Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59Vo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59Vo

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 12 ott 2016, 14:39

Ciao a tutti,

sto cercando di capire come funzionano le tarature SPI 59Vi, 27Vd e 59Vo.
Premesso che nel mio caso l'utente attivo a 15kV ha installato 3 TV in modalità con polo a terra (primario del TV) e triangolo aperto (secondario TV) con resistore in antiferrorisonanza.
Il TV ha rapporti di trasformazione: 15000:r3/100:r3/100:3 ovvero ha due secondari; mi sembra di capire che alla SPI è collegato il solo secondario 100:3.

Non capisco, come vengono calcolate le tarature ovvero:
1. 59Vi MASSIMA TENSIONE INVERSA, soglia di intervento 0,05 Vrn:
nel R.E. esistente è riportato il valore di 1074 V, come si ricava?
La Vrn misurata ai capi del triangolo aperto, se non ci sono guasti, non è zero?
Nella cei 0-16 si dice che Vrn = 3 En = RAD3 Un.... cosa rappresentano En e Un?
2. 27Vd MINIMA TENSIONE DIRETTA, soglia di intervento 0,7 Vn/En;
nel R.E. esistente è riportato il valore di 6069 V, come si ricava?
3. 59Vo MASSIMA TENSIONE RESIDUA, soglia di intervento 0,05 Vrn;
nel R.E. esistente è riportato il valore di 5 V, come si ricava?

Grazie anticipatamente a tutti per le dritte indicazioni.
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
132 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 15 mar 2010, 16:53

0
voti

[2] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 12 ott 2016, 15:00

sicuramente ci sono anche due TV a 15000/100V se l'interfaccia è in media , se è in bassa allora viene effettivamente usato solo l'avvolgimento a triangolo aperto. Ormai le protezioni di interfaccia sono gia settate con i valori definiti dalla CEI 0-16, che sono ormai acquisiti da tempo
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
11,2k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2437
Iscritto il: 20 set 2004, 7:31
Località: PIACENZA

0
voti

[3] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 12 ott 2016, 15:12

MASSIMO-G ha scritto:sicuramente ci sono anche due TV a 15000/100V se l'interfaccia è in media , se è in bassa allora viene effettivamente usato solo l'avvolgimento a triangolo aperto. Ormai le protezioni di interfaccia sono gia settate con i valori definiti dalla CEI 0-16, che sono ormai acquisiti da tempo


IL DDI è in BT.

Mi è stato chiesto di sostituire una SPI che si è guastata e volevo solo capire i dati di taratura che vedo inseriti nel precedente regolamento di esercizio.

Nella cei 0-16 si dice che Vrn = 3 En = RAD3 Un.... cosa rappresentano En e Un?

Inoltre ho notato che le tarature indicate dalla norma CEI 0-16 V1 2016-07 sono diverse rispetto a quanto indicato nel REGOLAMENTO DI ESERCIZIO attuale.. è normale?
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
132 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 15 mar 2010, 16:53

0
voti

[4] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 12 ott 2016, 15:30

Vn tensione concatenata En di fase, vado a memoria perché sono arrugginito con la taratura delle interfaccie in quanto come scrivevo prima ormai te le forniscono gia impostate nei valori e non più vergini come accadeva anni fa
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
11,2k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2437
Iscritto il: 20 set 2004, 7:31
Località: PIACENZA

0
voti

[5] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 12 ott 2016, 15:39

Continuo a non capire come mai,ad es. per la massima tensione inversa, il R.E. riporta 1074 V
e qs valore in teoria risulterebbe dalla formula 0,15 Vn/En...

Vn nel mio caso sarebbe 400 V e En = 230 V, quindi la soglia dovrebbe essere 0,15 Vn/En = 0,26 V?
Boh, brancolo nel buio...
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
132 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 15 mar 2010, 16:53

2
voti

[6] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 12 ott 2016, 15:44

La 59N (59Vo) va bene a 5 V , sono i 5 V ai capi triangolo aperto quando una fase va a terra (se va a terra in modo franco saranno 100V)
Gli altri valori saranno riportati alla media tensione ,6069V è 0.7 la tensione di fase (8670V)
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
11,2k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2437
Iscritto il: 20 set 2004, 7:31
Località: PIACENZA

0
voti

[7] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 12 ott 2016, 15:44

Perché i valori sono riferiti al lato MT.

Edit: Foto UtenteMASSIMO-G mi ha preceduto anche con maggiori dettagli
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.438 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 21 dic 2010, 0:10
Località: Mantova

0
voti

[8] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 12 ott 2016, 15:51

Ok, quindi 0,7 Vn / En è il 70% della tensione di fase in MT (8660) e quindi 0,7 x 8660 = 6'062 V.

La formula indicata dalla norma mi crea confusione:
se Vn = 15'000 e En = 8660 V, allora 0,7 Vn / En = 1,212 V ?!.. c'è qlc che mi sfugge..
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
132 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 15 mar 2010, 16:53

2
voti

[9] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 12 ott 2016, 15:59

E' sufficiente fare 8670x0.7, per quanto riguarda la massima tensione inversa il valore attuale dovrebbe essere 1300V e non i 1074 citati in precedenti
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
11,2k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2437
Iscritto il: 20 set 2004, 7:31
Località: PIACENZA

0
voti

[10] Re: Taratura SPI a norma CEI 0-16 A70, tar. 59Vi, 27Vd e 59V

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 13 ott 2016, 10:34

Una precisazione, ho notato che sulle tabelle di taratura della protezione di interfaccia inviate dai DISTRIBUTORI, le formule riportate in CEI 0-16 (0,15 Vn/En..0,7 Vn/En ecc...) sono sparite.
Che sia un errore inserito nella norma CEI 0-16 V2?

I distributori infatti parlano di 15% Vn, 70% Vn ecc..
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
132 1 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 15 mar 2010, 16:53

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti