Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

trasformatore o regolatore?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentepasso88 » 5 set 2011, 9:38

ci sono alcuni trasformatori che hanno solo il trasformatore con l'avvolgimento da 220 a (ad es.) 5 V poi un ponte raddrizzatore e un condensatore mentre altri il trasformatore, il raddrizzatore, un condensatore il regolatore di tensione(7805) un altro condensatore....mi chiedevo qual è il migliore nel senso di sicurezza per l'apparecchiatura a valle?
Avatar utente
Foto Utentepasso88
13 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 3 ago 2011, 22:48

0
voti

[2] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 set 2011, 10:05

passo88 ha scritto:ci sono alcuni trasformatori che hanno solo il trasformatore con l'avvolgimento da 220 a (ad es.) 5 V poi un ponte raddrizzatore.......

Ritengo tu volessi parlare di alimentatori ( e non trasformatori).
Il primo caso che hai esposto e' quello di un alimentatore "non stabilizzato" in cui la tensione di rete viene trasformata ( da 230 a 5VAC) quindi raddrizzata in tensione pulsate dal ponte e successivamente livellata da un condensatore ; nel secondo quello di un alimentatore stabilizzato in cui la tensione gia' livellata (trasformatore-ponte raddrizzatore- condensatore) viene stabilizzata a 5VCC da un regolatore integrato 7805.
Nel primo caso avrai una tensione dipendente dal carico che tendera' ad abbassarsi all'aumentare di questo; nel secondo una tensione livellata e stabile indipendentemente dal carico.
Per la "sicurezza del carico" dipende dalla sua tipologia.
Molti amplificatori audio, ad esempio, si "accontentano" di una tensione non stabilizzata; altri circuiti ( es. con integrati ) necessitano invece di tensioni stabilizzate.
O_/
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16353
Iscritto il: 24 mar 2010, 14:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentepasso88 » 5 set 2011, 18:06

grazie per la veloce risposta, in generale allora è molto meglio con il regolatore di tensione...
io devo alimentare un modem e una swich per evitare dei danni agli apparecchi in caso di fulmini o sovratensioni avevo pensato di costruire io un cercuito con trasformatore e il relativo 78** e ho trovato in rete qualche cercuito che con un relè toglie la tensione al superamento di una certa soglia, avete altro da consigliarmi per aumentare la protezione
Avatar utente
Foto Utentepasso88
13 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 3 ago 2011, 22:48

0
voti

[4] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 5 set 2011, 18:16

Sarebbe utile se questo circuito che hai trovato, lo facessi vedere anche a noi.
Potremmo consigliarti in merito.
O_/
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16353
Iscritto il: 24 mar 2010, 14:09
Località: Versilia

0
voti

[5] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utenteposta10100 » 5 set 2011, 18:17

passo88 ha scritto:io devo alimentare un modem e una swich per evitare dei danni agli apparecchi in caso di fulmini o sovratensioni avevo pensato di costruire io un cercuito con trasformatore e il relativo 78** e ho trovato in rete qualche cercuito che con un relè toglie la tensione al superamento di una certa soglia

Se un fulmine ti prende bene ti fa fuori rele, 7805, modem e switch in un colpo solo!

Se vuoi una soluzione più efficacie ti conviene prendere una ciabatta protetta come ad esempio questa

O_/
http://millefori.altervista.org
Tool gratuito per chi sviluppa su millefori.

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (A. Einstein)
Se non c'e` un 555 non e` un buon progetto (IsidoroKZ)

Strumento per formule
Avatar utente
Foto Utenteposta10100
5.215 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4835
Iscritto il: 4 nov 2006, 23:09

0
voti

[6] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentepasso88 » 5 set 2011, 18:36

posta10100 ha scritto:[
Se un fulmine ti prende bene ti fa fuori rele, 7805, modem e switch in un colpo solo!


O_/



ahaha :lol: :lol: fortissima questa :shock: :shock: però haimè ha iragione :( ...

ho già una ciabatta di questo tipo tra l'altro della APC...


il cercuito che fa parte di un alimentatore è questo, è interessante la parte che riguarda la protezione contro i cortocercuiti

http://qsl.net/iz7ath/web/02_brew/16_alim/pag01_it.htm
Avatar utente
Foto Utentepasso88
13 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 3 ago 2011, 22:48

0
voti

[7] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentemir » 5 set 2011, 18:38

Concordo con Foto Utenteposta10100 una sovratensione indotta di un fulmine in una line adi alimentazione non la si ferma con un'alimentatore lineare, occorre una protezione specifica.
Avatar utente
Foto Utentemir
52,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18807
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

0
voti

[8] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentequenci » 5 set 2011, 18:51

Quale?
Avatar utente
Foto Utentequenci
828 3 5 6
Utente disattivato
 
Messaggi: 2808
Iscritto il: 31 dic 2008, 16:14

2
voti

[9] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentegiorgio25760 » 5 set 2011, 20:42

Di solito una protezione da fulmine avviene non con un solo dispositivo, ma con diversi dispositivi in cascata.

E' stato stabilito che un' onda di sovratensione tende a causare danni nei punti in cui la linea cambia impedenza.
Il suo comportamento è come quello di un'onda RF ad altissima frequenza.
Una qualunque variazione di impedenza della linea, è il punto ove avverrà il guasto.
L' impedenza della linea può variare per diversi motivi:
- variazioni di sezione
- filtri di rete
- un' apparecchiatura di manovra
- etc.

La protezione va eseguita per gradi:
All'inizio può esservi anche uno scaricatore a spinterometro.
Questo potrebbe attenuare il fenomeno. Potremmo avere ad esempio una limitazione della tensione a 2-3000 V.
Dopo di che serve un altro dispositvo (posto più a valle) che riesca alimitare anocora la tensione, portandola ad esempio a 500V.
Alla fine potrebbe esservi posto anche uno scaricatore a gas che limiti la tensione a poche decine di volt.

Una regola ben precisa non esiste, ogni singola apparecchiatura da proteggere va esaminata ed analizzata, sia per mezzo della teoria, che per mezzo dell'analisidella casistica di guasti avvenuti

Ciao
Giorgio
Avatar utente
Foto Utentegiorgio25760
2.310 1 3 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: 6 dic 2009, 16:02
Località: Brescia

0
voti

[10] Re: trasformatore o regolatore?

Messaggioda Foto Utentepasso88 » 6 set 2011, 7:53

MMMMM Bè dai ho un SPD.....ma speriamo non mi colpisca un fulmine :D :D :lol: :lol: ....

aparte gli scherzi deve venire un tecnico (spero esperto) a controllarmi la rete in azienda, gli potre sottoporre anche il problema.
ma se mettessi ad es 4 ciabatte protette in fila forse riuscirei a fermarlo :? ??
intanto grazie mille per la risposta
Avatar utente
Foto Utentepasso88
13 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 3 ago 2011, 22:48

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti