Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Trasformazione di Miller

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto Utenteida » 25 lug 2010, 10:59

ciao a tutti ...sto studiando la trasformazione di Miller se ho capito bene questa trasformazione mi permette di scomporre un' impedenza Z "longitudinale"attraversata dalla corrente I tra due nodi N1 e N2 ,in due impedenze trasversali,rispettivamente connesse ai nodi N1eN0 e tra N2e N0,attraversate ognuna dalla stessa corrente I .....però non ho capito quando la si può applicare..
Avatar utente
Foto Utenteida
0 1 4
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 9 lug 2009, 9:53

2
voti

[2] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 26 lug 2010, 1:12

La si puo` applicare quando la tensione del nodo "2" e` comandata dalla tensione del nodo "1" (attraverso il blocco base e non attraverso Z) e si sa calcolare facilmente quanto vale questa tensione sul nodo "2", che quasi sempre dipende dalla impedenza Z2.

Una applicazione pratica si ha nella retroazione con prelievo di tensione e confronto in corrente: il teorema di Miller permette di calcolare facilmente la impedenza di ingresso e il guadagno, mentre non serve per calcolare qualsiasi altra impedenza.

Che libro stai utilizzando?

PS: per la cronaca esiste anche il duale di quella trasformazione, detta teorema di Miller per le correnti, e mi pare di aver letto una volta 4 possibili versioni di questo teorema.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
96,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 17464
Iscritto il: 16 ott 2009, 23:00

2
voti

[3] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 26 lug 2010, 14:27

Per il documento storico del Dr. John Milton Miller

"Thus the apparent input capacity can become a number of times greater than the actual capacities between the tube electrodes . . ."

2010-07-26_151332.gif
2010-07-26_151332.gif (18.24 KiB) Osservato 3803 volte

http://web.mit.edu/klund/www/papers/jmiller.pdf

Disponibile su http://web.mit.edu/klund/www/ grazie a Kent H. Lundberg !

BTW interessante anche la sua pagina sul criterio di Barkhausen, dove troviamo scritto
"The Barkhausen Stability Criterion is simple, intuitive, and wrong !" :mrgreen:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
49,7k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12111
Iscritto il: 4 ott 2008, 8:55

0
voti

[4] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteIfrit_Prog » 28 lug 2010, 16:05


NON citare tutto ! Grazie


Beh in genere lo si usa per diminuire il numero di componenti necessari nella realizzazione di un circuito.
A dir la verita' non mi sovviene alcun utilizzo pratico di questo teorema, se non quello di usarlo per analizzare il BJT nel suo modello di secondo ordine, ovvero quello in cui si presentano le capatica' C_{\pi} e C_{\mu}, come in questa img:
Immagine

In quel caso calcoli il guadagno statico del transistore, usi miller per "dividere" la capacita' C_{\mu}, e procedi in modo classico ^^
Avatar utente
Foto UtenteIfrit_Prog
35 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 9 dic 2007, 23:24
Località: Lesina (FG)

0
voti

[5] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 28 lug 2010, 16:07

Ifrit_Prog ha scritto:Beh in genere lo si usa per diminuire il numero di componenti necessari nella realizzazione di un circuito.


:shock:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
49,7k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12111
Iscritto il: 4 ott 2008, 8:55

0
voti

[6] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteIfrit_Prog » 28 lug 2010, 16:09

NON quotare Tutto ... 2 :!:


xD effettivamente e' una frase buttata li, che sottolinea l'ovvio :X
Avatar utente
Foto UtenteIfrit_Prog
35 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 9 dic 2007, 23:24
Località: Lesina (FG)

0
voti

[7] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 28 lug 2010, 16:12

Ifrit_Prog ha scritto:... e' una frase buttata li, che sottolinea l'ovvio :X


quale ovvio ?
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
49,7k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12111
Iscritto il: 4 ott 2008, 8:55

0
voti

[8] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteIfrit_Prog » 28 lug 2010, 16:13


Come te lo devo dire di non QUOTARE tutto il precedente post ? ... in MUSICA ?

:?
L'effetto che hai usando due reti puo' essere ottenuto usandone solo una

edit:
Chiedo venia, ma se mi si edita il post non mi arriva nessuna notifica e non mi accorgo dell'errore :)
magari un PM come richiamo sarebbe piu' idoneo :) comunque chiedo scusa nuovamente
Ultima modifica di Foto UtenteIfrit_Prog il 28 lug 2010, 16:19, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteIfrit_Prog
35 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 9 dic 2007, 23:24
Località: Lesina (FG)

0
voti

[9] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 28 lug 2010, 16:19

Ifrit_Prog ha scritto:L'effetto che hai usando due reti puo' essere ottenuto usandone solo una


scusa, ma non riesco a capire, ce lo puoi spiegare meglio questo concetto ?
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
49,7k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12111
Iscritto il: 4 ott 2008, 8:55

0
voti

[10] Re: Trasformazione di Miller

Messaggioda Foto UtenteIfrit_Prog » 28 lug 2010, 16:22

RenzoDF ha scritto:scusa, ma non riesco a capire, ce lo puoi spiegare meglio questo concetto ?


O.o'' cosa c'e' di strano da capire?
Devi mettere un condensatore in parallelo all'incresso e uno in parallelo all'uscita, invece di usare due condensatori puoi usarne uno connesso fra uscita e ingresso.... O.o' vabu, saro' io che dico boiate, ma a me pare semplicissimo
Avatar utente
Foto UtenteIfrit_Prog
35 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 9 dic 2007, 23:24
Località: Lesina (FG)

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti