Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Cavo DMX introvabile, necessità?

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[1] Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 15 mar 2018, 17:50

Ciao a tutti,
In un piccolo teatro l'impianto luci è composto da una consolle e da un dimmer 6 ch.
Recentemente, a causa dell'obsolescenza della vecchia apparecchiatura 0-10V si è passati allo standard DMX.
Il cavo di collegamento è lungo una 20ina di metri.
So bene che nella propagazione dei segnali l'impedenza di uscita della sorgente, quella caratteristica del cavo e di terminazione dovrebbero essere uguali per eliminare la componente riflessa.
In questo caso però non si è riusciti a trovare cavo con impedenza caratteristica 120 ohm, provvisoriamente si è utilizzato del semplice microfonico.

Tutto sembrava funzionare, ma in modo random (con periodicità bassa, è capitato 3 volte in 2 ore) accadevano piccoli flash o black-out dei canali comandati.

Si è quindi posta una resistenza di terminazione a 120 ohm a fine linea (anche se la zc del cavo è diversa) ed il problema sembra scomparso.

Sicuramente comunque l'errata impedenza del cavo sarà fonte di errori nella trasmissione del segnale, tuttavia tra le varie compagnie teatrali e service visti, quasi nessuno utilizzava cavi specifici per il DMX.

Resto perplesso, per sanare la situazione guarderò on-line di trovare qualcosa, perché a livello locale non si trova.
A vostro parere, oltre quanto descritto sopra vi sono problemi nella succitata architettura?
Lo stesso standard DMX riconosce che per linee "corte" si può utilizzare normale cavo schermato, ma se già a 20m da problemi, cosa vuol dire per loro "corte"?
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.863 1 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

2
voti

[2] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 15 mar 2018, 18:23

Non penso che dipenda dall'impedenza del cavo.
Normalmente uso cavi microfonici per tratte ben più lunghe di 20 metri.
Le cause, secondo me, vanno cercate altrove.
Per esperienza una situazione molto simile alla tua mi è capitata con l'inversione dei pin 2 e 3 del connettore DMX.
Poi tutto può essere.
Difficilmente potrai trovare il cavo dedicato al dettaglio.
Devi rivolgerti ai soliti noti distributori.
Se non li trovi ti linko qualche cosa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
6.095 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 3833
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[3] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 15 mar 2018, 19:10

Può essere che 2 e 3 siano stati invertiti, si tratta di un cavo microfonico, dove lo scambio caldo e freddo non farebbe differenza (salvo fase del segnale), mentre l'inversione al segnale digitale é ben più grave.
Se hai qualche tipologia di cavo che per tua esperienza ti é parso valido citalo pure.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.863 1 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

2
voti

[4] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 15 mar 2018, 20:28

JAndrea ha scritto:... mentre l'inversione al segnale digitale é ben più grave...

Sono d'accordo con te.
Una volta sola mi è capitato un caso uguale al tuo ed è dipeso dall'inversione sul connettore.
E' un pin to pin dove:
1 GND
2 data+
3 data-
L'inversione era all'interno della consolle.
Come faceva a funzionare non lo so, ogni tanto flashava come nel tuo caso.
Andava, non andava, dopo un tot di funzionamento si stabilizzava... insomma un caso molto strano!
Questo è un esempio di cavo DMX.
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
6.095 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 3833
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[5] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 15 mar 2018, 20:44

Riguardo l'impedenza c'è chi dice 110, chi 120. Qual'é il valore corretto?
Ho trovato quest'articolo. https://www.learnstagelighting.com/can- ... -lighting/
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.863 1 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[6] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 15 mar 2018, 20:54

Quelli che mi capitatino sono da 120 Ohm.
Comunque ti ripeto, ho usato anche 100 metri di cavo microfonico!
Come anche spezzoni di 2/3 metri.
E ti parlo di uno dei più grossi service d'europa.
Ultimamente, però, non si fanno più lunghe tratte con DMX, tutto Ethernet che poi arriva ai nodi ...
Poi ho avuto tanti altri casi strani ...
Non si può dire da cosa è prodotto il tuo difetto.
Di che Dimmer/Consolle stiamo parlando?
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
6.095 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 3833
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[7] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 15 mar 2018, 21:04

Mi ripropongo di verificare il cavo. Si tratta di un xlr che é sempre stato sul fondo dell'armadio dei cavi, perché troppo lungo.
Quindi non sono certo funzioni perfettamente, ahimè come cavo mic te ne accorgi (ch ch ch e quant'altro) come luci no.
La consolle è Showtec shomaster mkii 12/24
Il dimmer bootex dpx620
Tu hai lavorato con un service?, perché sempre a proposito di questa installazione avrei un consiglio da chiedere.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.863 1 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[8] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 15 mar 2018, 21:10

JAndrea ha scritto:Mi ripropongo di verificare il cavo. Si tratta di un xlr che é sempre stato sul fondo dell'armadio dei cavi, perché troppo lungo...

Controlla la schermatura, se è in PVC ha lo stesso funzionamento di un cavo non schermato.
In ultima analisi porta la consolle nelle vicinanze del Dimmer e ripeti il test con un altro cavo più corto.
Con questi prodotti cinesi rischi di ritrovarti il DMX invertiti all'interno dei dispositivi stessi.
JAndrea ha scritto:...Tu hai lavorato con un service?...

Ci lavoro tutt'oggi, abusa pure di me!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
6.095 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 3833
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[9] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 15 mar 2018, 21:19

Dimenticavo, conosco molto bene sia il Dimmer che la Consolle.
Aggiungo solo che se sul Dimmer non hai 240 V sulla fase che alimenta il circuito di conversione digitale potresti ritrovarti l'effetto che descrivi.
Controlla sotto carico con tutti e 6 i canali in FULL e con carico di almeno 1000 W per canale, la suddetta tensione non scenda troppo.
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
6.095 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 3833
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[10] Re: Cavo DMX introvabile, necessità?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 15 mar 2018, 21:40

Aggiungo solo che se sul Dimmer non hai 240 V sulla fase che alimenta il circuito di conversione digitale potresti ritrovarti l'effetto che descrivi.

Spero si accontenti di 230 V :D
Il dispositivo è alimentato da una presa CEE 3P+N+T 32A, quindi assorbendo 2000W per fase non vorrei trovare sorprese.
Ti risulta un apparecchio sensibile particolarmente agli sbalzi di tensione?
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.863 1 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

Prossimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti