Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[51] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2017, 12:36

ecco..perché a volte discutendo si chiariscono cose che si pensava di conoscere "istintivamente"

Io credevo si dovesse accendere solo il filamento abbagliante, e questo sembra confermato da misure che ho fatto proprio in questi giorni, che mi hanno dato su una H4 tradizionale alogena alimentata a 12 V esattamente 53W in anabbagliante e 59,4 in abbagliante.

Colpisce il fatto che l'abbagliante faccia molto meno luce, ma immagino sia dovuto alla lamina riflettente. Comunque vista anche la sezione dei cavi (in particolare quello comune di massa) non credo che nessuna auto li usi insieme, per lo meno non le auto che ho io :mrgreen:

Queste lampadine LED, essendo basate su 3 LED a 120°, internamente provvedono a far accendere tutti i LED se arriva il comando "abbagliante"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5288
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

1
voti

[52] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 19 nov 2017, 12:37

richiurci ha scritto:...interessante il PdF...
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
3.932 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: 16 ott 2012, 17:43
Località: L'Aquila

0
voti

[53] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2017, 12:38

sta per Papiro dei Fari :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5288
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[54] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 19 nov 2017, 12:44

richiurci ha scritto:...Comunque vista anche la sezione dei cavi (in particolare quello comune di massa) non credo che nessuna auto li usi insieme, per lo meno non le auto che ho io...

Già, è vero ed ho notato anch'io.
Anzi capita pure che "fonda" l'interruttore delle luci e per cui escludo che si possano accendere i filamenti contemporaneamente.
Potevano anche metterlo un relè...
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
3.932 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: 16 ott 2012, 17:43
Località: L'Aquila

1
voti

[55] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 28 nov 2017, 0:27

A titolo informativo, riporto i consumi e la tipologia dei proiettori "full led" installati sulla mia auto:
Ciascuno dei due proiettori comprende:
  • luci anabbaglianti: 28 watt (6 led, di cui 4 a chip singolo e 2 a doppio chip);
  • luci abbaglianti: 21 watt (4 led, di cui 2 a chip singolo e 2 a doppio chip);
  • luci di posizione/luci diurne: 15 watt (5 led). I 15 watt sono riferiti alle luci diurne, mentre le luci di posizione, ottenute presumibilmente alimentando gli stessi led con una corrente inferiore, hanno un consumo inferiore;
  • indicatori di direzione: 21 watt (7 led).
Gli abbaglianti si accendono anche contemporaneamente agli anabbaglianti.
Aggiungo che quanto a intensità, qualità e distribuzione della luce emessa, non c'è proprio paragone con le tradizionali alogene, un vero abisso. La prima volta c'è di che sbalordirsi, poi con il tempo ci si fa l'abitudine.
Inoltre, non ho mai riscontrato problemi di condensa, in tutte le situazioni ambientali. Mi rimane solo da vedere se c'è qualche problema viaggiando con la neve e il gelo.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.023 1 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 808
Iscritto il: 8 ago 2015, 18:40
Località: Sardegna

0
voti

[56] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 28 nov 2017, 0:44

Interessanti i tuoi dati, che auto è?

Mi interessa anche quel "si accendono ANCHE contemporaneamente", come fai a scegliere?

La condensa secondo me non può essere un problema, si verifica quando c'è raffreddamento ma i LED anche se poco scaldano...

Invece in teoria potrebbero avere qualche problema in più a liberarsi da neve e ghiaccio, ma a meno di temperature polari e velocità elevate penso che i W dissipati in calore comunque bastino a "sbrinare"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5288
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[57] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 28 nov 2017, 1:00

Non ho letto tutta la discussione ma vorrei dire che ho montato sullo scooter le lampade a LED cinesi (opportunamente modificate per avere un raggio di luce che non mi illuminasse il mondo intero).
Fanno una luce incredibile, la risposta al lampeggio degli abbaglianti e' immediata ed ho passato la revisione perche', cosi' mi ha detto il revisionatore, negli scooter le lampade non rientrano nel collaudo.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
72,6k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15873
Iscritto il: 16 dic 2009, 10:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

1
voti

[58] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 28 nov 2017, 14:13

richiurci ha scritto:Interessanti i tuoi dati, che auto è?

Seat Ateca 2.0 TDI 190 CV DSG 4drive
Mi interessa anche quel "si accendono ANCHE contemporaneamente", come fai a scegliere?

Mi sono spiegato male. Intendevo dire che quando gli anabbaglianti sono accesi, continuano a rimanere accesi anche quando aziono gli abbaglianti in maniera continuativa (oltre che per il lampeggio). Se gli anabbaglianti sono spenti, posso accendere gli abbaglianti solo per il lampeggio (come in tutte le vetture).
Ne approfitto per aggiungere che la vettura ha gli abbaglianti automatici (si può anche disinserire questa funzione). Non ne avevo bisogno, ma erano inseriti in un pacchetto che comprendeva questa funzione, e già che c'ero ho voluto provarli. Interessante, tale funzione: sicuramente si vive anche senza, ma è una comodità in più, e devo dire che il sistema di rilevamento è veramente preciso, non sbaglia un colpo.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.023 1 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 808
Iscritto il: 8 ago 2015, 18:40
Località: Sardegna

0
voti

[59] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 28 nov 2017, 14:50

@tardo: da quanto aveva scritto e linkato Foto UtenteMax2433BO in [3] sembra una interpretazione "fantasiosa" del revisionatore...
Comunque è interessante sapere come hai modificato, io mi sono limitato ad alcuni esperimenti (semplici Ro regolatori di corrente serie) per ridurre luminosità (eccessiva) e soprattutto potenza dissipata, e aumentane l'affidabilità.

Max sulla tua auto sembra usino un approccio simile alle mie lampadine: lasciano accesi i LED anabbaglianti per ottenere un effetto 360°, ne deriverebbe però che il lampeggio sarebbe meno potente della luce abbagliante fissa
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
17,1k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5288
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[60] Re: Fari abbaglianti/anabbaglianti a LED

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 28 nov 2017, 15:26

TardoFreak ha scritto:(...) ho passato la revisione perche', cosi' mi ha detto il revisionatore, negli scooter le lampade non rientrano nel collaudo.


Allora Foto UtenteTardoFreak, bisogna far chiarezza sui termini:

Tu hai effettuato una revisione periodica, come stabilito dalla legge, e, in fase di revisione, per l'impianto di illuminazione, è previsto esclusivamente il controllo di funzionalità di anabbagliante, abbagliante, indicatori di direzione, luci di posizione (ant. e post.) e luce di arresto.
Inoltre è previsto il controllo al "centra fari" del proiettore anteriore.

Non viene misurato alcunchè sull'intensità emessa dalla luce dei fari... però, se per caso qualcuno fa un incidente o ti segnala perché ritiene di essere stato abbagliato dai tuoi fanali, allora qui, su denuncia delle autorità preposte, potrebbe essere richiesto un collaudo, da effettuarsi esclusivamente presso un centro prove della motorizzazione, atto a verificare l’esistenza dei requisiti di idoneità alla circolazione e per l’approvazione di eventuali modifiche apportate alle caratteristiche funzionali o costruttive del veicolo, con conseguente aggiornamento della Carta di circolazione.

Quindi, alla revisione non se ne "accorge" nessuno (... o meglio fanno finta di nulla perché non compete a loro) se ti mandano al collaudo si.

A proposito, esiste anche la revisione singola o a chiamata straordinaria che può essere richiesta anche a campione, dagli organi di polizia, per verificare l'operato dei centri di revisione privati.
Questa viene effettuata presso un centro collaudo ella motorizzazione e lì, forse, qualcuno potrebbe notare che è stato installato un qualcosa di differente...

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
5.114 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: 25 set 2013, 15:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

PrecedenteProssimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti