Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Sistemi di riferimento inerziali

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteIanero, Foto UtentePietroBaima

0
voti

[21] Re: Sistemi di riferimento inerziali

Messaggioda Foto UtenteLavapiatti » 14 nov 2017, 18:58

gac ha scritto:Esatto. Ciascuna di esse - anzitutto considerata come punto materiale - è associata ad un sistema di riferimento inerziale, quindi di s.r.i. ce ne sono due, uno per ogni "macchina".

Molto bene! Non mi torna ancora il fatto del perché si presuppone che i primi 2 principi di Newton valgono per s.r.i. quando compare il termine accelerazione!
Magari l accelerazione è solo un termine che indica il cambio di sistema di riferimento (la macchina da 50 arriva a70 km/h ma poi si stabilizza)??
Avatar utente
Foto UtenteLavapiatti
10 3
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 27 ott 2017, 17:51

0
voti

[22] Re: Sistemi di riferimento inerziali

Messaggioda Foto Utentegac » 14 nov 2017, 20:45

Non ho capito cosa vuoi dire...cerco di interpretare.
Anzitutto, avere velocità costante non implica moto rettilineo uniforme (esiste ad esempio anche il moto circolare uniforme), quindi attenzione alla traiettoria!
Detto questo, per il sistema di riferimento inerziale valgono le equazioni di Newton in quanto sei in grado di descrivere tutte le variazioni di quantità di moto, quindi le accelerazioni, tramite forze reali e non inserendo delle forze apparenti, quali ad esempio quelle che comportano il movimento in avanti degli oggetti in un'automobile che sta frenando.
Avatar utente
Foto Utentegac
675 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 8 dic 2015, 21:29

Precedente

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti