Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

posizione contatore ENEL esterno

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utente6367, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] posizione contatore ENEL esterno

Messaggioda Foto Utentezullo » 28 ott 2008, 18:49

[img]Con i lcerca non ho chiarito i miei dubbi quindi li propongo qui:

Spieghiamo un po' la mia situazione:
Io sto risistemando la casa e costruendone una nuova che è attaccata alla mia.. un ampliamento. al momento quindi la mia vecchia casa è formata da due appartamenti (A e B)e, ripetendo, adesa a questa si sta costruendo un nuovo edificio che conterrà altri due appartamenti. Gli appartamenti A e B hanno i loro relativi contatori.

Sono stati installati sul medesimo tetto due impianti di fotovoltaico, uno per A e uno per B.

La persona che vive nell'appartamento B entro un anno si sposterà nella casa nuova. Vorrà, però, comunque collegarsi al vecchio contatore quando si sposterà in modo, ovviamente, da continuare ad usare i pannelli fotovoltaici.

La casa è molto vecchia, e quindi ci sono cavi elettrici vecchi.
L'idea era qulla di mettere il contatore B dove c'è il contatore A e dove, tra l'altro, si trovano anche gli inverter dei pannelli fotovoltaici. per questo lavoro di psostamento c'è già l'ok dell'enel

I tecnici mi hanno detto che i cavi che mi portano corrente al contatore A sono sufficenti per due contatori da 3 kW, ma che però non potrò usarli per potenze superiori, cosa che a pensarci è sconveniente a lungo andare.
Mi hanno quindi proposto di mettere il contatore B all'esterno della casa e quindi di scendere da dove ho il collegamento con la rete, che è propio li sopra , direttamente in una scatola con dentro il contatore. Presumiamo che quindi entro 5 anni potrei avere la necessità di avere, oltre ai contatori A e B anche altri due contatori per altre due unità abitative, e visto che devo ancora fare la facciata mi conviene fare le tracce e mettere tutto prima così da non dover rovinar nulla nei prossimi anni.

Immagine
Immagine

Domande:
-Qual'è l'altezza minima che devono avere le scatole dei contatori da terra?
-esistono scatole da 4 contatori invece che da uno solo?
-se non volessi mettere i contatori esternamente, sarebbe possibili metterli all'inteno facendo passare il cavo in un altro modo:
caso a) traccia esterna sottogronda (colore rosa) e poi passaggio dentro a un tubo immurato (colore blu)
caso b) traccia marrone prima dentro un tubo immurato e poi dentro un tubo sotterrato e quindi rientrare in casa e anadre dove ci sono gli altri contatori?
[averli vicini tutti quanti sarebbe gran comodo]

-se la persona che usa il contatore B si sposta di abitazione, basta solo cambiare i collegamenti dei fili vero a valle del contatore non serve obbligatoriamente spostarlo vero?
-se devo immurare il tubo per fare scendere dal collegamento alla rete verso i contatori (prima linea marrone), di che misura mi serve, se li metterò in futuro 3 o 4 contatori magari? si possono mettere tutti nello stesso tubo o no?

Grazie del'aiuto e scusate per il problema un po' particolare...
Ci sono 10 tipi di persone: chi conosce il codice binario e chi NO! :-)
Avatar utente
Foto Utentezullo
60 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 5 ago 2008, 19:47
Località: Verona

Torna a Impianti elettrici e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti