Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Relè su uscita 10v 1mA

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentecarlomariamanenti, Foto Utentedimaios

0
voti

[11] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 9 giu 2018, 13:11

si, la famosa tipologia delle uscita 0-10 V che alimentano un optoaccopiatore che pilota un relè

immagino che per relè proporzionali ti riferisci a quelli dove si i dielettrico posizionando a piacere il contatto mobile

forse se cerchi bene trovi pure quelli
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
23,0k 4 7 11
---
 
Messaggi: 11846
Iscritto il: 4 set 2007, 17:32
Località: Terra

0
voti

[12] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 11 giu 2018, 8:26

dadduni ha scritto:...A 0V è aperto, a 10V è chiuso, in mezzo ...
Giusto !
0V = Aperto, 10V = chiuso ...
1V = un po' aperto ... ma tanto chiuso ... (in ferie ?)
2,5V = più aperto che chiuso ...
7,5V = più chiuso che aperto ...
9V = chiuso ... ma se ogni tanto gli va ... anche aperto
5V = .... nessun vincitore, si va al Ballottaggio ... :mrgreen:

E pensa che ci sono molte altri casi intermedi ! Non sapevo che ci fossero i rele Fuzzy !

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
3.788 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[13] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 11 giu 2018, 8:58

per la verità non volevo essere così ossessivo
si può usare un'uscita 0-10 programmando solo lo zero ed il 10, il tuo intervento mi pare eccessivo
altro è chiedersi perché dovrei farlo
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
23,0k 4 7 11
---
 
Messaggi: 11846
Iscritto il: 4 set 2007, 17:32
Località: Terra

0
voti

[14] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 12 giu 2018, 11:25

venexian ha scritto:Perché vuoi optoisolare un'uscita che comanda un relè?

Purtroppo io ho una risposta, perché era una domanda che avevo fatto al mio vicino di casa arduinomane, quando mi aveva chiesto perché collegando un relè alla tensione di rete gli saltava il magnetotermico...

Siete sicuri di volerla sapere?
Preferisco chiedere prima, così poi posso dire che siete stati voi a volerlo sapere...

Pietro
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[15] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto Utentevenexian » 12 giu 2018, 12:00

PietroBaima ha scritto:Siete sicuri di volerla sapere?

Non soffro di epistemofobia... vai!
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
4.186 1 4 6
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

1
voti

[16] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 12 giu 2018, 12:16

Allora, prima di tutto, TUTTI gli arduinoidi leggono questo sito:

http://www.instructables.com/id/How-to- ... e-safe-wa/

dove gli dicono che è fondamentale usare un fotoaccoppiatore, rimandandoli ad un'altra pagina che non spiega perché sia fondamentale...

Poi seguono TUTTI questo forum:

http://forum.arduino.cc/index.php?topic=456303.0

dove ho preso la pagina dove spiegano che il fotoaccoppiatore è utile per evitare i pericolossissimissimi spike sulla tensione di rete.

I miei commenti furono:

1. Non sono i pericolossissimissimi spike sulla tensione di rete, ma i caricatori per telefonini riciclati che usate tutti come alimentatori di Arduino. Se proprio volete usarli mettete almeno uno zenerone in parallelo all'uscita del caricabatterie, perché molti si comportano come generatori di corrente.
Ah, sì, non importa, lasciamo stare cosa sia un GIT.

2. Se usate un relè da 12V a 5V questo non funziona e il magnetotermico scatta perché realizzate questo schema, riportato errato sul sito:


3. Smettetela tutti di chiamare -5V quello che in realtà è il GND.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[17] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto Utentedadduni » 12 giu 2018, 18:55

e usate un relè da 12V a 5V questo non funziona e il magnetotermico scatta perché realizzate questo schema, riportato errato sul si

eh vabbe Foto UtentePietroBaimama da te non me lo aspetterei mai una cosa del genere... quella è chiaramente una connessione in feedback! Serve per ridurre la quantità di spike che che arduino genera sulla rete! (se applichi Miller sul relè te ne accorgi subito)

E poi che è sto razzismo contro i -5V??? io metto il riferimento al positivo e tutto il resto scala verso il basso qualcosa in contrario? :roll: :roll: :roll: :lol: :lol: :lol:

(ovviamente non c'è bisogno di dire che scerzo eh! :lol: :lol: )
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.041 1 6 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 767
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[18] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 12 giu 2018, 19:07

Foto UtentePietroBaima ha scritto:3. Smettetela tutti di chiamare -5V quello che in realtà è il GND.
aih aih
ho avuto di recente una discussione con un elettronico che alla fine mi ha dato ragione
è scorretto chiamarlo ground, salvo che hai la certezza che ground sia, cosa peraltro rara
dovete chiamarlo 0V
in assoluto sarebbe più corretto ancora ref. 0 perché è di riferimento Zero di tutto
ground è lo zero assoluto, ammesso che esista perché così è per un elettrotecnico ma non necessariamente per un elettronico
quasi sempre questi sistemi non sono a ground ma sono floating per cui in assoluto 0V ha di fatto un potenziale

altro è dire che in un sistema industriale, salvo eccezioni, si crea volutamente l'identità tra 0V e gnd
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
23,0k 4 7 11
---
 
Messaggi: 11846
Iscritto il: 4 set 2007, 17:32
Località: Terra

0
voti

[19] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 12 giu 2018, 19:11

Foto Utentedadduni ha scritto:E poi che è sto razzismo contro i -5V??? io metto il riferimento al positivo e tutto il resto scala verso il basso qualcosa in contrario?
non scherzi affatto
anzi hai ragione, potrei fare un sistema negativo
ma attenzione che in questo caso non avresti più il +5 perché il sistema avrebbe un 0V (ref 0) e un -5V
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
23,0k 4 7 11
---
 
Messaggi: 11846
Iscritto il: 4 set 2007, 17:32
Località: Terra

0
voti

[20] Re: Relè su uscita 10v 1mA

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 12 giu 2018, 19:54

ciao Foto Utentefrjariello guarda il funzionamento di questo circuito si tratta di un solid state relay ( Relè a stato solido. non so se cerchi qualcosa del genere. in Internet ne trovi di tutto e di più.
Allegati
solid-state-relay-circuit.png
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

Precedente

Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti