Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Vaccini

Topic show: società, politica, economia, filosofia, arte, scienze ecc.

Moderatore: Foto Utenteadmin

0
voti

[601] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtentePoirot » 31 ago 2017, 8:47

E come l'hanno bypassato visto che l'obbligo scatterà dal 2019-2020?
Interessante, comunque, il vedere come un problema l'andare all'asilo solo se vaccinati.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
2.506 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 1 ott 2008, 14:08

2
voti

[602] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtenteMike » 31 ago 2017, 8:51

Poirot ha scritto:E come l'hanno bypassato visto che l'obbligo scatterà dal 2019-2020?

Stanno già chiedendo i certificati e chi non li produce non potrà frequentare l'asilo.
Poirot ha scritto:Interessante, comunque, il vedere come un problema l'andare all'asilo solo se vaccinati.

Non entro nel merito di questo, dico solo che per ogni legge si trova l'inganno, quindi ribadisco il concetto che gli obblighi producono solo resistenza e scontro, alla stessa stregua del proibizionismo sul alcol negli USA.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
46,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 13382
Iscritto il: 1 ott 2004, 17:25
Località: Conegliano (TV)

1
voti

[603] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 31 ago 2017, 9:18

Mike ha scritto:(...) Non entro nel merito di questo, dico solo che per ogni legge si trova l'inganno, quindi ribadisco il concetto che gli obblighi producono solo resistenza e scontro, alla stessa stregua del proibizionismo sul alcol negli USA.
similitudine per similitudine, a me non sembra ci siano frotte di genitori a stracciarsi le vesti perché costretti a mandare i figli a scuola, eppure è, appunto, un obbligo anche quello e sottrarre il minore alla "imposizione" dell'istruzione ha conseguenze non da poco.

Saluti
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
17,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5452
Iscritto il: 17 lug 2010, 17:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[604] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtentePoirot » 31 ago 2017, 9:19

Ma neanche per sogno.
Buttarla sul fatto che obbligare provoca effetti peggiori che il consigliare, direi che in molti casi è del tutto falso.
Non ci si mette le cinture, perché scomodo.
Non ci si mette il casco, perché scomodo.
Se non si fosse obbligato in qualche modo, chi non mette le cinture e il casco sarebbe in numero maggiore.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
2.506 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 1 ott 2008, 14:08

-1
voti

[605] Re: Vaccini

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 31 ago 2017, 9:28

sarebbero in maggioranza, sono sicuro sia ampiamente dimostrato che l'essere umano tende (tranne ipocondriaci e timorosi) a pensare che "a me non succede, sono molto attento"

O semplicemente in molti casi, tipo le cinture o il casco, la semplice abitudine a fare azioni pericolose non fa percepire la loro pericolosità... per esempio le morti in montagna, nonostante le tante chiacchiere sono in maggioranza persone "esperte", che sottovalutano i rischi perché ci sono abituati.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,0k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4613
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

2
voti

[606] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtenteMike » 31 ago 2017, 10:34

WALTERmwp ha scritto:similitudine per similitudine, a me non sembra ci siano frotte di genitori a stracciarsi le vesti perché costretti a mandare i figli a scuola, eppure è, appunto, un obbligo anche quello e sottrarre il minore alla "imposizione" dell'istruzione ha conseguenze non da poco.

Anche questa similitudine è sbagliata, perché sebbene sono obbligato all'istruzione dei minori, come genitore ho delle alternative che posso perseguire se non voglio l'istruzione pubblica: scuole private, homeschooling. Chi è contrario all'obbligo vaccinale contesta proprio la mancanza di libertà nella scelta terapeutica.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
46,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 13382
Iscritto il: 1 ott 2004, 17:25
Località: Conegliano (TV)

3
voti

[607] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtentePoirot » 31 ago 2017, 10:44

L'obbligo all'istruzione obbligatoria c'è, fatevene una ragione.
Gli obblighi senza alternative ci sono, fatevene una ragione.
Se vuoi girare in auto, sei obbligato a fare un'assicurazione.
Vuoi vivere in una comunità? Adempi agli obblighi di legge, vaccinazione inclusa.
Non vuoi vaccinarti? Te ne vai in cima ad un monte isolato dal resto della società. Ecco l'alternativa al tanto odiato obbligo.
Non vuoi pagare le tasse? Non lavori e non fai reddito, ecco l'alternativa alle tante odiate tasse.
Quando si finirà in questo topic di fare della filosofia sulla questione obblighi, magari si ricomincia a parlare della sola questione che conti, quella scientifica.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
2.506 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 1 ott 2008, 14:08

3
voti

[608] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtenteMike » 31 ago 2017, 10:59

Poirot ha scritto:L'obbligo all'istruzione obbligatoria c'è, fatevene una ragione.
Gli obblighi senza alternative ci sono, fatevene una ragione.

Perché dovrei farmene una ragione? Se Rosa Parks nel 1955 (ieri l'altro) non avesse ceduto il posto su un autobus ad un bianco, dando così origine al boicottaggio degli autobus a Montgomery, l''apartheid sarebbe ancora un obbligo, grazie a tutti quelli che "se ne fanno una ragione".
Poirot ha scritto:Se vuoi girare in auto, sei obbligato a fare un'assicurazione.

L'obbligo non vige in tutti i paesi, infatti dove non vige l'obbligo ci si assicura di più e i prezzi sono più bassi perché c'è concorrenza.
Poirot ha scritto:Vuoi vivere in una comunità? Adempi agli obblighi di legge, vaccinazione inclusa.

In 15 paesi europei non c'è alcun obbligo di vaccinazione.
Poirot ha scritto:Non vuoi vaccinarti? Te ne vai in cima ad un monte isolato dal resto della società. Ecco l'alternativa al tanto odiato obbligo.

Perché? In base a quale principio?
Poirot ha scritto:Non vuoi pagare le tasse? Non lavori e non fai reddito, ecco l'alternativa alle tante odiate tasse.

Perché? In base a quale principio?
Poirot ha scritto:Quando si finirà in questo topic di fare della filosofia sulla questione obblighi, magari si ricomincia a parlare della sola questione che conti, quella scientifica.

Io parlo di quello che mi interessa.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
46,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 13382
Iscritto il: 1 ott 2004, 17:25
Località: Conegliano (TV)

1
voti

[609] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtentePoirot » 31 ago 2017, 11:25

Quali sarebbero le nazioni dove non esistono leggi che obbligano? Di qualunque tipo, eh, non sui vaccini.
Perché, così come è stato invitato chi è troppo amante degli Stati Uniti a trasferirsi là, potete sempre andare nella vostra nazione dei sogni.
L'Italia non vi obbliga a rimanere.
Cosa c'entra l'apartheid? Adesso c'è l'obbligo di non discriminare per la razza? Perfetto, quindi?
Quali sono le nazioni che non fanno pagare le tasse per chi produce reddito? Se così semplice, saranno sicuramente una miriade.
Non vuoi vaccinarti? Ti metti nelle condizioni di non fare danno agli altri.
Vuoi fumare? Lo fai dove non crei danno agli altri.
Vuoi bere? Lo fai se non crei danno agli altri, quindi non guidi sopra un certo tasso alcolico.
Continuo a non capire perché un topic, in cui si dovrebbe discutere solo dal punto di vista scientifico, lo si voglia buttare sul filosofico-ideologico.
Ripeto la mia domanda : quali sono le nazioni che non impongono obblighi?
Avatar utente
Foto UtentePoirot
2.506 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 1 ott 2008, 14:08

2
voti

[610] Re: Vaccini

Messaggioda Foto UtenteSven » 31 ago 2017, 11:32

In quanto all'istruzione obbligatoria (che forse poteva avere un senso quando la maggioranza della popolazione era analfabeta, per raggiungere un minimo di basi in comune; ma non certo oggi, nell'èra della rete, dove casomai dovrebbero essere i bambini a insegnare agli adulti!), mi viene in mente la famosa canzone di Ivan Graziani, Pigro: [...] ma la tua sciènza, ha creato l'ignoranza, ha creato l'ignoranza: pigro! [...] - nel senso di istituzioni obsolete che ancora stanno lì, per mancanza di alternative, cioè di ideali (anche se lui probabilmente intendeva i tipi "incoerenti", cioè gli pseudointellettuali "radical-chic" e simili; ma il senso della canzone si può estendere, volendo).

La cultura dovrebbe venire spontanea, in una società di liberi e uguali; non si può imporre solo perché c'è uno stato - ormai diventato forse anche più affarista della mafia - che è il risultato della paura collettiva derivante dal non avere il tempo di pensare (perché?); almeno, se si vuole evolvere oltre lo stato ottocentesco e il relativo capitalismo mercantile (oggi culo e camicia più che mai).

Le istituzioni accentratrici sottraggono anche la cultura al popolo, che invece dovrebbe (ri)generarla continuamente: da cui una "scienza" che non è condivisa, foriera anche di ignoranza e asservimento.

E dire che proprio in Europa ci potrebbero essere ottime basi per una società più evoluta - se solo...

(Sempre e solo opinioni personali, come al solito: volevo in primis mettere in luce che la scuola rimane comunque, nonostante tutti i miglioramenti possibili immaginabili, un'istituzione autoritaria (non sempre autorevole), calata dall'alto: mentre non dovrebbe essere necessario agire in tal modo, in una società che dovrebbe essere capace di autogestirsi e autoregolarsi - se non fosse per...)
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
588 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 6 mag 2016, 10:05
Località: Pavia

PrecedenteProssimo

Torna a Fuori tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti