Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

rivelatori nel controsoffitto

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

0
voti

[1] rivelatori nel controsoffitto

Messaggioda Foto UtenteEmaB » 6 feb 2018, 9:08

Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un vostro parere in merito all'installazione di rivelatori nel controsoffitto.
Nella planimetria e nelle foto allegate è indicato il locale "sala riunioni" da proteggere (il controsoffitto deve essere ancora realizzato ma sono visibili le guide inclinate in parete).
Scelte architettoniche:
-controsoffitto non ispezionabile ad esclusione di eventuale unica botola in corrispondenza del canale riportato nella prima foto (lato corto);
Inizialmente vista la tipologia di controsoffitto e il posizionamento dei canali elettrici avevo ipotizzato un impianto ad aspirazione.Scelta bocciata dal cliente e dal D.L. L'indicazione se applicabile è quella di non prevedere la protezione nel controsoffitto.
Si è optato per proseguire con la parete o con veletta in cartongesso sino al solaio (lasciando il canale nel cavedio laterale) - seconda foto;
Per quanto riguarda la presenza di cavi elettrici avevo ipotizzato di inserire un cavo termosensibile nel canale (prima foto) e per quanto riguarda i punti luce (circa una decina del tipo a sospensione-plafone in derivazione da canale su lato lungo), di eseguire dei piccoli fori su veletta in cartongesso per passaggio dei cavi che dovranno essere del tipo FTG10 (o eventualmente FG16OM16??)
In un secondo locale dell'attività mi troverei nelle stesse condizioni ma non rispettando la superficie riportata al punto 5.1.3 della Norma 9795.(135mq anzichè 100mq - cosa fare??)
Grazie per la disponibilità
Allegati
Foto.pdf
(187.54 KiB) Scaricato 15 volte
PLANIMETRIA.pdf
(81.92 KiB) Scaricato 15 volte
Avatar utente
Foto UtenteEmaB
20 3
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 27 apr 2012, 10:49

0
voti

[2] Re: rivelatori nel controsoffitto

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 6 feb 2018, 15:46

Metterei qualche rilevatore nel cavedio,
non metterei un cavo sensibile nel canale cavi.

Se devi fare la rilevazione nel controsoffitto, ma
per impedimenti alla manutenzione non puoi mettere
rilevatori puntiformi, valuta un cavo termosensibile
nel soffitto ... se ne era parlato in un'altra discussione
ed è un idea interessante.
Avatar utente
Foto Utentee7o7
117 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 139
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[3] Re: rivelatori nel controsoffitto

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 8 feb 2018, 15:30

Metti i rivelatori nel controsoffitto e realizzi delle botole che li rendano ispezionabili.

Non c'è bisogno di arrampicarsi sugli specchi.
E gli architetti con i loro controsoffitti continui vadano........ :mrgreen:


Nei canali dell'impianto di ventilazione usi la camera di analisi, tutti i produttori ne hanno un modello.

Però verifica se rientri nelle condizioni della Norma UNI 9795 tali per cui puoi evitare di proteggere i canali (es. mandata con portata <3500 m3/h, ecc.).
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.410 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[4] Re: rivelatori nel controsoffitto

Messaggioda Foto UtenteSympler82 » 9 feb 2018, 19:54

Aggiungo che per le zone ispezionabili ci sono i sistemi a campionamento, però va fatta una valutazione perché se l'impianto è circoscritto non credo che economicamente convenga...
Avatar utente
Foto UtenteSympler82
108 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 10 lug 2015, 7:38


Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti