Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Certificato di conformità... quanto mi costi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utente6367

0
voti

[1] Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto Utentebguaglione » 4 lug 2011, 15:59

Salve a tutti, vi chiedo info su costo di un Certificato di conformità dell'impianto elettrico per appartamento uso privato (90mq), impianto è perfetto va solo certificato :roll:
Avatar utente
Foto Utentebguaglione
5 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 4 feb 2010, 15:33

6
voti

[2] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto UtenteMike » 4 lug 2011, 18:20

NON ESISTE il certificato di conformità ma la DICHIARAZIONE DI CONFORMITA' Scusa, ma è una campagna culturale che sto conducendo personalmente, le definizioni e i termini sono importanti...

Detto questo, rispondi a quale casistica appartieni:

A) chi ti ha eseguito i lavori non ti ha rilasciato la DICO perché non era abilitato?
B) chi ti ha eseguito i lavori non ti ha rilasciato la DICO perché non è stato pagato?
C) si tratta di un impianto elettrico esistente prima del 28 marzo 2008?
--
Michele Guetta
--
La massa mi è estranea!
Avatar utente
Foto UtenteMike
22,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8579
Iscritto il: 1 ott 2004, 17:25
Località: Conegliano (TV)

1
voti

[3] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 4 lug 2011, 19:26

come sei intollerante !!!
io lo sono di piu'

te lo faccio io, e te lo faccio anche "regolarmente" perche' rifaccio l'impianto riutilizzando quello che c'e'

ti mando il mio iban, fammi un bonifico di 4863,45 euro piu' IVA

poi per gli extra ci mettiamo d'accordo come pure per il trasferimento se abiti su un altro pianeta

ciao
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
6.285 4 4 6
free expert
 
Messaggi: 4238
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[4] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 4 lug 2011, 20:37

bguaglione ha scritto:impianto è perfetto

E chi è che lo dice?
...
Che sia questo?

Mike ha scritto:rispondi a quale casistica appartieni:

[ A) chi ti ha eseguito i lavori non ti ha rilasciato la DICO perché non era abilitato? ] :?:
Igor

L'arte di esser saggi è l'arte di capire a cosa si può passar sopra.
(W. James)
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
9.176 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2421
Iscritto il: 28 gen 2011, 21:38
Località: Bassa Bresciana

0
voti

[5] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto Utentebguaglione » 4 lug 2011, 22:05

Mi ricorda Nanni Moretti in Palombella Rossa: "Come parlaaaaaa? Come parlaaaaaa? Le parole sono importantiiiiiii" ahahah :ok:
La risposta A
Non è abilitato però in passato a lavorato per anni anni... come elettricista ora fa altro, quando a tempo fa qualche impianto ad amici parenti...
La dichiarazione deve essere per forza legato a chi ha eseguito l'opera d'arte... se viene sul posto ed ispeziona il lavoro eseguito e poi dichiara, non è regolare ?


ti mando il mio iban, fammi un bonifico di 4863,45 euro piu' IVA
O_/
"impianto è perfetto"
E chi è che lo dice?
Che sia questo?
no a quello è stato fatto un progetto e realizzato il lavoro senza problema.
Avatar utente
Foto Utentebguaglione
5 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 4 feb 2010, 15:33

5
voti

[6] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto UtenteMike » 5 lug 2011, 8:58

bguaglione ha scritto:La risposta A
Non è abilitato però in passato a lavorato per anni anni... come elettricista ora fa altro, quando a tempo fa qualche impianto ad amici parenti...
La dichiarazione deve essere per forza legato a chi ha eseguito l'opera d'arte... se viene sul posto ed ispeziona il lavoro eseguito e poi dichiara, non è regolare ?


E' stata fatta una violazione di legge, quell'impianto elettrico NON è agibile anche se perfettamente realizzato, ci sono tutti gli estremi per la rescissione del contratto (anche verbale) e il non pagamento del dovuto... Ovviamente non è il tuo caso visto che ne sei consapevole e quindi "complice"... Non ci sono rimedi legali per sistemare la questione. L'unico modo è chiamare un elettricista abilitato che rifaccia completamente l'impianto elettrico a sua totale discrezione e si assuma la responsabilità dell'eseguito con il rilascio della DICO.
--
Michele Guetta
--
La massa mi è estranea!
Avatar utente
Foto UtenteMike
22,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8579
Iscritto il: 1 ott 2004, 17:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[7] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto Utentebguaglione » 5 lug 2011, 10:04

Mike ha scritto:chiamare un elettricista abilitato che rifaccia completamente l'impianto elettrico a sua totale discrezione e si assuma la responsabilità dell'eseguito con il rilascio della DICO.
rifare l'impianto ?% che fa tira via i fili e li ripassa ecc... se accerta che impianto e fatto regola d'arte e si prende la responsabilità non vedo molta differenza.

La Dico è compreso (gratis) nel prezzo di un nuovo impianto o si aggiunge al resto delle altre voci nel conto?

O_/
Avatar utente
Foto Utentebguaglione
5 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 4 feb 2010, 15:33

1
voti

[8] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto Utenteangus » 5 lug 2011, 10:27

Come ha già spiegato bene Foto UtenteMike, non c'è modo legale di sistemare la cosa se non RIFARE l'impianto.
Controllarlo senza fare nulla e rilasciare una dichiarazione (DIRI e non DICO) è possibile e previsto dalla legge, ma solo per gli impianti installati PRIMA dell'entrata in vigore del DM37/08.

Ora, visto che chiedi:
La Dico è compreso (gratis) nel prezzo di un nuovo impianto o si aggiunge al resto delle altre voci nel conto?
ti rispondo che SE FOSSE PER ME, pagheresti il "nuovo" impianto come fatto completamente da zero e la DICO sarebbe compresa (gratis).
Saluti.
in /dev/null no one can hear you scream
Avatar utente
Foto Utenteangus
5.942 4 6 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3197
Iscritto il: 20 giu 2008, 16:25

1
voti

[9] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto UtenteMike » 5 lug 2011, 10:38

bguaglione ha scritto: rifare l'impianto ?% che fa tira via i fili e li ripassa ecc... se accerta che impianto e fatto regola d'arte e si prende la responsabilità non vedo molta differenza.


Ma ascolta... Se violi la legge affidando i lavori a ditta non abilitata cosa pretendi??? Non ci sono scappatoie, vie di fuga, o altro, l'impianto elettrico è stato realizzato da chi non lo poteva realizzare. Per gli impianti realizzati dal 28.03.2008 l'unico modo per avere un impianto AGIBILE è quello di farselo realizzare da ditte abilitate DM 37/08 e che alla fine dei lavori rilasciano la DICO. Non ci sono altri modi LEGALI.

Quindi l'installatore che verrà a farti la DICO può anche farsi un giro e firmarti il pezzo di carta, sono cavolacci suoi... Un tirafili che ti firma un pezzo di carta per 500 euro lo trovi anche ma così facendo dichiara il falso con tutte le conseguenze del caso.

bguaglione ha scritto:La Dico è compreso (gratis) nel prezzo di un nuovo impianto o si aggiunge al resto delle altre voci nel conto?
O_/


La DICO è un OBBLIGO di legge e come tale compresa nel costo dell'impianto.
--
Michele Guetta
--
La massa mi è estranea!
Avatar utente
Foto UtenteMike
22,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8579
Iscritto il: 1 ott 2004, 17:25
Località: Conegliano (TV)

2
voti

[10] Re: Certificato di conformità... quanto mi costi

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 5 lug 2011, 11:00

si in pratica si torna a la mia proposta [3], che non e' una battuta, e' perfettamente legale, nulla mi vieta di rifare l'impianto usando gli stessi componenti gia' usati
sfilo i conduttori e li reinfilo nello stesso tubo ..... se mi piaciono, altrimenti li cambio e pongo un extra

ripeto perche' e' importante : la mia proposta NON e' una battuta ed e' legale !!!

veniamo invece all'unico punto di disaccordo su cui ho avuto altre volte motivo di dibattere:
La Dico è compreso (gratis) nel prezzo di un nuovo impianto o si aggiunge al resto delle altre voci nel conto?

risposta
La DICO è un OBBLIGO di legge e come tale compresa nel costo dell'impianto.

cio' e' vero SE viene espresso a corpo il costo dell'impianto
ovvero se l'impiantista afferma che l'impianto ha un costo X senza citare la documentazione e obbligatorio ed evidente che la documentazione e' compresa in quel prezzo

ma cio' non vuol dire che la documentaizone non ha ne' costi ne' prezzi
nulla mi vieta di citare espressamente nel preventivo uno specifico costo della documentazione stessa, va da se' che il costo stesso non e' scorporabile MA l'esposizione del prezzo della documentaizone puo' servire in certi particolari casi ad evidenziare quanto il prezzo di un altro impiantista "diversamente professionale" possa essere "meno basso" di quanto lo sarebbe se ......

invito i colleghi a riflettere con attenzione sulla proposta operativa che puo' apparire inutile ma puo' essere se divenisse uno standard una buona difesa contro i diversamente onesti

----------------------------------------------------------------------

del resto anche il progetto e' un obbligo ..... ed e' per questo che taluni "clienti finali" chiedono all'impiantista di regalarglelo
quale e' l'esatta differenza tra le due situazioni ????????????????????????

successivo edit:
chiedo scusa per la volgarita', vogliate modificare il mio frasario in :
< ... che taluni "clienti finali" chiedono all'impiantista di valorizzarlo a prezzo uguale a ZERO euro >
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
6.285 4 4 6
free expert
 
Messaggi: 4238
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

Prossimo

Torna a Impianti elettrici e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti