Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

2
voti

[101] Riscoldamento locale?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 31 mar 2017, 9:32

Ancora una sorpresa dai consumi di Marzo 2017.

E' evidente un record marcato, eppure è escluso un errore di misura visto che il contakWh è ormai integrato nella colonnina di ricarica:
consumi.jpg


In parte la riduzione di consumi potrebbe essere legata a un miglior utilizzo del mezzo, ma dopo più di 3 anni mi sembra improbabile.

Le batterie hanno ormai "sul groppone" quasi 50000 km e quindi piuttosto avrebbe potuto verificarsi un peggioramento dell'efficienza e non un miglioramento.

Quindi l'unica spiegazione che mi viene in mente è che Eli continua a darmi riscontri sulla temperatura media mensile nella mia zona.
Un riscaldamento "locale" che è abbastanza evidente e percepito da tutti e andrebbe verificato consultando i gradi giorno reali del mio comune.

Per ora il portafogli ringrazia ;-)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[102] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 mag 2017, 9:35

Leggera risalita dei consumi in Aprile, che effettivamente è stato più freddo di Marzo specie negli ultimi 15gg..
consumi.jpg


Superati abbondantemente i 50000 km che erano l'obiettivo minimo che mi ero preposto per giustificare l'investimento iniziale, Eli continua a macinare km senza grossi problemi (a parte qualche piccolo guasto sulla connettoristica FIAT).
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[103] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 lug 2017, 12:50

Eli continua a confermare il Local Warming in zona Milano:

consumi001.jpg


Giugno 2017 non rappresenta un record del mese ma resta sotto il consumo medio degli anni precedenti...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[104] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 23 ago 2017, 13:25

Aggiorno la mia storia con il bilancio dopo 50000 km:
http://www.electroyou.it/richiurci/wiki ... -elettrici

Inoltre in questi giorni abbiamo ricordato nel gruppo FB la prima gara semi abusiva tra veicoli elettrici svolta nel 2014....roba che a rivederla mi vengono i brividi, adrenalina e entusiasmo danno alla testa :mrgreen:
https://m.youtube.com/watch?feature=you ... iRf4-g2_3Y
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

1
voti

[105] Tragedy!

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 ott 2017, 9:28

In questi ultimi mesi ho trascurato un po' le operazioni di controllo, necessarie su un'auto ormai "vecchiotta" che non aveva i sistemi avanzati di monitoraggio che hanno le auto elettriche moderne.

Ho scritto anche un articolo sul bilanciamento delle celle... avessi pensato a FARLO :mrgreen:

Insomma.... mica si deve parlare solo dei successi, e quindi aggiorno il 3d con la pessima notizia che una delle 72 celle mi ha lasciato... o meglio credo di averla di fatto uccisa io :cry:

Da una parte lavorare mi piace, dall'altra l'idea di dover tirar giù il cassone batterie mi fa star male... l'auto è già sul "richiponte" ma ci metterò un bel po':
eli.jpg


Sarà interessante esaminare la cella in questione, sembra sia andata in corto secco tant'è che non ha nemmeno impedito il ritorno a casa.
Ma se ha retto un centinaio di A da "carico" invece che da generatore mi aspetto un bel buco da fusione da un polo all'altro.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[106] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenteloker » 4 ott 2017, 12:07

Magari non è del tutto morta. Sono curioso di vedere cosa c'e' dentro. Se la pila dovesse essere morta puoi fare foto interne della stessa?
Avatar utente
Foto Utenteloker
130 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 11 dic 2011, 21:37

0
voti

[107] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 ott 2017, 12:14

sono curioso anch'io anche se in rete ci sono già foto di celle aperte ;-)

Credo sia proprio morta, 0V spaccati e anche dopo qualche ora di ricarica a 2A è rimasta a 0...un corto perfetto!

Per quanto ne so le celle litio non contengono elementi tossici, quindi credo che prima di portarla all'isola ecologica proverò ad aprirla, operazione delicata ma non impossibile
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[108] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 4 ott 2017, 12:36

non scherzate con le batterie

hanno una tossicità elevatissima !!!
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
22,1k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 10308
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[109] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 ott 2017, 12:47

a me risulta che le mie (LiFeYPO4) a differenza di altre chimiche litio sono molto meno pericolose: non scoppiano e non prendono fuoco facilmente.

Se non prendono fuoco non dovrebbero disperdere gas pericolosi, ma aspetto il parere di altri più esperti.

Mi preoccuperei di più di cellulari e portatili che hanno dentro le ben più pericolose li-ion, e che spesso teniamo in ricarica di notte sui comodini.
Infatti i casi di incendio e richiami frettolosi si sprecano.

Comunque ovviamente l'esame visivo chiarirà la situazione e deciderò come agire.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[110] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 ott 2017, 13:02

Un esperto mi ha risposto che sono paragonabili a benzene o acetone, quindi tossiche a contatto e fortemente infiammabili.
Ha consigliato di portarla A 0V prima di aprirla, tenendo un aresistenza tra i poli per evitare l aformazione di cariche superficiali.

Vengono fuori i sacchetti che compongono la cella, che comunque è contenuta in una "vasca" di materiale plastico (l'involucro giallo caratteristico di queste celle) che evita fuoriuscite accidentali di liquido.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5287
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti