Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteRenzoDF, Foto UtenteEdmondDantes, Foto Utentefpalone

0
voti

[21] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utentedavidde » 31 mar 2010, 8:02

Avevo scritto : una bella foto. Così non serve a nulla...

rocco.g ha scritto:Per quanto riguarda il diametro, stavo pensando di usare qualcosa non più grande della misura AWG 32 o 33 in modo da avere più avvolgimenti e quindi non abbassare la tensione.


Questa non la capisco, dovresti essere più chiaro. Comunque la misura 32 AWG corrisponde a 0,2mm mentre la misura 33AWG a 0,18mm di diametro. Così a naso mi sembrano un po' troppo sottili, ma è facile che mi sbagli.

Per il filo di rame smaltato hai poca scelta, qui trovi poco. Io lo comprai in Francia presso questo rivenditore: Conrad. A me in due giorni arrivò ma le spese di spedizione sono care....

Altrimenti qui da noi l' unico che trovai è Webtronic ma non hanno una gran scelta.

Altrimenti puoi rivolgerti a chi vende le bobine intere ma difficilmente ti faranno acquistare meno di 10Kg.


yuri ha scritto:comunque,il mio consiglio è di rimanre il più possibile fedele all'originale(diametro,spire,resistenza).


Anche il mio. Variare i parametri senza capire cosa si stia facendo non è una bella mossa, rischi di far tutto per niente ....
Avatar utente
Foto Utentedavidde
10,1k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3596
Iscritto il: 2 ago 2007, 10:40
Località: Bologna

0
voti

[22] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenterocco.g » 31 mar 2010, 12:15

questa mattina ho chiesto a mio zio che mi ha portato da uno che riavvolge motori: gli ho mostrato le bobine e gli ho spiegato che volevo riavvolgerle, mi ha detto che lui non si mette a farle e che fa solo motori perché le bobine gli portano via molto tempo. Mi ha detto però che se gli porto un campione del filo, me lo misura col suo micrometro e che mi dà un rocchetto di rame smaltato da portarmi a casa per farci quello che voglio a patto che poi gli riporti il rimanente e che dopo l'operazione se voglio posso andare a fargliele vedere.

A questo punto provo da solo procedendo così: conto gli avvolgimenti attuali e srotolo tutto; poi prendo il rame nuovo, lascio un metro libero ed inizio ad avvolgere contando gli avvolgimenti. Quando arrivo al numero di avvolgimenti originari, tolgo un po' di smalto e misuro col tester per vedere a quanti ohm sono arrivato ed in questo caso aggiungo altri avvolgimenti o ne tolgo per assicurarmi di essere in range.

Ho visto che mettono la resina per proteggere il tutto, sapete per caso dove posso trovarla?

Inoltre, credo che le attuali bobine si siano rovinate sia per il calore che per l'olio che a contattato con lo smalto l'ha rovinato creando occasionalmente dei corto circuiti visto anche che gli ohm che misuro variano di un po' da una misura all'altra (il che è assurdo)
Per questo motivo, volevo mettere uno strato di resina interno, tra nucleo e avvolgimento interno... e poi anche all'esterno.
Che ne pensate?
Avatar utente
Foto Utenterocco.g
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 6 ago 2006, 22:48

0
voti

[23] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenteyuri » 31 mar 2010, 14:11

agisci pure in questa direzione,tra l'altro nessuno di vieta di sbagliare e ricominciare da capo ,imparando e migliorandoti.
si chiama resina epossidica,in alternativa puoi usare la vernice(sempre epossidica).puoi provare in un colorificio ben fornito.ciao yuri
Avatar utente
Foto Utenteyuri
5 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 1 dic 2009, 22:19
Località: sanremo

0
voti

[24] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenterocco.g » 31 mar 2010, 18:39

Sono appena tornato dall'officina, il tecnico mi ha misurato il filo ed è di 0.11mm come diametro.
Mi ha regalato un intero rocchetto di rame smaltato però mi ha detto che secondo lui non farò niente perché ad occhio a lui sembra che ci siano più di 4000 avvolgimenti ed ha detto che a mano è quasi impossibile.

Io non riesco a srotolare tutto il filo perché è troppo compresso e si spezza come niente, inoltre c'è troppa resina sopra e non riesco a toglierla facilmente, se faccio pressione spezzo i fili sottostanti... insomma è un casino contare gli avvolgimenti originari. Sapete qualche metodo per eliminare la resina epossidica in modo da avere più facilità nello sbrogliare la bobina?

Lui mi ha detto che se riesco a trovare un modo per adattarla a farla posizionare sulla sua bobinatrice non ci dovrebbero essere problemi e che me la riempie tutta in pochi minuti.
Gli ho detto che vorrei rispettare il numero di avvolgimenti e lui mi ha detto che per una differenza minima non ci sono problemi e che sarebbero al massimo qualche mV in più che non farebbero alcun danno.
Ho pensato di usare questa possibilità come ultima spiaggia, al massimo la riempio e misuro gli ohm di volta in volta in modo da non sforare, però poi gli avvolgimenti non sarebbero uguali a quella attuale.
Avatar utente
Foto Utenterocco.g
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 6 ago 2006, 22:48

0
voti

[25] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenteyuri » 31 mar 2010, 20:08

non avevo considerato un filo così sottile!
dovrai applicarti e svolgere un lavoro certosino.è chiaro che a la luce dei nuovi fatti ,non potrai svolgere l'avvolgimento a mano.
per quanto riguarda l'imbobinatrice,così su due piedi,mi viene in mente un negozio di pesca.li la avranno di sicuro,bisogna solo rimettersi alla bontà del negoziante.altrimenti l'unica cosa che ti rimane è costruirtene una di fortuna.
per quanto riguarda gli avvolgimenti,a questo punto,l'unica cosa che mi viene in mente è una bilancia di precisione.pesa la bobina dello statore prima di rimuovere il vecchio rame,calcola 5 grammi di resinatura ,e ristabilisci il peso.
questo non è sicuramente un sistema convenzionale, ma ormai giunti a questo punto ,ti conviene provare.ciao yuri
Avatar utente
Foto Utenteyuri
5 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 1 dic 2009, 22:19
Località: sanremo

0
voti

[26] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto UtenteBornToKill » 31 mar 2010, 20:28

Comprarla nuova no? :?
Avatar utente
Foto UtenteBornToKill
35 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 25 mag 2009, 20:15

0
voti

[27] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenterocco.g » 31 mar 2010, 20:42

yuri ha scritto:l'unica cosa che mi viene in mente è una bilancia di precisione.pesa la bobina dello statore prima di rimuovere il vecchio rame,calcola 5 grammi di resinatura ,e ristabilisci il peso.


Stavo pensando: in ogni caso io ho il vincolo degli ohm, se il rame smaltato della bobina è uguale a quello che ho io, cioè con le stesse caratteristiche, se il nucleo resta uguale, a parità di ohm raggiunti, gli avvolgimenti non saranno uguali?

Cioè, pensavo che date le ipotesi, potevo fare a meno degli avvolgimenti perché se gli ohm sono legati al numero di giri attorno al nucleo e quindi alla lunghezza del filo di rame, raggiunti gli ohm originari, dovrei avere lo stesso numero di avvolgimenti. E' corretto?

Per la bobinatrice non è un problema, mi basta costruire un adattatore per farla montare sulla bobinatrice automatica che c'è in officina, devo solo fare attenzione a metterla bene in asse.

@BornToKil: se fosse così facile, ti pare che non ci avrei già pensato? :lol:
Avatar utente
Foto Utenterocco.g
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 6 ago 2006, 22:48

0
voti

[28] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenteyuri » 31 mar 2010, 20:47

effettivamente BornToKill ha tutte le ragioni,ma......
bobina riavvolta,50 euro
bobina nuova,100 euro
gruppo statore e volano alleggerito,500 euro
banco motore ready to run,2000 euro
moto nuova ,10000 euro
vincere una sfida con se stessi non ha prezzo.....per tutto il resto c'è mastercard.
:lol:
Avatar utente
Foto Utenteyuri
5 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 1 dic 2009, 22:19
Località: sanremo

0
voti

[29] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenteyuri » 31 mar 2010, 21:02

il sistema da me proposto,voleva essere un punto di partenza,dopo di che procederei con le misurazioni,come quando pensavano di riavvolgere a mano contando le spire.siccome le circostanze ipotizzate inizialmente ,sono venute a meno,palesando l'impossibilità di contare le spire,mi è venuto in mente di usare la balincia.ci tengo a sottolineare che non è un sistema convenzionale ma solo una possibile soluzione.
Avatar utente
Foto Utenteyuri
5 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 1 dic 2009, 22:19
Località: sanremo

0
voti

[30] Re: Filo di rame smaltato, bobina, calcolo ohm e statore

Messaggioda Foto Utenterocco.g » 31 mar 2010, 21:04

eheh, verissimo :)

Ma non è solo questo, non si trovano nuove in italia, dovrei prenderle dall'america, ma arriverebbero tardissimo ed io il 15 aprile parto e ritorno a fine luglio. Vorrei usare la moto per qualche giorno prima della partenza, per questo vorrei risolvere quanto prima.
Inoltre, preferisco farmi le cose da solo per imparare.. sino a ieri non sapevo cosa fosse la resina epossidica, ho imparato una cosa nuova gratis :)
Avatar utente
Foto Utenterocco.g
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 6 ago 2006, 22:48

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti