Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Relè per Rilevazione su/giù motore

Piccole automazioni, installazioni elettroniche e domotica
0
voti

[1] Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteTazBag » 9 nov 2017, 14:29

Salve,

spero che il titolo non sia fuorviante. Vorrei, tramite raspberry, rilevare la rotazione del motore di una serranda di un garage, per sapere se è in apertura o chiusura.

Dallo schema della Scheda di controllo ho visto che posso prendere la 220 V di quando manda l'apertura e la 220 V di quando manda la chiusura.

Usando due relè da 220 V, facendoli eccitare e quindi chiudendo il circuito uno quando la serranda è in apertura e uno quando è in chiusura, dovrei leggere poi sul raspberry lo stato dei due relè e quindi sapere (da remoto) se la serranda è in chiusura o apertura.

Qualcuno ha dei relè da consigliare o se c'è da fare un circuito in più?
Avatar utente
Foto UtenteTazBag
0 3
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 nov 2017, 14:12

1
voti

[2] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 10 nov 2017, 0:16

Io al posto dei relè userei dei fotoaccoppiatori, con resistenze e diodi per attenuare il segnale dei 230 V. Sono più piccoli e, se ben usati, si usurano meno.

Un'altra possibilità, che verifica non il comando del motore ma l'effettivo movimento, ed in più è già isolata dai 230 V, è fissare un piccolo magnete su una parte in rotazione. Con due contatti reed o due sensori ad effetto Hall, vicini, rilevi i passaggi del magnete. Puoi dedurre il verso di rotazione a seconda che venga azionato prima un sensore o prima l'altro.
Big fan of ƎlectroYou! \O-<
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
12,9k 5 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1918
Iscritto il: 3 mar 2011, 15:48
Località: Madrid

0
voti

[3] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteTazBag » 10 nov 2017, 0:35

Si, anche con il magnete e i contatti reed, potrebbe essere una buona idea, anche perché con i Relè, comunque dovrei utilizzarne due, in questo altro caso uso solo due Reed che penso siano meno costosi.

Potresti farmi un esempio di cosa comprare? O tipo potrebbero bastare quei sensori che si applicano alle porte?
Avatar utente
Foto UtenteTazBag
0 3
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 nov 2017, 14:12

0
voti

[4] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 10 nov 2017, 0:57

Per i contatti reed, vedi per esempio qui.

Le versioni in involucro di plastica "da antifurto" da fissare a vite hanno al loro interno la versione "nuda" (ampolla di vetro, molto più piccola).
Con la versione nuda bisogna fare un po' di attenzione a non forzare i terminali rispetto al vetro per non romperlo, e non scaldare troppo col saldatore vicino al vetro per lo stesso motivo.

La versione nuda viene venduta senza magnete, che puoi trovare ad esempio qui.
Big fan of ƎlectroYou! \O-<
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
12,9k 5 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1918
Iscritto il: 3 mar 2011, 15:48
Località: Madrid

2
voti

[5] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 10 nov 2017, 9:12

Ma vuoi sapere se sta aprendo o chiudendo ... o se è aperto o chiuso ?
Nel primo caso, finita la manovra ... non vedi più niente.
Nel secondo caso devi mettere dei contatti attivati in posizione di finecorsa.

Se il motore usato è un asincrono bifase (salvo quelli DC, sono tutti così) la storia dei 2 relè (o dei 2 fotoaccoppiatori) non funziona. Quando alimenti una fase, ad esempio la salita ... misurerai una tensione (talvolta addirittura più alta) anche sula fase di discesa.

L'unica soluzione, piuttosto articolata, è di usare 3 fotoaccoppiatori, 2 sulle fasi del motore ed uno direttamente sulla rete a 230V. Poi devi controllare l'angolo di fase del segnale, la fase delle 2 che corrisponde alla rete è quella alimentata.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
3.473 1 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1572
Iscritto il: 18 mag 2012, 8:57

0
voti

[6] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteTazBag » 10 nov 2017, 9:53

Ciao,

inizio con ringraziarvi per le risposte :)

A me interesserebbe sapere se la serranda è in apertura o in chiusura.
Speravo che banalmente, nel momento che la centralina dava la 220 V al motore (in apertura o in chiusura) io potessi con un banale Relè che quando gli arrivava la 220 si chiudeva e leggevo da Raspberry su un GPIO il "chiuso" e lo prendevo come serranda in apertura o chiusura.

Volendo gestirla da remoto, sarebbe stata una bella informazione in più che avere solo un sensore che dice se è aperta o chiusa soltanto.
Avatar utente
Foto UtenteTazBag
0 3
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 nov 2017, 14:12

2
voti

[7] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 10 nov 2017, 14:19

Quindi stai dicendo che hai già dei sensori di finecorsa aperto o chiuso ?
Beh allora, se non è su nessuno dei 2 allora si sta muovendo ... dove lo saprai (il tempo di manovra) dopo quando avrà raggiunto la posizione finale.
E se dopo un po' non è su nessuna delle due ... vuol dire che è ferma a metà.

Tieni presente che ci sono già dei prodotti che, di serie, con opportuni accessori ed APP, ti danno già, anche da remoto, l'informazione che stai cercando. Magari il tuo automatismo è già uno di questi.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
3.473 1 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1572
Iscritto il: 18 mag 2012, 8:57

0
voti

[8] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 11 nov 2017, 13:10

TazBag ha scritto:Volendo gestirla da remoto, sarebbe stata una bella informazione in più che avere solo un sensore che dice se è aperta o chiusa soltanto.

Bè, ma di fatto, aiutandoti col software che gira sulla Raspberry, l'informazione puoi averla in ogni caso. Provo a esplicitare quanto già detto da Foto UtenteSerTom.

Supponiamo che hai due interruttori che si chiudono uno a fine corsa di apertura e uno a fine corsa di chiusura. Potresti utilizzare quelli che ci sono già, o aggiungerne di indipendenti, magari reed, per non toccare gli esistenti.

Supponiamo che 0 indichi interruttore aperto e 1 interruttore chiuso.
Si danno questi casi:
10: la serranda è chiusa
01: la serranda è aperta
00: la serranda è in movimento, o ferma in posizione intermedia.
In quest'ultimo caso:
--> a) se lo stato precedente era 10 (serranda chiusa):
----> a1) se non è trascorso il tempo di apertura, allora la serranda si sta aprendo; altrimenti
----> a2) la serranda si è fermata in posizione intermedia mentre si apriva.
--> b) se invece lo stato precedente era 01 (serranda aperta):
----> b1) se non è trascorso il tempo di chiusura, allora la serranda si sta chiudendo; altrimenti
----> b2) la serranda si è fermata in posizione intermedia mentre si chiudeva.

Io avevo capito dal tuo primo intervento che ti interessava solo il movimento, non lo stato di apertura o chiusura (che comunque potresti dedurre anche dalla storia dei movimenti, sapendo lo stato iniziale e contando il numero di rotazioni col loro verso).

Ci sono diverse soluzioni, ma se il sistema perde la memoria dei movimenti passati (perché, per esempio, manca la corrente), è meglio ripartire avendo un'indicazione dello stato attuale (stato dei finecorsa) anziché la segnalazione del movimento, se e quando ci sarà.
Big fan of ƎlectroYou! \O-<
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
12,9k 5 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1918
Iscritto il: 3 mar 2011, 15:48
Località: Madrid

0
voti

[9] Re: Relè per Rilevazione su/giù motore

Messaggioda Foto UtenteTazBag » 13 nov 2017, 20:24

Grazie a tutti per le risposte, effettivamente per ora lavorerò sui fine corsa e vedo cosa ne esce, c'è sempre da imparare, grazie a tutti per le idee ^_^
Avatar utente
Foto UtenteTazBag
0 3
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 nov 2017, 14:12


Torna a Automazione civile

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti