Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Arduino - Considerazioni

Progetti, interfacciamento, discussioni varie su questa piattaforma.

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto Utentexyz, Foto UtenteWALTERmwp

0
voti

[11] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentelillo » 10 ago 2017, 10:31

Foto UtenteMarcoD ha scritto:Non sono un progettista hardware, ne un programmatore professionista,non ho voglia di leggere con attenzione le 100 pagine del data sheet del microcontrollore per imparare come utilizzare i vari registri.

concordo completamente.
Avatar utente
Foto Utentelillo
14,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2571
Iscritto il: 25 nov 2010, 10:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[12] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentevenexian » 10 ago 2017, 10:32

Oggi ho ripreso in mano la mia tesi di laurea (che ricordi...).
Non per 'tirarsela', avrei potuto prenderne una a caso di un mio collega di quegli anni.
Sono cose da non credere: mi ricordo che il problema maggiore era stato quello di ridurre il numero delle pagine perché 450 erano troppe e il relatore voleva un lavoro più succinto.
'Condensi i concetti senza rimuovere nulla e senza ridurre la leggibilità'.
Adesso vedo questi lavori che si potrebbero fare in mezza mattina.
Cari colleghi ingegneri, anche voi, proprio bene...
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

0
voti

[13] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentelillo » 10 ago 2017, 10:43

un ingegnere degno di questo nome realizza la sua tesina di 80 pagine, perde i suoi sani 5 minuti davanti la commissione H-demica, e appena terminato la manda a cagare, per poi cominciare seriamente a imparare qualcosa nel mondo del lavoro.
Avatar utente
Foto Utentelillo
14,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2571
Iscritto il: 25 nov 2010, 10:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[14] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utenteedgar » 10 ago 2017, 10:58

Qualche domanda da non addetto ai lavori: cosa non va di Arduino? L'hardware o l'ambiente di sviluppo?
Se venisse il di cui sopra candidato e dicesse "ho esperienza di controllori Atmel" farebbe qualche differenza?
Avatar utente
Foto Utenteedgar
4.005 2 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 1890
Iscritto il: 15 set 2012, 21:59

2
voti

[15] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 10 ago 2017, 11:06

Se avessi bisogno di assumere un microcontrollista e questo mi dicesse "ho esperienza con arduino" gli indicherei la porta e mi segnerei il suo nome in modo da essere sicuro di non averci mai più niente a che fare.

Sei troppo severo, o dipende dall'atteggiamento dell'aspirante:

Se dicesse: purtroppo ho solo esperienza con Arduino, con il quale ho sviluppato una applicazione di controllo proporzionale di un servomeccanismo..e di interfacciamento con un apparato di supervisione...
al massimo sono capace di progettare un semplice apparato di collaudo funzionale automatico di sottoassiemi ma conosco l'elettrotecnica e posso imparare in fretta... lo assumerei.

Il tutto anni fa si chiamava SCADA (sistem Control And Data Acquisition) ora si chiama Phisical Compting
o IoT (Interne of Things) ?


Chi sono i microcontrollisti ?
- I progettisti di schede con elettronica digitale? Ora realizzate con FPGA ?
- I progettisti di chip microcontrollori ?
- Gli utilizzatori di moduli con microcontrollori che realizzano una qualche applicazione?
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
4.226 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1349
Iscritto il: 9 lug 2015, 15:58
Località: Torino

0
voti

[16] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentelillo » 10 ago 2017, 11:09

Foto UtenteMarcoD ti stimo sempre di più. =D>
Avatar utente
Foto Utentelillo
14,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2571
Iscritto il: 25 nov 2010, 10:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[17] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 10 ago 2017, 11:51

su questo forum sempre discussioni interessanti....
comunque per didattico intendevo al piu le scuole superiori. ..
Per avvicinarmi ai PIC vado di Microchip e il suo ambiente.
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
30 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 11 apr 2012, 8:32

0
voti

[18] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentevenexian » 10 ago 2017, 13:08

lillo ha scritto:un ingegnere degno di questo nome realizza la sua tesina di 80 pagine, perde i suoi sani 5 minuti davanti la commissione H-demica, e appena terminato la manda a cagare, per poi cominciare seriamente a imparare qualcosa nel mondo del lavoro.

Felice di essere un ingegnere INDEGNO di questo nome.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

0
voti

[19] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utenteboiler » 10 ago 2017, 13:24

edgar ha scritto:Qualche domanda da non addetto ai lavori: cosa non va di Arduino? L'hardware o l'ambiente di sviluppo?


A quanto pare ambedue. Non ne ho mai usato l'hardware, ma da diverse discussioni su questo forum traspare il fatto che il PCB sia stato progettato male.
Il microcontroller in sè non ha colpe: è un prodotto commerciale che viene usato con successo in molte altre applicazioni.

Ma il software è quello che veramente è deleterio.
Semplifica di molto il microcontroller. Troppo. Questo non è un problema per il target iniziale (non-elettronici).

Il problema nasce quando si comincia a usarlo per fare elettronica (o presunta tale).

Faccio un esempio: per guidare un'automobile non serve essere meccanici. Ma sapere che c'è un motore, che la frizione lo stacca dalla scatola del cambio, che in quest'ultima ci sono delle ruote dentate, eccetera aiuta.
Per andare da casa alla bottega in piazza (300 m) non serve questa conoscenza, ma se uno vuole tirare fuori tutto dall'auto, allora sapere a cosa serve il blocco del differenziale, cos'è la coppia e altre nozioni tecniche del genere è indispensabile.

Se venisse il di cui sopra candidato e dicesse "ho esperienza di controllori Atmel" farebbe qualche differenza?

Direi di sì, anche se bisogna approfondire. Ma la probabilità che conosca l'architettura del processore e che non cada in panico davanti ad una bitmask è decisamente maggiore ;-)

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
11,0k 3 6 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: 9 nov 2011, 11:27

2
voti

[20] Re: Arduino - Considerazioni

Messaggioda Foto Utentevenexian » 10 ago 2017, 13:43

edgar ha scritto:... cosa non va di Arduino?

L'utilizzo al di fuori del suo ambito.
La tesi linkata sopra ne è un ottimo esempio.
L'oggetto nella foto non può eseguire le misure descritte nella tesi, ma chi la ha scritta (e forse anche i relatori) non lo hanno capito perché l'ambiente di sviluppo fa credere che vada tutto bene.

Usare Arduino per fare elettronica industriale è come usare il Lego per fare meccanica di precisione. Se hai tanti mattoncini puoi anche fare una macchina utensile, ma al massimo potrà sembrare che funzioni, non di certo funzionare adeguatamente.

Alcuni ritengono che Arduino sia un buon veicolo di insegnamento perché permette di realizzare con poco impegno funzioni complesse. E' l'opposto: Arduino nasconde al suo utilizzatore tutte le problematiche che invece un ingegnere dovrebbe affrontare in primis. E' proprio questo far apparire semplici le cose complesse che fa di Arduino il peggior veicolo di insegnamento.

La stessa caratteristica lo rende un ottimo prodotto amatoriale, rendendo possibili effetti strabilianti anche con limitate conoscenze da parte dell'utilizzatore. Per ciò, nulla contro Arduino in se, disgusto invece per vederlo presente all'interno delle università, dove non dovrebbe trovare il minimo spazio.

Questo però è il parere di un ingegnere indegno, quelli degni di questo nome la pensano in modo diverso.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

PrecedenteProssimo

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti