Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Chiarimento sul periodo di clock

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[11] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utenteboiler » 10 ago 2017, 15:52

venexian ha scritto:Neanche farlo apposta, la situazione è esattamente quella che descrivevo in [7].

E questo rende la situazione ancora meno chiara! Da una parte si usa un prescaler, dall'altra si parla di un segnale sinusoidale che non può essere dato in pasto così com'è al prescaler. Va prima trasformato in un'onda quadra, o con il sistema appena descritto (e i suoi problemi) o con componenti come il trigger di Schmitt (e qui ci sono altri problemi, come per esempio il jitter).

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
11,0k 3 6 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: 9 nov 2011, 11:27

0
voti

[12] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utentevenexian » 10 ago 2017, 16:33

@antonidas
Per questo ho fatto notare che il problema è mal posto. Mancano dati fondamentali per la sua risoluzione.
Una regola generale, quando gli esercizi non specificano informazioni fondamentali, è quella di fare degli assunti logici e giustificarli in modo chiaro. Questo è un caso tipico.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

0
voti

[13] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utenteantonidas » 30 ago 2017, 17:02

Sono ancora qui, scusate ma non riesco ad accettare di non capire questa tipologia di esercizi. Mi sembra semplice e immediata, e sarebbe un peccato per me non riuscire a svolgere questo esercizio all'esame.
Vi chiedo una mano per correggere il mio ragionamento e capirci qualcosa.

Parto con la fotografia di un esercizio svolto in classe, dal professore:
https://ibb.co/d2PZGk

1) perché non viene utilizzato un divisore in frequenza ? (le slide del professore lo suggerirebbero) Da cosa è dettata questa scelta ?

2) Testo dell'esercizio di un vecchio tema d'esame: Si descrivano lo schema e il funzionamento di un sistema per misurare la frequenza da 10 Hz fino a massimo 50 Hz in cui si utilizza un contatore a n bit. Determinare il numero di bit in modo che l'errore percentuale di misura sia inferiore allo 0.5%.

Bene, mi sembra la stessa tipologia di esercizio, solo che ho la frequenza e non il tempo, e l'errore non è espresso in secondi bensì in percentuale. Effettuo le conversioni:

T=1/f = 20 ms (Ho fatto bene a prendere in considerazione i 50 Hz dato che sono il caso limite ?)

Proseguo, divido l'errore per 100 e ottengo Errore=5 ms

Ora, se seguo il ragionamento del professore, il Tclk è la metà dell'errore, quindi Tclk=2.5 ms

E ora Nmax=T/(2*Tclk)=4

Possibile che mi serva un contatore a 2 bit ? Sono sicuro di sbagliare in qualche punto, ma non capisco quale.
Avatar utente
Foto Utenteantonidas
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 ago 2017, 11:22

0
voti

[14] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utentevenexian » 30 ago 2017, 17:13

antonidas ha scritto:Possibile che mi serva un contatore a 2 bit ?

Ovviamente no. Con due bit riesci a distinguere 4 valori e hai un errore di quantizzazione pari al 25% (1/4 = 25%).
Per avere un errore inferiore allo 0.5% in qualsiasi misura devi discriminare almeno 200 valori che corrispondono a un numero di bit pari a 8 (2^8 = 256).
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

0
voti

[15] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utenteantonidas » 30 ago 2017, 17:25

Grazie per la risposta, e il ragionamento è ottimo, ma non capisco come arrivarci da un punto di vista matematico seguendo i passaggi del prof, quindi con T e Tclk :shock:
Avatar utente
Foto Utenteantonidas
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 ago 2017, 11:22

0
voti

[16] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utentevenexian » 30 ago 2017, 17:40

Quella che ti ho indicato è la strada per ottenere il risultato 'numero di bit' partendo dal dato del problema 'errore massimo'. Se vuoi trovare qual è il clock minimo, devi imporre qual sarà il prescaler all'ingresso, ma supponiamo non ci sia prescaler. Corretto partire dalla frequenza più alta: f= 50 Hz => T = 20 ms. L'errore massimo sarà lo 0,5% di 20 ms = 0,1 ms. La frequenza sarà allora fc=10 kHz.
Devi anche fare attenzione a qual è il circuito di 'gate' del segnale: io ti ho indicato il metodo che considera il conteggio basato sui fronti, ma ho visto che l'esercizio, differente, che hai postato ha un circuito di gate basato sullo stato e misura solo quando il segnale di ingresso è alto. In questo caso il calcolo è leggermente differente, ma credo tu sia in grado di farlo.
Vorrei far notare che una misura eseguita in quel modo è un pugno in un occhio, perché somma all'errore di misura, l'errore dovuto al livello di trigger del comparatore di ingresso.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

0
voti

[17] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utenteantonidas » 30 ago 2017, 18:11

Provo a spiegare a parole mie (quindi molto terra terra, perdonatemi) quello che ho capito.

Io sto considerando solo il livello logico alto, quindi è per questo che utilizzo T/2 invece di T, che quindi vale T/2=10ms.

A questo punto devo porre una frequenza all'ingresso della porta AND abbastanza alta da poter permettere al contatore di contare i miei 10ms con un errore minore dello 0.5%.

Quindi: Tclk=(10ms/100)*0.5)= 50micro s.

***CORREZIONE***
Ora basta che faccio 10ms/50micro s = 200 -----> 8 bit

E' corretto ?
Avatar utente
Foto Utenteantonidas
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 ago 2017, 11:22

0
voti

[18] Re: Chiarimento sul periodo di clock

Messaggioda Foto Utentevenexian » 30 ago 2017, 22:31

Sì. E hai anche la frequenza di clock che, non a caso, è il doppio di quella con il gate sui fronti.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
899 1 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 13 mag 2017, 9:07

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti