Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Riforma tariffe domestiche in arrivo

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[71] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utente6367 » 13 gen 2017, 19:34

La riforma tariffaria spiegata alla signora Gina.

http://www.econopoly.ilsole24ore.com/20 ... fresh_ce=1
Avatar utente
Foto Utente6367
14,9k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5220
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

0
voti

[72] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 22 ago 2017, 15:46

riprendo questo 3d per una domanda semplice...

Quanto dovrei spendere a regime con le nuove tariffe, considerando il classico monoorario da 3 kW econsumi pari a circa 4500 kWh/anno?

Forse se ne era già parlato.... esiste un link per fare questo calcolo?
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4688
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

1
voti

[73] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 22 ago 2017, 19:13

richiurci ha scritto:
Forse se ne era già parlato.... esiste un link per fare questo calcolo?


Qui http://trovaofferte.autorita.energia.it ... TKStart.do puoi trovare la spesa attuale. Penso che ormai il grosso sia fatto e alla fine non cambieranno di tanto, comunque se ci sono indicazioni sui valori a regime le aspetto con interesse.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
4.317 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1399
Iscritto il: 10 dic 2014, 19:16

1
voti

[74] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 23 ago 2017, 11:19

Grazie Goofy!

Sono ansioso di verificare se la realtà confermerà quanto prevede il sito...perché coi miei consumi attuali di circa 4500 kWh/anno ottengo 0169 €/kWh con il 3 kW e 0,177 con il 4,5 kW!

Devo modificare il mio articolo, il bilancio economico volge ulteriormente a favore dell'auto elettrica :D :D :ok:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4688
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[75] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utentetinto101 » 31 ago 2017, 15:08

salve a tutti sono nuovo del forum che mi pare molto bello e interessante, grandi!!!




avevo letto anche io sta cosa ma ci ho capito poco , ma quindi si parte da GENNAIO 2018 o

quando questo obbligo ?




ma quindi per forza devo abbandonare "mamma" Enel, davvero ?


Solo che leggendo i vari commenti nei vari blog dove si parlava di questa cosa , alcuni

dicevano che chi e' solo o consuma poco paghera' di piu e chi consuma tanto di meno,
possibile sta cosa assurda ?


E anche se davvero si deve abbandonare mamma enel, ma chi e' il meno peggio,

parlano praticamente TUTTI male dei vari gestori, e specie dei loro pessimi

call-cemter , quindi chi meno peggio .


grazie a chi mi fara' capire qualcosa in questo grosso caos, ciaooooooo O_/
Avatar utente
Foto Utentetinto101
3 3
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 31 ago 2017, 14:39

2
voti

[76] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utente6367 » 31 ago 2017, 17:54

tinto101 ha scritto:dicevano che chi e' solo o consuma poco paghera' di piu e chi consuma tanto di meno,
possibile sta cosa assurda ?

Non è assurdo ma doveroso. Solo in Italia chi consuma poco paga pochissimo e chi consuma tanto paga tantissimo in modo progressivo. Il risultato lo vediamo. Le tecnologie elettriche come pompa di calore o auto elettrica sono penalizzate. Più del 90% dei contatori domestici sono da appena 3 kW e bisogna fare a turno per accendere gli elettrodomestici. In compenso siamo tra i più accaniti consumatori di metano.
Avatar utente
Foto Utente6367
14,9k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5220
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

0
voti

[77] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 31 ago 2017, 18:02

Per spiegarla meglio a uno "nuovo", precisiamo che il poco o tanto è riferito al costo unitario del kWh... ma chi ne consuma meno spenderà comunque meno di chi ne consuma di più...

Per fare un esempio (senza guardare le cifre esatte che sono indicative)

PRIMA

1000 kWh/anno (consumo minimo) spendeva circa 0,15 €/kWh -> 150€/anno

4000 kWh/anno (consumo elevato) spendeva circa 0,28€/kWh -> 1120 €/anno

DOPO
1000 kWh/anno (consumo minimo) spenderà circa 0,25 €/kWh -> 250€/anno

4000 kWh/anno (consumo elevato) spenderà circa 0,24€/kWh -> 960 €/anno

Forse ho esagerato le differenze, sono numeri messi li solo per dare un'idea
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4688
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[78] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 31 ago 2017, 18:36

era ora !
la linea di alimentazione mia è già ben dimensionata
posso cominciare a guardare le piastre ad induzione :ok:
e come minimo lavare i piatti in piena notte con i condizionatori accesi :ok: :ok:

sarebbe bello se si potesse avere anche la tariffazione giorno / notte
sia la lavatrice che la lavastoviglie le ho acquistate con il timer di partenza differita
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,4k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 9922
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[79] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 31 ago 2017, 18:54

O_/
Foto Utenterichiurci ha scritto:Io credo che dovremmo pagare di più (non in Italia, ovunque) qualsiasi fonte/vettore energetico per ridurre consumi (o meglio sprechi) e inquinamento.
Ora... è sicuramente discutibile il concetto di scaglioni, ma solo perché vale solo per l'energia elettrica. Se fosse applicato anche ai carburanti, ...
Chi consuma oltre "la media" è giusto paghi di più il kWh, anche perché l'assorbimento maggiore (e i relativi picchi) comportano il potenziamento delle reti e delle centrali.
... ma il condizionamento è un lusso egoistico e molto energivoro
ci sarebbe solo un vantaggio se le tariffe energetiche aumentassero e se il concetto di scaglioni venisse abusato
UNO solo in mezzo ad una marea di disastri che succederebbero

dato che in genere i verdisti, ecologisti et similia sono spesso aderenti anche alle varie associazioni di consumatori sarebbe la prima volta che vedremmo per le strade individui che manifestano incazzati contro sé stessi
O_/ #-o O_/ #-o O_/
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,4k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 9922
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[80] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 31 ago 2017, 19:09

Piero non capisco il nesso dei tuoi post con le domande fatte dal nuovo utente, e non capisco neanche cosa vuoi dire ma anche questo non mi meraviglia né mi turba.

Ho cercato di spiegare al nuovo frequentatore del forum perché è giusto pagare uguale, o poco di più, una mela se ne compri solo 2, rispetto a chi compra una cassetta.

E chiarire che a differenza di voci terroristiche e false chi consuma meno spende globalmente meno. Non è mica diventato conveniente sprecare energia elettrica.

Ero scettico anzi contrario a questa riforma ma poi alcune osservazioni mi hanno fatto cambiare idea," solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" (J.R.Lowell)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4688
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

PrecedenteProssimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti