Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Induzione Magnetica solenoide

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtentePietroBaima, Foto UtenteIanero

1
voti

[1] Induzione Magnetica solenoide

Messaggioda Foto UtenteGustaVittorio » 3 mag 2018, 21:07

Buonasera a tutti, era da un po' che non proponevo qualche discussione!
Vi presento il problema e che ho, e il modo con cui ho pensato di svolgerlo. ( Non sono un esperto di FidocadJ, spero mi perdonerete)
Ho un solenoide infinitamente lungo, con una densità superficiale di corrente tra a<r<b lungo teta

Il problema chiede di calcolare B nelle tre regioni ovvero per : r<a; a<r<b e r>b.

Prima di procedere con i calcoli ho provato a ragionare, essendo un solenoide e potendo considerarlo infinitamente lungo, il campo B sarà diretto lungo il suo asse.
Mi aspetto che dentro(r<a) sia costante, e che sicuramente fuori il campo valga 0 non concatenando correnti.

Provo a vederlo nel seguente modo:


Applico ampere scegliendo una linea chiusa ''gamma'' orientata:



quindi calcolo B che sarà: Bh=\mu J(b-a)h ( se h è la lunghezza del tratto orizzontale della linea che ho scelto)

(b-a) perché il contributo dove ho J, per la linea gamma che ho scelto, è pari a JS=J(b-a)h

Il mio dubbio è proprio questo: sto procedendo bene? E' corretta la linea che scelgo per il calcolo della circuitazione?

Tra a<r<b invece mi aspetto un cambo B che vari, e in particolare avvicinandomi verso il raggio esterno deve diminuire essendo necessariamente B=0 fuori...

e il campo sarà Bh=\mu J(b-r)hse scelgo ad eempio questa linea per la circuitazione:


E' corretto il ragionamento e il calcolo ragazzi? o qualcosa non quadra?
Vi ringrazio anticipatamente per il tempo che mi dedicherete
Avatar utente
Foto UtenteGustaVittorio
81 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 3 giu 2012, 22:18

1
voti

[2] Re: Induzione Magnetica solenoide

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 4 mag 2018, 19:00

L'unica cosa che non "quadra" è la densità di corrente, che non è "superficiale", ma "volumetrica"! ;-)
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
50,6k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12163
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[3] Re: Induzione Magnetica solenoide

Messaggioda Foto UtenteGustaVittorio » 5 mag 2018, 9:51

Innanzitutto grazie per la risposta :ok:
In effetti è vero... essendo distribuita lungo tutto il guscio (b-a)...
Tuttavia come posso tenerne conto? Perché applicando Ampere io valuto il flusso di J attraverso la superficie che ha per orlo la linea ''gamma'' che ho scelto
Avatar utente
Foto UtenteGustaVittorio
81 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 3 giu 2012, 22:18

0
voti

[4] Re: Induzione Magnetica solenoide

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 5 mag 2018, 9:57

Sto solo ricordandoti che hai usato una errata terminologia, il tuo metodo risolutivo e i risultati ottenuti sono corretti. ;-)
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
50,6k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12163
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[5] Re: Induzione Magnetica solenoide

Messaggioda Foto UtenteGustaVittorio » 5 mag 2018, 10:12

Ah ok #-o
Anche la terminologia esatta è molto importante!
Grazie mille RenzoDF!
Avatar utente
Foto UtenteGustaVittorio
81 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 3 giu 2012, 22:18


Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti