Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Riconoscere cambio di fase

teoria dei segnali, elaborazione, trasformate Z, Fourier, segnali caratterizzati da processi e variabli aleatorie, stimatori, DSP

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto Utentedimaios

0
voti

[1] Riconoscere cambio di fase

Messaggioda Foto Utenteaddre91 » 2 ott 2017, 8:22

Ciao a tutti,

immaginando di campionare una sinusoide, che algoritmo utilizzereste per riconoscerne un cambio di fase in tempo reale? Io ho trovato qualcosa basato sulla trasformata di Hilbert ma dovendo l'algoritmo essere implementato su un microcontrollore non vorrei che fosse troppo oneroso.

Idee?

Andrea
Avatar utente
Foto Utenteaddre91
90 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 20 apr 2016, 8:36

1
voti

[2] Re: Riconoscere cambio di fase

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 2 ott 2017, 8:43

Il Comparator Module non potrebbe riconoscere i passaggi per lo zero e attivare la lettura di un timer? Poi dipende dal tipo di risposta che ti occorre.
P.S. da buon elettrotecnico ho ragionato a 50 Hz, forse sbagliando!
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.154 4 9 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2180
Iscritto il: 29 gen 2014, 7:54

0
voti

[3] Re: Riconoscere cambio di fase

Messaggioda Foto Utenteaddre91 » 2 ott 2017, 9:29

In realtà l'onda sinusoidale è circa a 40KHz, mi ero dimenticato di specificarlo. Un metodo molto più semplice potrebbe sicuramente essere quello da te descritto!

Andrea
Avatar utente
Foto Utenteaddre91
90 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 20 apr 2016, 8:36

3
voti

[4] Re: Riconoscere cambio di fase

Messaggioda Foto Utentedimaios » 2 ott 2017, 20:53

Esistono varie tecniche per l'identificazione della fase di un segnale a frequenza fissa.
Una particolarmente semplice e unbiased è la seguente :

Link
L'equazione [11] ti da la stima dove T_1 e T_2 sono definiti sopra al paragrafo 2.

Una buona spiegazione del perché funziona è anche riportata in un paper più semplice dal punto di vista teorico:

Link

Con un MCU in floating point a 32 bit potresti farcela tranquillamente ma dipende ogni quanti campioni la vuoi calcolare. Se il calcolo lo effettui a 40 kHz potrebbe non essere banale ma con un Cortex-M4F ben carrozzato è fattibile. Dipende anche dalla frequenza di campionamento che intendi utilizzare.
Ti ho indicato una tecnica abbastanza robusta rispetto al rumore perché non hai specificato l' SNR e neppure quanti bit possiede l'ADC.

Come vedi per suggerire cosa bisogna fare chi pone la domanda dovrebbe specificare meglio le condizioni di esercizio.
Ingegneria : alternativa intelligente alla droga.
Avatar utente
Foto Utentedimaios
26,0k 6 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: 24 ago 2010, 13:12
Località: Behind the scenes

0
voti

[5] Re: Riconoscere cambio di fase

Messaggioda Foto Utenteaddre91 » 3 ott 2017, 15:04

Ciao Dimaios,

grazie per le indicazioni. Avevo trovato anche io qualcosa di simile.
Attualmente si tratta di una dissertazione più teorica che pratica ma, se in futuro verrà realizzato qualcosa, si utilizzeranno ADC a 12 bit.

Andrea
Avatar utente
Foto Utenteaddre91
90 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 20 apr 2016, 8:36


Torna a Elaborazione numerica ed analogica dei segnali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite