e banale per un musicista
Avatar utente
Foto Utentegas87
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 28 ott 2017, 16:25

0
voti

[7] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 6 nov 2017, 19:25

marcel ha scritto:vi sono 8 mVp

Non è molto ma credo che sia accettabile per una chitarra senza cassa.
Ho parlato delle corde perché coi pickup magnetici ci vogliono in acciaio.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.874 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2575
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[8] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 6 nov 2017, 20:09

Io non so da quando quella chitarra non e stata suonata, se è stata ferma per lungo tempo io proverei prima di tutto tanto male non fa, ad aprirla e spruzzare un po di spray kontakt frei perché se si sono ossidate i vari interruttori e potenziometri il volume e i toni non saranno più gli stessi, testerei la ESR del condensatore anche se è molto difficile che aumenti la resistenza interna, purtroppo a volte questo può succedere. Come già ti e stato consigliato prova l'amplificatore con un'altra chitarra, se si sente bene e l'amplificatore ha potenza, il problema e nella chitarra. io anche se strimpello ne ho 5 classiche e 4 elettriche.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.308 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1316
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[9] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utentemarcel » 6 nov 2017, 20:39

Buona sera a tutti e grazie per le risposte.
Non so ma ho l impressione che il picco della chitarra sia troppo debole... Nessuno sa in media che valore di V devo trovarmi in uscita al Jack ?
Con l'oscilloscopio ho fatto dei rilievi su tutti gli operazionali e vi sono delle ottime amplificazioni rispetto ai segnali di ingresso. Inoltre l'onda di test viene trasformata sia in ampiezza che nella forma..
Il cliente in precedenza ha fatto cambiare tutti gli elettrolitici che erano gonfi... Le saldature non ne parliamo , sembrano delle caccole di gabbiano.
Trovo interessante il fatto delle corde.
Ho notato sulla chitarra che quelle piastrine lunghe dove appoggia la corda e formata da diversi cilindretti metallici , alcuni dei quali sono rientrati verso l'interno,. Ma e' normale?
Lo sprai contact l'ho usato oggi a casa del cliente , ma non ne conosco l'esito perche e' a casa del cliente.
Avatar utente
Foto Utentemarcel
25 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 30 nov 2015, 12:10

0
voti

[10] Re: Chitarra elettrica ed amplificatore....

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 6 nov 2017, 20:45

se è come questo e normale
Questo dovrebbe essere il suono https://www.strumentimusicali.net/produ ... p-set.html
Allegati
pickup-chitarra elettrica.jpg
Ultima modifica di Foto Utenteelektronik il 6 nov 2017, 20:48, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.308 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1316
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

Prossimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti