Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Scambio energia fra capannoni

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentebrendolaccia » 8 ago 2017, 10:09

Buongiorno a tutti.
Volevo sapere se era possibile o indicativamente fattibile effettuare uno scambio di energia fra diversi capannoni adiacenti.
Vi spiego il problema: ho diversi capannoni della stessa metratura, quasi tutti con impianti fotovoltaici di pari potenza, ma con richieste di energia diverse. I capannoni sono tutti adiacenti (max 40metri fra uno e l'altro) e tutti contigui in termini di propriet del terreno. Due capannoni producno FV ma consumano poco mentre l'altro capannone produce FV ma consuma tantissimo, sarebbe possibile effettuare uno scambio di energia fra un capannone e l'altro in modo da rendere il gruppo di capannoni più indipendente dal punto di vista energetico?

Non vi sto chiedendo di illustrarmi i diagrammi o come effettuare i collegamenti, ma vorrei solo gentilmente sapere se macroscopicamente è una cosa che viene fatta ed è fattibile. Magari a priori c'è una norma che vieta lo scambio di energia fra capannoni indistriali ed il progetto muore prima di iniziare.

Grazie mille a tutti O_/ O_/
Avatar utente
Foto Utentebrendolaccia
189 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 592
Iscritto il: 22 feb 2009, 20:06

0
voti

[2] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utenteattilio » 14 ago 2017, 18:52

non è il mio settore ma escludo esista una norma che vieti questo tipo di connessione
è invece probabile che esista un regolamento tecnico che inquadri anche situazioni di questo tipo
probabilmente fai prima ad interpellare direttamente il GSE con i dati catastali dei fabbricati alla mano

inoltre non ho capito se i vari impianti FV sono interconnessi in un punto e immettono in rete in SSP come unico produttore
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
55,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8293
Iscritto il: 21 gen 2007, 13:34

0
voti

[3] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 14 ago 2017, 19:15

Se sono sotto POD diversi penso non sia possibile
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
701 1 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 814
Iscritto il: 13 set 2015, 17:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[4] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 16 ago 2017, 14:35

No invece mi sembra sia possibilissimo. Appena rientro dalle ferie se qualcuno non ha già risposto rima di me mando i riferimenti. comunque per cercare di rispondere, non tratta di un collegamento fisico, ma di "contratto" con GSE.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
227 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: 30 ott 2009, 17:28

0
voti

[5] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentebrendolaccia » 16 ago 2017, 14:50

Nonostante lo scambio avvenga fra capannoni 10 metri uno dall'altro e dello stesso proprietario devo comunque interpellare il GSE? Il cavo di scambio di energia verrebbe messo interrato fra il terreno di loro proprietà e fra i due capannoni

Grazie ancora a tutti
Avatar utente
Foto Utentebrendolaccia
189 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 592
Iscritto il: 22 feb 2009, 20:06

0
voti

[6] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 16 ago 2017, 15:06

Certo. Non è il solito pod.
comunque , c'è da vedere com'è fatto l'impianto, ma 90 su 100 non dovrai stendere nessun cavo.
L'energia che l'impianto produrrà, verrà letta dal contatore fiscale subito a valle dell'impianto e immessa in rete,
Quell'energia prodotta verrà scalata da quella che il capanannone assorbirà dalla rete.
In pratica devi effettuare un cambio di titolarità dell'impianto. Si fa con atto notorio da inoltrare al gse.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
227 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: 30 ott 2009, 17:28

0
voti

[7] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentebrendolaccia » 16 ago 2017, 18:05

Quindi basterebbe un atto notarile per utilizzare il surplus di fotovoltaico di un capannone nell'altro che produce meno?

Ora invece, correggetemi se sbaglio, il capannone che produce il surplus vende questa quota per poi riaquistarla a prezzo diverso nell'altro capannone? Rendendo il processo più costoso

Vi ringrazio ancora tantissimo.
Avatar utente
Foto Utentebrendolaccia
189 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 592
Iscritto il: 22 feb 2009, 20:06

1
voti

[8] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 16 ago 2017, 19:16

Prima domanda.
Ci sono delle clausole che se riesco in questi giorni te le mando. Ma comunque si C'è da fare un atto notarile e gestire la pratica sul portale gse.
Seconda domanda
C'è una leggera differenza ma di sostanziale impatto. Premetto che bisogna vedere come è fatto l'impianto. Ma il capannone A (quello con l'impianto fv) non produce un surplus, produce e stop. Nel senso che quello che produce sarà tutto conteggiato a favore di colui che beneficerà di tale impianto (capannone B).
Adesso il capannone A immagino sia con scambio sul posto e quindi quello che non autoconsuma viene immesso in rete. In seguito tutto quello che verrà prodotto è conteggiato dal contatore fiscale a valle dell'impianto fv e conteggiato a favore del capannone B. Il capannone A assorbirà solo dalla rete.
Per la tariffa non ricordo credo si possa stabilire il prezzo.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
227 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1348
Iscritto il: 30 ott 2009, 17:28

0
voti

[9] Re: Scambio energia fra capannoni

Messaggioda Foto Utentebrendolaccia » 17 ago 2017, 12:38

Grazie mille davvero. Mi state aiutando molto :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentebrendolaccia
189 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 592
Iscritto il: 22 feb 2009, 20:06


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti