Pagina 1 di 1

tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 15 lug 2008, 18:04
da giorgio23
Chi mi può fare un esempio pratico su:
tensione nominale verso terra di un cavo
e tensione nominale del cavo

Uo e U

grazie

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 15 lug 2008, 23:16
da admin
Non capisco in realtà bene cosa intendi per esempio pratico.

In una qualsiasi linea trifase esiste una tensione tra le fasi (tensione concatenata) ed una tensione tra le fasi e terra. Le due tensioni non sono uguali ma, nei sistemi simmetrici ed equilibrati, la concatenata è 1,73 volte quella tra fasi e terra.
Per entrambe le tensioni sono specificati i valori nominali nella designazione dei cavi. Questa tabellina è un esempio che riguarda i cavi in MT
Immagine

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 16 lug 2008, 16:55
da giorgio23
Tensione nominale dei cavi.
Ogni cavo ha una tensione di isolamento indicata da due valori Uo/U:
Uo. è la tensione massima che con sicurezza l'isolamento del cavo può sopportare verso terra (tensione cavo-terra) ...

cosa significa.... può sopportare verso terra...
U. e la tensione massima che con sicurezza l'isolamento del cavo può sopportare rispetto a un cavo a stretto contatto (tensione cavo-cavo).

cosa significa tensione cavo-cavo

che strumento posso usare per verificare la tensione di isolamento e come si fa per misurarla...

Voglio solo avere le idee chiare

grazie sempre per i chiarmenti

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 18 lug 2008, 12:21
da admin
cosa significa.... può sopportare verso terra...

che può esistere tra l'anima del cavo (la parte conduttrice) ed una massa adiacente, cioè una parte conduttrice che abbia il potenziale di terra, senza che si verifichino scariche nell'isolante.
cosa significa tensione cavo-cavo

tensione che può esistere tra le anime dei due cavi adiacenti senza che si verifichino scariche nell'isolamento
che strumento posso usare per verificare la tensione di isolamento e come si fa per misurarla...

La tensione di isolamento è dichiarata dal costruttore che deve eseguire le prove previste dalle norme. Non è una misura che in genere un impiantista deve fare.

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 18 lug 2008, 16:35
da giorgio23
grazie per la risposta....
una curiosità come mai la tensione nominale verso terra è inferiore rispetto alla tensione nominale tra le fasi del cavo!

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 18 lug 2008, 20:44
da admin
In un sistema trifase tra le fasi c'è una tensione che è 1,73 volte la tensione che c'è verso terra. Quindi per resistere ad una tensione verso terra di un certo valore le fasi devono resistere ad un valore superiore. Se fai il rapporto tra U ed U0 dei cavi vedrai che trovi, come ordine di grandezza, quel valore.

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 20 lug 2008, 8:35
da giorgio23
Tensione che può esistere tra le anime dei due cavi adiacenti senza che si verifichino scariche nell'isolamento;

Tensione che può esistere tra un cavo e una parte metallica senza che si verificano scariche nell'isolamento;

Mi spiego meglio: come mai la resistenza di isolamento del cavo è più bassa se il cavo stesso viene a contatto con una parte metallica venuta in tensione(massa)...e una resistenza di isolamento più alta se è a contatto con un cavo adiacente.
Non è sempre lo stesso isolamento?

Grazie

Re: tensione di isolamento del cavo

MessaggioInviato: 20 lug 2008, 9:29
da admin
Non è sempre lo stesso isolamento?

Tra due cavi c'è l'isolamento di entrambi i cavi; tra un cavo ed una massa quello di un solo cavo.