Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

quali dpi ?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] quali dpi ?

Messaggioda Foto Utenteelettroigor » 5 apr 2017, 18:59

Sera a tutti, stavo ripassando qualcosa sulla sicurezza, ma mi sono accorto che ho molta confusione in testa. Qualcuno può, gentilmente indicarmi quali sono le dotazioni per lavori elettrici in bassa tensione?
Grazie
p.s. domanda volutamente molto vaga, sarà mio interesse approfondire i suggerimenti. O_/
Avatar utente
Foto Utenteelettroigor
2.010 4 12
Expert free
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 21 gen 2011, 23:02

3
voti

[2] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utentemir » 5 apr 2017, 19:17

Dispositivi di Protezione Individuale, per eseguire lavori sotto tensione, a protezione da arco elettrico e folgorazione sono :
-scarpe isolanti,
-guanti isolanti,
-visiera di protezione,
-vestiario idoneo (non propagante l'incendio)
-elemetto con visiera di protezione.
Ovviamente i DPI dovranno avere adeguata marcatura CE, e mantenuti in corretto stato ed utilizzati solo se efficienti ed entro il periodo di scadenza previsto, e non ultimo utilizzati per la relativa categoria di impiego.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa
Avatar utente
Foto Utentemir
51,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18694
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

0
voti

[3] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utenteelettroigor » 5 apr 2017, 19:23

Foto Utentemir ti ringrazio, ma cercavo qualcosa di più specifico, del tipo: o elettricista che fa manutenzione in una struttura pubblica, oppure pinuccio l'elettricista a casa della signora.
Altra domanda come rientrano gli attrezzi ordinari (cacciaviti, forbici, pinze ecc.) in questa categoria.
Avevo trovato qualcosa di interessante ma a pagamento, sai di questi tempi.. :mrgreen:
Cercavo riferimenti normativi in genere, scusate la confusione.
Avatar utente
Foto Utenteelettroigor
2.010 4 12
Expert free
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 21 gen 2011, 23:02

2
voti

[4] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utentemir » 5 apr 2017, 20:13

elettroigor ha scritto:Cercavo riferimenti normativi in genere

Il DLG Lgs 81/08 impone all'azienda l'obbligo di assegnare ai lavoratori dipendenti mezzi protettivi, sia personali che collettivi, adeguati ale operazioni da svolgere e alle condizioni di rischio esitenti, e sempre il datore di lavoro deve garantire un'adeguata formazione addestramento riguardo al corretto e pratico utilizzo dei DPI inoltre deve rendere disponibili tali dispositivi ai lavoratori che sono tenuti ad utilizzarli e a non modificarli. Il D Lgs 475/92 definisce le caratteristiche la certificazione ed il marchio da apporre sui DPI. Il marchio CE rilasciato da un organismo notificato garantisce la libera circolazione del DPI all'interno della comunità europea. Per ogni DPI si deve individuare e assegnare ad ogni singola mansione e valutare gli elementi di rischio.
I DPI sono identificati in categorie:
I cat. DPI di progettazione semplice destinati a salvaguardare la persona da rischi di danni fisici di lieve entità
II cat. DPI che non rientrano nella I e III cat
III cat. DPI di progettazione complessa destinati a salvaguardare da rischi di morte o di lesioni gravi e permanenti.

Requisiti informativi :
-notizie sulle protezioni fornite
-limiti di uso
-tempo utile prima della scadenza
-istruzioni per l'uso e la manutenzione

Requisiti di sicurezza:
-efficienza protettiva
-durata della protezione
-data di scadenza
-innocuità
-assenza di rischi causati dallo stesso DPI
-solidità

Requisiti economici:
-costo unitario
-prevedibile durata ed efficienza

Requisiti prestazionali:
-disagio ridotto
-limitazione effetti impedimento
-funzionalità pratica
-compatibilità con altri DPI

Confort:
-leggerezza
-adattamenti allamorofologia
-dimensioni limitate
-trasportabilità
-confort termico.

Per il rischio elettrico in linea con l'Allegato VIII del decreto 37/08 sono srtati individuati i seguenti DPI:
-Occhiali di protezione
-Casco di protezione
-Guanti isolanti
-Calzature isolanti
-Abbligliamento adeguato (arc flash)
..
Anche gli attrezzi impiegati nei lavori elettrici sono considerati DPI (CEI 0-i)
----
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa
Avatar utente
Foto Utentemir
51,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18694
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

1
voti

[5] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utentemir » 5 apr 2017, 20:15

elettroigor ha scritto:elettricista che fa manutenzione in una struttura pubblica

CEI 11-27
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa
Avatar utente
Foto Utentemir
51,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18694
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

4
voti

[6] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utenteoldkamikaze » 5 apr 2017, 20:17

Come prima cosa devi lavorare sempre in assenza di tensione.
Sia in ambito "civile" che altri.
Quindi il Primo DPI e' l'assenza di pericoli.
Un buon multimetro affidabile, che ti permetta di capire che non ci sono rischi.
Devi anche saperlo usare bene.
Altro fondamentale sono i dispositivi TAG OUT- LOCK OUT, che permettono di evitare accidentali manovre.

Altro DPI fondamentale e' l'istruzione e l'addestramento specifico.
Se proprio sei costretto a lavorare in presenza di tensione, valgono i consigli di MIR.
Devi fare anche un corso PES, che sembrera' una stupidaggine, ma tra le tante cose, ti insegna come usare i DPI, (non basta averli, serve sapere usarli) quali sono i pericoli del lavoro in presenza di tensione, differenza tra contatti diretti ed indiretti, le reazioni dell'organismo all'elettrocuzione.
Le manovre di primo soccorso.

Buon lavoro, in sicurezza.
Avatar utente
Foto Utenteoldkamikaze
368 2 4
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 17 set 2016, 19:54

0
voti

[7] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto UtenteMSilvano » 5 apr 2017, 21:00

oldkamikaze ha scritto:Buon lavoro, in sicurezza.


Perdonatemi la battuta Off Topic... ma detto da te... con il nickname che ti sei scelto... è tutto un programma ?%

:-P :-P :-P :-P :-P :-P
Avatar utente
Foto UtenteMSilvano
1.358 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 472
Iscritto il: 3 gen 2011, 9:35

1
voti

[8] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utentemir » 6 apr 2017, 7:06

oldkamikaze ha scritto:Come prima cosa devi..

Ciao Ivan, è bello rileggerti. :ok:
Hai ragione,il vero ed efficace DPI, è proprio la conoscenza ed il buon senso, nell'eseguzione di attività lavorative in campo elettrico; le avevo date per scontate ed ho sbagliato, mi sono soffermato sulla richiesta specifica dell'OP in merito agli specifici DPI,chiedo venia.
oldkamikaze ha scritto:Devi fare anche un corso PES..

Concordo anche su questo aspetto. La formazione PES, ritengo sia una buona occasione per apprendere conoscenza sulla valutazione dei rischi della corrente elettrica,sugli impianti di terra, sulle principali disposizioni legislative e le norme fondamentali di riferimento (CEI11-27, CEI11-48), l'eseguzione dei lavori elettrici fuori tensione,e le manovre sugli impianti per lavori di manutenzione e di servizio, ed anche attività di lavoro elettrico sotto tensione (CAT0 e I).
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa
Avatar utente
Foto Utentemir
51,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18694
Iscritto il: 19 ago 2004, 20:10

2
voti

[9] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 6 apr 2017, 8:09

Ho scritto alcuni articoli in merito a questi argomenti se vai nel mio blog puoi leggerli
http://www.electroyou.it/iosolo35/wiki/ ... 11-27-ed-4
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
30,6k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 2877
Iscritto il: 15 mar 2012, 14:34
Località: Trento

1
voti

[10] Re: quali dpi ?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 6 apr 2017, 18:54

OT

iosolo35 ha scritto:Ho scritto alcuni articoli in merito a questi argomenti

senza dubbio interessanti

poi se Foto Utenteelettroigor voleva sapere come si organizza pinuccio l'elettricista che va dalla signora c'è anche questo

il lavoro elettrico
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
55,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8203
Iscritto il: 21 gen 2007, 13:34

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti