Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Il contesto della ricarica dei veicoli elettrici

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utentem_dalpra, Foto Utente6367

0
voti

[11] Re: BMW i3

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 4 set 2017, 8:51

ok Foto Utenterichiurci

vedremo gli sviluppi.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
1.418 1 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 8 giu 2011, 7:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[12] Re: BMW i3

Messaggioda Foto Utente6367 » 4 set 2017, 9:17

lelerelele ha scritto:-mi pare di avere letto che la costruzione di una batteria al litio di alta capacità, per auto elettriche, necessita di una elevata dose di materiali e di energia "per costruirla", forse sono rimasto indietro.

La questione va affrontata in termini di analisi LCA.

lelerelele ha scritto:-dato il tempo molto ridotto di uso e le ridottissime auto prodotte/usate non si può sapere quanto sia la durata, quanto rimanga la resa nel tempo, io non ne so niente, ma ho appena dovuto cambiare batteria al portatile, anche se è durata molto, trattandola bene, è durata 4 anni, questo costo inciderebbe non poco sulla "manutenzione".
-mettiamo in conto che quando la batteria sarà vecchia e non terrà più la carica dovrò cambiarla, e sarà una bella mazzata, anche se distribuita per gli anni di uso.
-se vendi l'auto, diciamo dopo 10 anni, ed io te la compro, se la batteria viene data per spacciata, (casistica ancora non presente dato l'impiego troppo nuovo) il prezzo dell'usato può essere molto basso.

Sicuramente il problema della durata di vita della batteria è un problema e va gestito.
Tramite la garanzia, tramite il riutilizzo della batteria per altre funzioni, tramite il suo smaltimento, ecc.
Tuttavia non è un problema così drammatico.
Le prime auto elettriche dell'era moderna sono comparse nel 2010.
Dopo le prime esecuzioni di durata limitata, la tecnologia è migliorata e migliorerà ancora in futuro.
In Norvegia le auto elettriche sono il 40% del nuovo. I numeri non sono così bassissimi e c'è una certa esperienza.

lelerelele ha scritto:-se quanto espresso sopra fosse irreale, visto che non conosco a fondo la materia, suppongo che se gran parte delle auto circolanti fosse elettrico, avremmo notevoli difficoltà a gestire la loro carica, , anche solo dal lato puramente energetico, potenziamo eolico e fotovoltaico, basterà? magari dovremmo usare il petrolio o il carbone, od usiamo il metano, per produrre più corrente elettrica, penso che sarebbe reso inutile lo sforzo.

Forse tanto inutile non sarebbe se consideriamo che un'auto elettrica ha una efficienza attorno al 90% e una termica solo del 20-25%. Comunque anche questo va trattato in termini di analisi LCA.
Avatar utente
Foto Utente6367
14,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5205
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

Precedente

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite