Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Informazioni varie su argomenti vari

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtentePietroBaima, Foto UtenteIanero

0
voti

[11] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 12 mar 2018, 2:14

La domanda è vaga a causa della mia estrema incompetenza in materia :mrgreen: .
DarwinNE ha scritto:componenti simili a quelli che si usano in RF, quindi guide d'onda, isolatori, accoppiatori direzionali

Ok devo recuperarmi un pezzo di elettronica che ho lasciato indietro.
Intendi le matrici di scattering?

DarwinNE ha scritto:Qui si va molto sullo specifico

Ecco appunto per quello soffrivo :D.
Immaginavo che si aprisse un mondo. Il fatto è che non saprei nemmeno da dove partire per avvicinarmi all'argomento. Provo a pensare come rendere le domande più circoscritte e rispondibili. Grazie per la tua risposta :)
"640K ought to be enough for anybody" Bill Gates (?) 1981
Qualcosa non ha funzionato...

Lo sapete che l'arroganza in informatica si misura in nanodijkstra? :D
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
9.798 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2186
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

1
voti

[12] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utenteboiler » 12 mar 2018, 8:14

fairyvilje ha scritto:Provo a pensare come rendere le domande più circoscritte e rispondibili. Grazie per la tua risposta :)


Meglio :ok:
Riguardo ai nanomateriali in ottica (soprattutto matrici su cui far fare docking a dei marker o superfici funzionalizzate), se hai una domanda specifica, so a chi inoltrarla (senza garanzia che lei sappia anche risponderti :-P )

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
12,9k 4 6 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2169
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

3
voti

[13] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto UtenteDrCox » 12 mar 2018, 13:06

fairyvilje ha scritto:Avete un buon riferimento da consigliare per i transistor a singolo elettrone?


Ecco qui qualcosa:

R. Joshi, R. Parekh and Y. Agrawal, "Design and Optimization of Single Electron Transistor Based 4-Bit Arithmetic and Logic Unit at Room Temperature Operation," 2017 IEEE International Symposium on Nanoelectronic and Information Systems (iNIS), Bhopal, India, 2017, pp. 34-39.

C. Y. Huang et al., "Diagnosis and Synthesis for Defective Reconfigurable Single-Electron Transistor Arrays," in IEEE Transactions on Very Large Scale Integration (VLSI) Systems, vol. 24, no. 6, pp. 2321-2334, June 2016.
doi: 10.1109/TVLSI.2015.2506780

C. W. Liu et al., "Synthesis for Width Minimization in the Single-Electron Transistor Array," in IEEE Transactions on Very Large Scale Integration (VLSI) Systems, vol. 23, no. 12, pp. 2862-2875, Dec. 2015.
doi: 10.1109/TVLSI.2014.2386331

A. Schmid and Y. Leblebici, "Robust circuit and system design methodologies for nanometer-scale devices and single-electron transistors," in IEEE Transactions on Very Large Scale Integration (VLSI) Systems, vol. 12, no. 11, pp. 1156-1166, Nov. 2004.

e qualche lavoro IEDM:

M. Saitoh, H. Harata and T. Hiramoto, "Room-temperature demonstration of integrated silicon single-electron transistor circuits for current switching and analog pattern matching," IEDM Technical Digest. IEEE International Electron Devices Meeting, 2004., 2004, pp. 187-190.

J. I. Shirakashi, K. Matsumoto, N. Miura and M. Konagai, "Room temperature Nb/Nb oxide-based single-electron transistors," International Electron Devices Meeting. IEDM Technical Digest, Washington, DC, USA, 1997, pp. 175-178.
doi: 10.1109/IEDM.1997.650302

fairyvilje ha scritto:reti logiche implementate con componenti basate su RNA e proteine


prova a vedere nei proceedings di IEEE NANO 2017: c'era più di qualche lavoro legato a DNA nanotechnology, magari trovi qualcosa che faccia al caso tuo
"The past is not really the past until it has been registered. Or put another way, the past has no meaning or existence unless it exists as a record in the present."
John Archibald Wheeler
Avatar utente
Foto UtenteDrCox
1.613 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 8 giu 2010, 21:42

0
voti

[14] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 12 mar 2018, 13:23

Grazie! :mrgreen: . Ora avrò un po' da leggere :D.
"640K ought to be enough for anybody" Bill Gates (?) 1981
Qualcosa non ha funzionato...

Lo sapete che l'arroganza in informatica si misura in nanodijkstra? :D
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
9.798 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2186
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

2
voti

[15] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 12 apr 2018, 16:32

Giusto per non dare l'impressione di scomodarvi senza poi fare nulla, ho recuperato la maggior parte degli articoli che mi sono stati consigliati. Ed ho preso un paio di libri da studiare per bene.
Tra l'altro mi sono accorto di avere più libri di fisica che di informatica e questa cosa è abbastanza preoccupante :mrgreen: .
"640K ought to be enough for anybody" Bill Gates (?) 1981
Qualcosa non ha funzionato...

Lo sapete che l'arroganza in informatica si misura in nanodijkstra? :D
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
9.798 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2186
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

1
voti

[16] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 apr 2018, 19:21

cavoli, mi sembra un po' il percorso inverso dei grandi dell'elettronica...

decenni per ridurre i fenomeni quantistici nei semiconduttori a formule e modelli circuitali, e tu vuoi fare il contrario :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6970
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

3
voti

[17] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 12 apr 2018, 19:45

Il fatto è che così funzionano i modelli biochimici a livello microscopico visto che la scala purtroppo è quella ed i fenomeni quantistici si sentono tutti o hanno comunque una rilevanza enorme. Non è la mia volontà ma un compromesso necessario se un giorno si vuole avere qualcosa che assomigli ad un calcolatore integrato in una cellula.
Le reti logiche sono uno dei formalismi più comodi per costruire macchine astratte, per quello si vorrebbe averle anche in biologia. Al momento le capacità di regolazione fine nei processi nella biologia sintetica sono poche, principalmente basate sul design di promotori ad hoc. Il massimo che si riesce ad ottenere è una limitata integrazione di segnali con implementazioni di "porte logiche" che farebbero paura a qualunque elettronico tanto fanno schifo :mrgreen: . Tempi caratteristici di funzionamento nell'ordine di minuti per intenderci, un comportamento con fronti non davvero ripidi e dove i diversi componenti non sono ortogonali ma interferiscono reciprocamente. E la cosa peggiore, ovvero la mancanza di scalabilità.
Quindi quello che voglio fare anche se può sembrare una perdita dal punto di vista di un elettronico, sarebbe un grande avanzamento sotto il profilo delle biotecnologie.
Poi si è un po' tutti alla ricerca di architetture alternative al silicio per fare computazione, un approccio biochimico avrebbe i suoi vantaggi in certe applicazioni non prettamente legate al mondo della biologia.
Non voglio allungare troppo il brodo visto che ci sto scrivendo una tesi sopra, ma ci sono cose che puoi fare all'interno di una cellula e che un pezzo di silicio non può. Tipo architetture automodificanti ;)
"640K ought to be enough for anybody" Bill Gates (?) 1981
Qualcosa non ha funzionato...

Lo sapete che l'arroganza in informatica si misura in nanodijkstra? :D
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
9.798 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2186
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

0
voti

[18] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 apr 2018, 20:01

si avevo intuito gli obiettivi della tesi, sicuramente un argomento molto attuale anzi futuristico.

A proposito di porte logiche che fanno schifo...ricordo vagamente che i modelli della trasmissione nervosa, usati sui testi di medicina, spesso contengono errori circuitali...

Mi ero aiutato con:
http://www.electroyou.it/pietrobaima/wi ... ca-nervosa
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6970
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[19] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 12 apr 2018, 20:06

Non parliamo degli orrori che ho dovuto subire :mrgreen: . Quando il professore ci ha proposto il modello di Hodgkin-Huxley mi sono sentito morire dentro.
Mi consola che non è stata la cosa peggiore che ho visto :mrgreen: .

P.S. Mi rendo conto che la mia nota è fraintendibile. Non c'è nulla che non va nel modello, ma la presentazione è stata fatta ad un corso in prevalenza di matematici, dove nessuno ha idea di come funzioni una pompa sodio-potassio o i rudimenti dell'elettronica. Quindi.. ecco.
"640K ought to be enough for anybody" Bill Gates (?) 1981
Qualcosa non ha funzionato...

Lo sapete che l'arroganza in informatica si misura in nanodijkstra? :D
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
9.798 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2186
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

1
voti

[20] Re: Informazioni varie su argomenti vari

Messaggioda Foto UtenteDrCox » 25 apr 2018, 16:29

fairyvilje ha scritto:Poi si è un po' tutti alla ricerca di architetture alternative al silicio per fare computazione


What can be done in CMOS, will be done in CMOS :-)
"The past is not really the past until it has been registered. Or put another way, the past has no meaning or existence unless it exists as a record in the present."
John Archibald Wheeler
Avatar utente
Foto UtenteDrCox
1.613 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 8 giu 2010, 21:42

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti