Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Collegamento Relè passo passo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utente6367, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[11] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utentemir » 30 ott 2009, 8:06

Job65 ha scritto:Se leggi bene,....

il punto è che mi sforzo di capire, il perché ci debba essere la necessità di seguire uno schemino serigrafato sul relè, quando la soluzione impiantistica corretta è un'altra,e come già detto da g.schgor perché non posti questo schema ? così forse potrei capire :cry:
Avatar utente
Foto Utentemir
35,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15657
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

0
voti

[12] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 30 ott 2009, 23:20

Non facciamo inutili polemiche , anche perché non esiste un obbligo nel dover per forza intendere esattamente ciò che ognuno vuole sapere.
Detto questo, non eisiste nessun motivo specifico , in quanto il neutro e la fase , sono due conduttori equivalenti sotto l'aspetto del carico elettrico.
Il motivo molto più banale è che con tre soli fili colleghi il relè , in quanto la derivazione della fase , tra bobina e contatto mobile si trova all'interno del relè stesso.
Quindi tu ti limiti a fornire il neutro che manca alla bobina per la sua eccitazione tramite comando a pulsante.
Vuoi portare la fase tramite pulsante ? Benissimo , sappi solo che nei tipi di relè a tre morsetti , il comune sarà il neutro , quindi dal contatto mobile uscirà solo il neutro , e dovrai per forza di cose portare direttamente alla lampadina la fase , che impiantisticamente parlando , non è un bel lavoro , anzi...
Ivan



Precisamente visto che hai inteso, non porto la fase diretta alla lampadina ma uso nel caso un relè passo passo a 4 morsetti che mi permette di collegare separatamente la bobbina dal contatto, la bobbina viene eccitata dal contatto del pulsante dove io collego la fase per motivi di istallazione (gli schemi del fornitore al pulsante portano il neutro e non indicano nessuna altra possibilità (dovendo relazionare il mio collegamento e mi chiedevo se ci sono delle controindicazioni?
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 27 set 2009, 17:18

0
voti

[13] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 31 ott 2009, 2:41

uso nel caso un relè passo passo a 4 morsetti che mi permette di collegare separatamente la bobbina dal contatto,

Esatto , fai solo attenzione che i relè Finder a 230VAC comunemente sono a tre morsetti , comunemente vuole dire che non è impossibile che ne esista uno.
La maggior parte dei relè a 4 morsetti si usano sovente con pilotaggio a bassissima tensione o con trasformatore di isolamento,usati in casi specifici.

Ivan
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.261 6 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2394
Iscritto il: 22 ott 2006, 17:45

0
voti

[14] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 1 nov 2009, 11:30

Ivan_Iamoni ha scritto:
uso nel caso un relè passo passo a 4 morsetti che mi permette di collegare separatamente la bobbina dal contatto,

Esatto , fai solo attenzione che i relè Finder a 230VAC comunemente sono a tre morsetti , comunemente vuole dire che non è impossibile che ne esista uno.
La maggior parte dei relè a 4 morsetti si usano sovente con pilotaggio a bassissima tensione o con trasformatore di isolamento,usati in casi specifici.

Ivan


Non riesco a postare lo schema non avendo molto tempo per stare sul PC. Comunque il relè passo passo a 4 morsetti con bobbina separata lo trovi (descrizione e scheda tecnica) sul sito della finder mod. 26.01 (SPST.NO).
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 27 set 2009, 17:18

0
voti

[15] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utentemir » 1 nov 2009, 11:57

il collegamento dovrebbe essere questo
colleg relè.png
colleg relè.png (5.26 KiB) Osservato 36292 volte
Avatar utente
Foto Utentemir
35,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15657
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

0
voti

[16] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 1 nov 2009, 12:27

Ok bravo, ora ritorna alla mia domanda iniziale!!!!!!!!!!!
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 27 set 2009, 17:18

0
voti

[17] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utentemir » 1 nov 2009, 12:38

Job65 ha scritto:Ok bravo, ora ritorna alla mia domanda iniziale!!!!!!!!!!!

Grazie, visto che poi non era così difficile realizzare uno schemino.... :mrgreen:
veniamo alla domanda iniziale;
a mio modesto parere, risponderei che non credo ci sia una "motivazione tecnica", che induca a scegliere di utilizzare il collegamento rappresentato, o in alternativa, alimentare separatamente la bobina (A1-A2), portandogli il Neutro diretto e la Fase attraverso il pulsante, piu' che altro vedrei una "motivazione logistica"inerente al cablaggio, in tutti e due i casi il risultato non cambia, potrebbe cambiare (se pur di poco, nel singolo caso) la spesa, fermo restando che l'alimentazione separata della bobina è tecnicamente giustificata qualora si utilizzi un'alimentazione della stessa con tensione diversa dal carico.
Avatar utente
Foto Utentemir
35,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15657
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

0
voti

[18] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 1 nov 2009, 13:21

la motivazione effettiva è che nel punto di accensioni delle luci non c'è il neutro perché ci sono due unterruttori. Quindi nell'inserire un pulsante che mi accendera una sola lampada mi attengo ai dati tecnici del relè.
Rimane lo schema della finder che in ogni caso non indica mai questa possibilità, lasciando dubbi sull'esecuzione.
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 27 set 2009, 17:18

0
voti

[19] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utenteconte.gio » 19 giu 2014, 22:49

La fase distribuita alle lampade é interrotta il neutro no. Se metti il relé in quadro, collegando il pulsante al neutro ti risparmi di portare la fase non interrotta fino al pulsante. Cioé derivi il neutro nella prima scatola disponibile vicino al pulsante e dal pulsante la porti al relé. Con certe distanze risparmi un bel po' di cavo (filo). Per esempio se hai un corridoio lungo...
Avatar utente
Foto Utenteconte.gio
20 4
Expert
Expert
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 13 apr 2007, 15:53

Precedente

Torna a Impianti elettrici e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti