Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Elettronica analogica vs digitale

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ

1
voti

[1] Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteCandy » 5 lug 2016, 15:33

Per non insistere nello sporcare un thread completamente OT, come troppi altri purtroppo, e riferendomi a questo dove il dibattivo si è orientato verso il confronto tra elettronica analogica e quella digitale, aggiungo anche la mia; tanto in una rete dove si trova di tutto, ma davvero di tutto, falsità incredibili comprese, quello che avrò da dire non stonerà molto.

Nella mia ignoranza vedo che l'introduzione di nuove tecniche di lavoro, tali da essere originariamente alternative ad altre già presenti ed usate si traduce, per molte ragioni che non starò ad analizzare, in una lenta quanto inesorabile migrazione verso la nuova tecnologia, se non si dimostra un fallimento. Poco per volta quella piu' vecchia e datata risulterà obsoleta e verrà abbandonata. Chi ne vive la transizione, (e mi aggancio al discorso di Foto UtenteBrunoValente), fa fatica ad accettarne gli esiti perché sa e conosce il modo di apprezzare l'utilità del vecchio, rispetto alle complessità aggiunte del nuovo.

Il mio discorso è vago, perché in questo modo mi aggancio a quanti più possibili esempi potremmo enunciare. Non solo in elettronica, ma un poco in tutte le scienze e tecniche, le nuove tecnologie poco alla volta, nella loro complessità, soppiantano quelle vecchie. Un esempio molto banale alla portata di tutti: l'uso del denaro contante ha soppiantato il baratto. Oggi stiamo vivendo la migrazione verso il denaro virtuale e le carte di pagamento. Per scambiarsi una patata, dal valore ridicolo, occorre munirsi di un POS, contratti bancari adeguati, ecc. PEr una patata? Se ci si scambia la patata si fa molto prima, eppure il futuro sarà nei sistemi di pagamento elettronici. Esempio banale ma che calza con la storia del PLC per dividere in due un segnale analogico. La chiave di lettura del momento voleva enfatizzare la semplicità dell'elettronica analiogica, ma io ad esempio potrei fare una lunga fila di punti a favore della soluzione discreta: disponibilità del momento, capacità nel mettere assieme la soluzione adottata per una risposta immediata al problema, impossibilità temporale di accedere a componenti elettronici, incapacità di legarli assieme tra di loro, ecc. Tutto sommato è ciò che fa la tecnologia: l'essere umano nei suoi limiti apprende e sa gestire in numero limitato tutto cosa lo circonda, quindi sceglie la sua strada piu' semplice del momento.

E' un poco quello che dicevo molti threads fa in merito all'elettrotecnica: una scienza destinata a scomparire. Ma siccome non sviluppo mai ciò che ho voglia di dire, tutti fan finta di non capire e pace.

Quindi, infine, anche l'elettronica analogica sarà abbandonata. I fenomeni elettrici saranno certamente studiati finché risulteranno utili, ma, le linee di produzione invece di rivestire di carbonio i cilindretti di ceramica, stamperanno magari in tecnologia quantica dei microcontrollori con una porta GPIO per ogni atomo, dalle prestazioni tanto sbalorditive da far sbiancare sia Foto UtenteTardoFreak che Foto UtenteBrianz; i giovani del momento li programmeranno col pensiero ed i vecchi guarderanno a bocca aperta, chiedendosi chi era kirckhoff e perché lo si citava. E poi ci saranno ancora altri giovani che faranno altre cose ancora, e si continuerà a fare eterni paragoni tra il vecchio ed il nuovo.

(Salvo imprevisti).
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10304
Iscritto il: 14 giu 2010, 21:54

4
voti

[2] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 5 lug 2016, 15:55

Permettimi la battuta, ma ad oggi i circuiti integrati digitali non sono costruiti con componenti digitali ;-)
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
3.085 1 7 12
Master
Master
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 31 lug 2015, 22:32

0
voti

[3] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 5 lug 2016, 16:05

Mi viene da dire che l'elettronica analogica attualmente è insostituibile nelle parti che hanno direttamente a che fare col microfono (anche se è pur vero che il suono è trasportato da molecole) e con l'antenna (anche se è pur vero che l'onda presenta degli aspetti fotonici, e poi delle ultime tecniche radio io capisco poco), diciamo allora coi trasduttori ambientali. I parametri ambientali sono pochi (pressione, velocità, campo elettrico, campo magnetico) mentre le grandezze degli stessi parametri possono assumere innumerevoli valori quindi hanno carattere praticamente "continuo" e non "combinatorio".
Nel campo delle foto o video camere, direi che al parametro ambientale continuo (brillanza e simili) deve associarsi necessariamente una qualche forma di "scansione" a righe dell'immagine e siamo già nel digitale.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.154 4 9 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2182
Iscritto il: 29 gen 2014, 7:54

2
voti

[4] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteBrianz » 5 lug 2016, 16:23

Piena ragione. Con le tecniche digitali dei dsp e col mixed signal e altro si possono fare cose su segnali analogici che con l'analogica non sono possibili.
A mio parere l'analogica resterà, ma marginale, dato che si è privilegiato l'approccio digitale a ogni genere di problemi.
E (stando stabili le cose) tra 10 anni ci saranno certo i micro che profetizzi e i giovani saranno verso la tecnologia come i nostri figli sono rispetto a noi nell'uso di cellulari e tablet.

Però, come ho accennato dall'altra parte, a mio parere il metodo dove alla continuità del fenomeno si applica senza discussione la discontinuità dell'analisi può far bene (fino ad un certo punto) alla tecnologia, che ha come scopo il controllo della realtà, ma non fa bene alla scienza.

I fenomeni nel reale sono tutti continui. Frammentarli in fotogrammi per gestirli con facilità vuol dire perderne una parte, che non sono solo i fotogrammi mancanti, ma proprio la qualità o il senso.
Zenone di Elea, già 2500 anni fa mostrava chiaramente come il cercare di rappresentare con elementi discontinui un fenomeno continuo provoca paradossi.
E, sopratutto, limita la comprensione del reale. Però, se definiamo scopo della conoscenza scientifica non il sapere cosa sia la realtà, ma il rappresentarla in modelli da formulare matematicamente per controllarla, allora non c'è alternativa.

Aggiunta perché si sono inseriti due messaggi tra quando o cominciato questo ed ora:

Digitale o analogico non riguarda i componenti elementari e neppure quelli complessi. La cosa riguarda un approccio diverso all'analisi e alla soluzione di un problema.
Da una parte c'è il continuo, dall'altra c'è il discontinuo.

E il digitale è all'interno dell'audio da lungo tempo. Il vinile è analogico, ma il CD è digitale.
Quanto captato da un microfono viene trattato da dsp e filtri digitali. Un campionamento è digitale. La radio modula in ampiezza o frequenza in modo analogico, ma la digital radio in modo digitale. L'amplificare non è più classe A ma classe D.
Certamente le grandezze fisiche sono continue, dato che la realtà è (almeno apparentemente) continua. Ma nel momento in cui operiamo una conversione AD ecco che diventa digitale qualsiasi grandezza, dal calore al suono, affinchè sia possibile trattarla attraverso i numeri, che sono discontinui.
Avatar utente
Foto UtenteBrianz
5.825 5 10
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 891
Iscritto il: 24 mar 2016, 10:27

0
voti

[5] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 5 lug 2016, 19:02

Esistono catene audio prive di un preamplificatore analogico per il microfono?
(In effetti la telefonia con microfono a carbone può farne a meno.. per non parlare della musica tecno)
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.154 4 9 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2182
Iscritto il: 29 gen 2014, 7:54

1
voti

[6] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto Utentedeltax » 5 lug 2016, 19:58

Brianz ha scritto:I fenomeni nel reale sono tutti continui.

tutti? sicuro sicuro?
Avatar utente
Foto Utentedeltax
871 1 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: 12 apr 2013, 13:41

15
voti

[7] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 5 lug 2016, 21:04

Non c'è un versus, perché non c'è concorrenza e non c'è una rivalità tra vecchi dinosauri analogici e giovani bimbiminkia digitali: ci sono solo due tecnologie che vanno fatte cooperare per ottenere i risultati migliori. E chi le deve fare cooperare deve avere ben chiari pregi e limiti di ciascuna di esse.
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7020
Iscritto il: 13 apr 2010, 15:13
Località: Somewhere in nowhere

2
voti

[8] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 5 lug 2016, 21:19

DirtyDeeds ha scritto:ci sono solo due tecnologie che vanno fatte cooperare per ottenere i risultati migliori. E chi le deve fare cooperare deve avere ben chiari pregi e limiti di ciascuna di esse.


Standing ovation di 92 minuti =D>

A riprova di questo, se qualcuno legge il francese:

http://enligne2.grenoble-inp.fr/sommair ... D-20160704
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
23,6k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3284
Iscritto il: 18 apr 2010, 8:32
Località: Grenoble - France

0
voti

[9] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 5 lug 2016, 21:21

condivido
anzi mi meraviglio che solo in [7], dopo discorsi perditempo e stranissimi appare come una rivelazione l'ovvio

(nel senso positivo del termine ovviamente)
                  Piero
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,4k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 9922
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

-2
voti

[10] Re: Elettronica analogica vs digitale

Messaggioda Foto UtenteBrianz » 6 lug 2016, 0:14

Il tempo è lo spazio sono continui, quindi tutti i fenomeni che hanno a che fare con questi sono continui.
Einstein non discute sulla continuità di tempo e spazio, ma sulla loro relatività.
Fammi un esempio di grandezza fisica che non sia continua. Non la sua misura o il metodo di misura, ma la grandezza in sè.
Avatar utente
Foto UtenteBrianz
5.825 5 10
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 891
Iscritto il: 24 mar 2016, 10:27

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 24 ospiti