Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Reti RC "amplificatrici"

Problemi curiosi e quiz vari.

Moderatore: Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[1] Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 29 nov 2010, 8:34

Esistono reti solo RC in cui, con una sinusoide in ingresso a una opportuna frequenza, a regime, la tensione di uscita e` maggiore di quella di ingresso?

Ovviamente non potrebbero comunque amplificare, perche' essendo RC perdono in potenza, ma possono aumentare la tensione?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
97,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 17592
Iscritto il: 16 ott 2009, 23:00

2
voti

[2] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto Utentecarloc » 29 nov 2010, 10:36

... la risposta alla domanda secca penso proprio sia , ricordo un discorso del genere... il "come implementarla".. al momento mi sta sfuggendo... ma non dispero mi si apra "un cassetto" nella testa....
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
32,7k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2106
Iscritto il: 7 set 2010, 18:23

2
voti

[3] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto UtenteCandy » 29 nov 2010, 10:45

Presumo di si, a caldo, pur non sapendo a cosa stai mirando, penso al più semplice ragionamento di conservazione dell'energia. Essendo la tensione "solo" uno dei due parametri, qualcosa ci potrebbe stare. Partendo magari da quei moltiplicatori di tensione a reti capacitive e diodi, certo, tu citi solo resistori.

Ma si parla di regime sinusoidale ??
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10304
Iscritto il: 14 giu 2010, 21:54

2
voti

[4] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 29 nov 2010, 10:58

Intendi reti RC lineari?
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7020
Iscritto il: 13 apr 2010, 15:13
Località: Somewhere in nowhere

0
voti

[5] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto Utentemikereg » 29 nov 2010, 11:04

@ IsidoroKZ

se le R sono R e i C sono C non è possibile. se le R sono R speciali e/o i C sono C speciali tutto è possibile.
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-28 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 31 ott 2010, 12:10

0
voti

[6] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto Utentelucbie » 29 nov 2010, 11:28

Per come è posta la domanda, direi di sì . :mrgreen:

Per trovare un esempio, immagino si debba avere un picco dell'ampiezza nel diagramma di bode per la funzione di trasferimento della rete ...
Oppure è una strada sbagliata o contorta? :-k
Avatar utente
Foto Utentelucbie
80 1 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 9 dic 2009, 20:18
Località: Brianza

0
voti

[7] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto Utentemikereg » 29 nov 2010, 11:38

sperando sempre non si tratti di un trucchetto di parole. Faccio un passa alto ci metto in ingresso un segnale sinusoidale con valore medio inferiore all zero e in uscita ho un valore medio superiore. ma sarebbe prenderci in giro.
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-28 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 31 ott 2010, 12:10

2
voti

[8] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto Utentecarloc » 29 nov 2010, 17:11

..non credo proprio si tratti di qualche trucchetto sporco...componenti lineari ideali, al massimo uscita non riferita alla massa del generatore....

non riesco a ricordare (ancora) il "come" ma mi girano in testa cose tipo "zero a parte reale positiva" reti a "doppio T", "T pontate" o qualche intreccio simile.... mah magari mi sbaglio :roll:
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
32,7k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2106
Iscritto il: 7 set 2010, 18:23

2
voti

[9] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 29 nov 2010, 17:25

Dovrei controllare, ma non mi sembra con componenti passivi lineari tu possa avere uno zero a destra. Però se prendi una resistenza non lineare, tipo un diodo tunnel (adesso salterà fuori qualcuno a dirmi che un diodo tunnel non è una resistenza :mrgreen: ), e lo polarizzi nella zona a resistenza negativa allora forse si riesce ad avere uno zero nel semipiano di destra. Per adesso, è tutto quello che mi è venuto in mente.
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7020
Iscritto il: 13 apr 2010, 15:13
Località: Somewhere in nowhere

2
voti

[10] Re: Reti RC "amplificatrici"

Messaggioda Foto Utentecarloc » 29 nov 2010, 17:52

..beh sì con la resistenza negativa... fin troppo facile

in effetti non sono sicuro... ma sai un vago ricordo un appunto, un libro chi sa dove... solo un tarlo che mi gira per la testa, ma magari mi sbaglio e ho dimenticato contesto e/o ipotesi di questo "tarlo"...
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
32,7k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2106
Iscritto il: 7 set 2010, 18:23

Prossimo

Torna a Ah, ci sono!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti