Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Problema Caratteriale

Notizie scientifiche e non, comunicazioni, auguri, AAA cercasi, piccoli racconti, curiosità, idee, fantasie ecc. Un fuori tema soft, senza argomenti scottanti

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtentePaolino

2
voti

[1] Problema Caratteriale

Messaggioda Foto Utenteskizzo66 » 9 nov 2016, 20:53

Scrivo questo post perché sono davvero disperato e non riesco a trovare soluzioni, spero di trovare qualcosa nelle vostre risposte che mi aiuti. :( :(

Ho 15 anni. Da sempre sono appassionato di matematica e chimica, e con il passare degli anni ho scoperto che amo l'elettronica, l'informatica, la meccanica, e diciamo tante di tutte le discipline ingegneristiche, comprese le bioinformatiche o simili.

Ho diciamo problemi che mi affliggono da sempre.

Passo intere giornate a pensare a cosa vorrei fare da grande, ma niente. Nessuna risposta. Sono portato per tutte le materie citate prima, ma non riesco assolutamente a capire cosa fare, e di conseguenza non ho obiettivi, e di conseguenza a scuola galleggio a metà strada tra sufficienze e voti alti.

Molti non sanno cosa voler fare in futuro, ma il mio caso è diverso.

Un giorno scelgo che diventerò ingegnere informatico: allora ecco che parto con due giorni sparati a programmare in python e a creare programmi a più non posso.

Il giorno dopo cambio idea pensando che i videogiochi sono il mio forte, quindi mi scarico la pygame e vado per altri due giorni a programmare giochi.

Ecco che dopo altri due giorni sono ingegnere elettronico. Imparo a più non posso sui circuiti e su Arduino e cerco di creare progetti interessanti.

Dopo due giorni tutto questo entusiasmo svanisce di nuovo. Magari ricomincio con l'informatica, ma cambio linguaggio, C, poi C++, poi imparo Assembly.

A questo punto dato che sto imparando Assembly potrei buttarmi sull'elettronica di nuovo e creare una specie di microcomputer. Inizio. 2 giorni. Stessa storia.


Non capisco il motivo di tutto questo. Io so per certo che queste materie mi piacciono, perché se non mi sarebbero piaciute non ci sarei ritornato sopra. Tuttavia, quando cerco di creare qualcosa, qualche progetto, l'entusiasmo iniziale è temporaneo, dopo di che mi abbandona e mi butto su un altro argomento.

Mi potete prendere per pigro e per una persona a cui non va di fare nulla, ma io giuro che ho una voglia matta di imparare il più possibile su tutte le materie ingegneristiche. Solo che cambiando argomento ogni due massimo tre giorni, la mia mente fatica a ricordare e dopo 1 mese è come se quello che ho studiato fosse svanito nel nulla.

Non so cosa fare, è un bel guaio! :cry: :cry: :cry:
Avatar utente
Foto Utenteskizzo66
29 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 18 ott 2016, 21:27

9
voti

[2] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 9 nov 2016, 21:14

Beh, Foto Utenteskizzo66, direi che il nickname ti calzi a pennello ;-)

Ci sono due aspetti che, secondo me, devi imparare, prima delle nozioni tecniche.

Il primo è che per portare a termine un progetto, sia esso elettronico, meccanico o matematico, bisogna spalare un sacco di merda. Merda che può essere interessante, per carità, ma che richiede che uno si leghi alla sedia e faccia tutti i passi che devono essere fatti: calcoli, disegni, lavorazioni. E questo può richiedere taaaanto tempo.

La seconda è che non si inizia partendo da un progetto che richieda mesi di lavorazione (un videogioco, per esempio). Si inizia da qualcosa che puoi vedere funzionare in un qualche ora, al massimo un giorno. Poi si passa a qualcosa che richieda un paio di giorni in più di lavoro, e intanto si inizia a soppesare la propria resistenza. E poi si passa a un lavoro da una settimana, e così via.

Quindi, fai qualunque cosa tra quelle che ti piacciono, ma dosa le tue forze e non partire sparato, accelera progressivamente.
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7020
Iscritto il: 13 apr 2010, 15:13
Località: Somewhere in nowhere

5
voti

[3] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto UtenteDanteCpp » 9 nov 2016, 21:15

È un problema dei giorni nostri. Abbiamo accesso a troppe informazioni.
Avatar utente
Foto UtenteDanteCpp
4.571 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1038
Iscritto il: 15 dic 2011, 17:51

5
voti

[4] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 9 nov 2016, 21:32

Ciao @skizzo66
skizzo66 ha scritto:Ho 15 anni (...) Non so cosa fare, è un bel guaio!
... sono gli ormoni, forse.

Comunque complimenti per l'elaborazione del pensiero, la capacità di "autodiagnostica", e l'interesse che anima questo tuo entusiasmo.

C'era "chi", a 15 anni, si preoccupava di non finire vittima di qualche guaio e prediligeva, dedicandovici molto tempo, il gioco con gli amici, magari il calcio.

Saluti
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
17,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5452
Iscritto il: 17 lug 2010, 17:42
Località: le 4 del mattino

7
voti

[5] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 9 nov 2016, 21:59

Non posso fare altro che essere d'accordo con Foto UtenteDirtyDeeds.
Inizia un progetto partendo da poco e, sopratutto, finiscilo!
Ma che sia finito finito, non "è finito ma".
E fanne di tutti i tipi: elettronica, informatica, falegnameria, meccanica, idraulica ... c'è da divertirsi.

Poi passerai a progetti più importanti, ma sempre gradualmente.

E comunque complimenti anche da me per l'autoanalisi. >-O-<
Nel data sheet si trova tutto. Anche gli errori.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
PIERIN-PIC18
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
71,3k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15600
Iscritto il: 16 dic 2009, 10:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

6
voti

[6] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 9 nov 2016, 22:22

Sottoscrivo gli ottimi consigli di Foto UtenteDirtyDeeds.

Aggiungo che è normale, da adolescenti, il non saper scegliere. Ogni scelta comporta delle rinunce. A me a 15 anni sarebbe piaciuto diventare un pianista "vero" per esempio, però ho percorso altre strade e non lo sarò mai.

L'importante è non arrivare a 35 anni come eterni adolescenti rimandando le scelte importanti della vita.
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
23,6k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3279
Iscritto il: 18 apr 2010, 8:32
Località: Grenoble - France

4
voti

[7] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto Utenteelfo » 9 nov 2016, 22:37

Concordo anch'io con gli ottimi consigli di Foto UtenteDirtyDeeds

Vorrei solo aggiungere che quando ti impegni a completare un progetto prendi l'impegno non solo con te stesso ma anche con un'altra persona - non e' necessario che sia competente nella materia - che ti sia di vincolo e stimolo nel caso di improvvisa deviazione dall'obiettivo prefissato.

Il poter (e dover) presentare un progetto completamente realizzato e' in forte incentivo per portarlo a termine.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
1.091 2 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 15 lug 2016, 12:27

5
voti

[8] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto Utenteadmin » 10 nov 2016, 0:44

skizzo66 ha scritto:Un giorno scelgo che diventerò ingegnere informatico: allora ecco che parto con due giorni sparati a programmare in python e a creare programmi a più non posso.


Avatar utente
Foto Utenteadmin
165,5k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 10760
Iscritto il: 6 ago 2004, 12:14

6
voti

[9] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto UtenteSjuanez » 10 nov 2016, 10:02

Ma il bello dei 15 anni non è quello? Poter provare e sperimentare senza per forza prendere impegni a vita!

Devi renderti conto che molte delle materie che hai nominato sono parecchio affini e presentano quelle caratteristiche tecniche e stuzzicanti di problem solving che tanto ci appassionano. :D Se fai un passo indietro noterai anche tu questa affinità.

Ti hanno già dato ottimi consigli, solo non prendere troppo sul serio il peso che hanno le decisioni della tua età. Conosco tanta gente partita tonda e arrivata quadrata. E quadrata si trova benissimo! ;-) Non puoi conoscere già da ora il punto preciso dove vuoi arrivare, solo la rotta a grandi linee. ;-)

Segui la passione e impara il segreto più grande: cavalca l'entusiasmo e nutriti di esso.

Qualcuno ti ha detto: fa progetti più semplici! E questo te lo devi scolpire in testa. Se fai un progettino che in una settimana già funziona, ne raccoglierai la soddisfazione che ti spingerà oltre.

Nessuno, ma proprio nessuno, ha già dentro di se tutta l'energia che serve per un cammino così lungo e complesso. Ci si ricarica ad ogni nuovo esperimento! E un pizzico anche ad ogni fallimento.

In bocca al lupo.

O_/ O_/ O_/
Più so e più mi accorgo di non sapere.

Qualsiasi cosa abbia scritto, tieni presente che sono ancora al mio primo rocchetto di stagno.
Avatar utente
Foto UtenteSjuanez
11,3k 5 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3502
Iscritto il: 18 mar 2015, 12:48

1
voti

[10] Re: Problema Caratteriale

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 10 nov 2016, 10:17

Sjuanez ha scritto:...cavalca l'entusiasmo e nutriti di esso....

Condivido in pieno.
Anch'io a 15 anni avevo tanti sogni e tante idee molto ben confuse, poi la vita mi ha pensato bene di riservarmi ben altro!
Segui i consigli dati, sono tutti buoni!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
3.242 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: 16 ott 2012, 17:43
Località: L'Aquila

Prossimo

Torna a Magazine: notizie, presentazioni, annunci e molto altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti