Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Ancora morti sul lavoro.

Notizie scientifiche e non, comunicazioni, auguri, AAA cercasi, vendo, compro, piccoli racconti, curiosità, idee, fantasie ecc. Un fuori tema soft, senza argomenti scottanti

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtentePaolino

0
voti

[11] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto Utenteelettroigor » 3 set 2017, 21:23

mir ha scritto:un cedimento di un attuatore idraulico o di quest'ultimo sistema, cosa inammissibile se si pensa che queste piattoforme "devono" essere sottoposte e manutenzione/verifica/certificazione periodica secondo i dettami del legislatore e del costruttore

La manutenzione ed un controllo in queste macchine viene effettuata al rientro, sistematicamente in quanto viene controllata la macchina per capire se ha subito danni, e di conseguenza la sua affidabilità.
Le modifiche alle sicurezze possono essere effettuate solo da terminale con un programma proprietario da un operatore abilitato con permessi di vario tipo. Se poi come dice Foto Utenteattilio lavori con l'emergenza significa che vai volontariamente oltre e quello è un altro discorso. certo è che per arrivare a quel punto di sicuro non Hanno funzionato le celle di carico presenti le quali hanno un sistema ridondante e sapete meglio di me cosa significhi ai fini della sicurezza. Il discorso è sempre lo stesso il prezzo del lavoro.
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 3 set 2017, 21:31, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rettifica "quote"
Avatar utente
Foto Utenteelettroigor
2.035 4 12
Expert free
 
Messaggi: 762
Iscritto il: 21 gen 2011, 23:02

0
voti

[12] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 5 set 2017, 21:02

Sempre dalle cronache dei giorni scorsi riporto un altro incidente sul lavoro sempre connesso all'utilizzo di piattaforma aerea, ma con dinamiche completamente diverse.
http://www.veneziatoday.it/cronaca/oper ... rzere.html
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.161 1 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 685
Iscritto il: 16 giu 2011, 14:25
Località: Rovigo

1
voti

[13] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto Utentemir » 12 set 2017, 20:25

JAndrea ha scritto:un altro incidente sul lavoro sempre connesso all'utilizzo di piattaforma aerea

In questo caso si direbbe mancato rispetto delle procedure,ed annesso studio dei rischi .. e ancora una volta sottovalutato l'aspetto sicurezza e le relative normative ..
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
53,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19066
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

1
voti

[14] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 23 set 2017, 11:41

Leggendo un quotidiano locale mi sono imbattuto in un caso simile a quello menzionato ad inizio thread.
http://rovigooggi.it/articolo/2017-09-2 ... cY5BshJbcs
Mi sorprendo di come queste spiacevoli notizie siano diventate relativamente frequenti.
Tra l'altro nel caso citato il mezzo era di recentissima costruzione, neanche due anni di vita...
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
1.161 1 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 685
Iscritto il: 16 giu 2011, 14:25
Località: Rovigo

1
voti

[15] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 23 set 2017, 12:08

Purtroppo oggi un altro evento.
Ho sentito l'annuncio al telegiornale, poi ho recuperato il link.
La dinamica ha portato ad una vittima, ma qui, invece d'un elevatore, s'è trattato d'una pressa.
L'auspicio è che queste segnalazioni siano qualcosa di più d'una fila di post: magari contribuiscono a fissare la consapevolezza, forse mai troppo radicata, che certe cose possono davvero accadere.
Succedono a prescindere dall'invocazione o dalla presunta adozione di norme, regole, dotazioni e in molteplici realtà lavorative.
Isomma, sempre "orecchie dritte" e "occhi aperti".

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
18,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5528
Iscritto il: 17 lug 2010, 17:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[16] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto Utentemir » 23 set 2017, 13:29

Fatti e notizie che non dovrebbero accedere e leggere mai. :(
R.I.P. per la vittima.
E' triste leggere ..
"In soli 7 mesi, in Toscana sono stati ben 42 i morti sul lavoro ..Per la prima volta da venticinque anni, da gennaio a oggi, le morti bianche sono aumentate più del 5%".

fonte
WALTERmwp ha scritto:Succedono a prescindere dall'invocazione o dalla presunta adozione di norme, regole, dotazioni e in molteplici realtà lavorative.
Isomma, sempre "orecchie dritte" e "occhi aperti".

Ed io aggiungerei buon senso. Spesso ci si dimentica che si viene "formati ed informati in termini di sicurezza" e la decisione valutazione che conta deve essere sempre la nostra.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
53,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19066
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

2
voti

[17] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 23 set 2017, 13:34

mir ha scritto:Ed io aggiungerei buon senso. Spesso ci si dimentica che si viene "formati ed informati in termini di sicurezza" e la decisione valutazione che conta deve essere sempre la nostra.
sante parole
spesso si viene "formati" ed "informati" più che bene sulle minchiate
contemporaneamente si installano sulle macchine sicurezze inutili

poi si mette la macchina del caffè dove passano i muletti sotto la via di corsa del carroponte
..... ma ovviamente le strisce gialle sul pavimento si mettono !

la sicurezza è complessa e semplice nel contempo
la vecchia regola che quando si guarda una macchina per capirne il funzionamento è sempre meglio farlo con le mani in tasca è un esempio di saggezza che, pur essendo solo un esempio, insegna tante cose sulla mentalità da tenere a mente
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,6k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 10009
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[18] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto Utentemir » 23 set 2017, 13:34

WALTERmwp ha scritto:L'auspicio è che queste segnalazioni siano qualcosa di più d'una fila di post: magari contribuiscono a fissare la consapevolezza, forse mai troppo radicata, che certe cose possono davvero accadere.

E' pur vero che oggi come da molto tempo non si vedeva, il binomio sicurezza-lavoro, non sempre trova la corretta applicazione che il legislatore indica negli ambienti di lavoro, in virtù del basso costo dell'offerta (lavoro) e dell'elevata domanda ed a rimetterci è proprio la sicurezza sulla quale non si fa la corretta e costante formazione e informazione, in realtà viene vista come una perdita in termini di costo e di tempo.
E chi ne paga le conseguenze, come sempre è l'ultimo anello della catena.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
53,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19066
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

2
voti

[19] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 23 set 2017, 13:42

quella che tu dici è una componente reale

ma purtroppo a volte è peggio

io vedo che si sta spendendo tanto per la sicurezza ed altrettanto per la formazione, ma spesso male
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
l'altro ieri ero a lavorare su una macchina che salda al plasma
ho fatto presente a DUE addetti che io lavorando sul plc vedevo il riflesso del plasma e la cosa mi scocciava
che io stesso avrei consigliato alla direzione tecnica di installare uno schermo Uv
AMBEDUE, mi hanno dato la stessa risposta, di non farlo perché tanto è solo un riflesso e di solito non guardano lì per cui non serviva ad un cazzo
evidente che io lo farò lo stesso, ma la cosa fa riflettere
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,6k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 10009
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

1
voti

[20] Re: Ancora morti sul lavoro.

Messaggioda Foto Utentemir » 23 set 2017, 13:43

Parlo per esperienza diretta.
Piero Azzoni ha scritto:poi si mette la macchina del caffè dove passano i muletti sotto la via di corsa del carroponte
..... ma ovviamente le strisce gialle sul pavimento si mettono !

Fortunatamente non sempre. La macchina del caffè è situata in aree ben determinate e protette da carrelli e/o mezzi in movimento ed accessibile da percorsi obbligati con protezioni laterali e segnaletica orizzontale da rispettare.
Piero Azzoni ha scritto:spesso si viene "formati" ed "informati" più che bene sulle minchiate
contemporaneamente si installano sulle macchine sicurezze inutili

Vero, ma è pur vero che esistono realtà in cui si esegue il test delle sicurezza di ogni macchina ad inizio turno, sicurezze che rispecchiano quanto previsto dalla normativa macchine, e frutto dell'analisi dei rischi delle figure interessate nella macchina-ambiente specifico.
Piero Azzoni ha scritto:la sicurezza è complessa e semplice nel contempo

Vero !
Infatti,pur mettendo in atto tutte le possibili conoscenze e studi dei rischi, non mancherà mai l'idiota che cammina al di fuori dei camminamenti obbligatori, l'idiota che non esegue il test delle sicurezze o magari le bypassa con la chiavetta per eseguire il suo ipotetico miglioramento a macchina in marcia, non mancherà mai il tizio che osserva piegato in avanti il nastro in movimento con la sua bella catenina penzolante dal collo .... e potrei continuare a iosa .. il punto è sempre quello si è formati ed informati, poi ci vuole il buon senso, e un maggior controllo.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
53,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19066
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

PrecedenteProssimo

Torna a Magazine: notizie, presentazioni, annunci e molto altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti