Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[11] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentemarkus5 » 7 ott 2017, 5:59

A titolo di esempio la pinza Hioki 3282 riporta per corrente AC con portata di 30 A un'incertezza di 1%+0.7 fondo scala ma, a fine tabella, indica che tale incertezza è garantita per valori superiori al 10% delle singole portate.

https://www.hioki.com/hdfile.jsp?id=192 ... on=browser

Secondo HT se misuro una corrente di 1 A avrei un incertezza del 2,2% e quindi 0.022 A. Considerata una risoluzione di due decimali avrei 1.02 ad esempio, a cui sommare i digit che sono 12, quindi 1.14 A. L'incertezza quindi su 1A da misurare è del 14%.
Avatar utente
Foto Utentemarkus5
40 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 3 mag 2013, 10:25

0
voti

[12] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentemarkus5 » 8 ott 2017, 14:40

Cosa pensate della risposta di HT?
Avatar utente
Foto Utentemarkus5
40 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 3 mag 2013, 10:25

0
voti

[13] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentemarkus5 » 12 ott 2017, 7:14

Visto che non proferite vi dico io come la penso.
Mi sembra molto strana questa affermazione: "il problema dell'errore ai bassi valori del range è gestito dal numero di digit della precisione." Secondo loro potrei misurare anche 1 ampere con l'incertezza indicata.
Ho contattato Hioki riguardo alla misura della corrente AC sotto il valore 3 A dove loro dichiarano di non rispettare l'incertezza scritta nel manuale. In particolare, ho chiesto che incertezza dovrei aspettarmi sotto i 3 ampere. La risposta è che sono correnti troppo basse e sono troppi i fattori in gioco per poter fornire un'incertezza determinata.
Quindi, mi sembra strano che HT indichi un'incertezza determinata anche per valori bassi di corrente AC, soprattutto perché dubito che possegga tecnologie superiori alla Hioki in fatto di misura della corrente AC con pinza amperometrica.
Avatar utente
Foto Utentemarkus5
40 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 3 mag 2013, 10:25

0
voti

[14] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentemarkus5 » 14 ott 2017, 17:32

Nulla da aggiungere?
Avatar utente
Foto Utentemarkus5
40 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 3 mag 2013, 10:25

0
voti

[15] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentesoleilblue » 14 ott 2017, 19:50

Io aggiungo che non capisco la necessità di avere tutta la precisione che chiedi, è una pinza amperometrica.
Se vuoi un precisione superiore devi passare ad un prodotto superiore tipo analizzatore di rete con qualità e prezzi differenti.
Avatar utente
Foto Utentesoleilblue
407 1 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 21 lug 2005, 16:02

0
voti

[16] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentemarkus5 » 14 ott 2017, 20:00

Mi rendo conto che la precisione di una pinza amperometrica non potrà mai essere come quella di una misurazione in serie. La cosa sulla quale volevo porre l'accento è l'eccessiva superficialità (anche inaspettata per certi marchi blasonati) nella descrizione tecnica di un dispositivo di misurazione. Conscio del fatto che misurazioni precise richiedono strumenti da banco e di prezzo assai poco abbordabile, sarebbe d'obbligo per una casa produttrice indicare e non celare eventuali limiti dell'apparecchio.
Avatar utente
Foto Utentemarkus5
40 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 3 mag 2013, 10:25

0
voti

[17] Re: Pinza amperometrica Ht 9015 minima corrente misurabile

Messaggioda Foto Utentesoleilblue » 15 ott 2017, 13:03

Il problema non è la pinza ma secondo me l'ampiezza del range di misura.
Potresti fare delle verifiche sui circuiti secondari dei TA, l'ordine di grandezza è 1/5 A facendo un riscontro pratico di cosa legge la pinza a quelle confrontando le letture di qualche dispositivo messo sullo stesso circuito.
Alcune volte il costruttore si tutela ma gli errori sono inferiori.
Avatar utente
Foto Utentesoleilblue
407 1 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 21 lug 2005, 16:02

Precedente

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite