Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

mobilità vera

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utentem_dalpra, Foto Utente6367

0
voti

[31] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 2 set 2017, 18:30

Foto Utente6367 ha scritto:
Foto UtentePiero Azzoni ha scritto:devo dire che questa pressione mediatica piano piano mi sta facendo cambiare idea
Pensa che i percepisco una pressione mediatica al contrario!
com'era la storia della spinta uguale e contraria :mrgreen:

a parte la battuta
o abbandoniamo le strane teorie
tipo che le auto elettriche servono per diminuire la CO2, per l'inquinamento ecc.
e consideriamo la tecnologia "auto elettrica" come tale andando a cercare i vantaggi che già ora può dare
ed allora la tecnologia crescerà
o continuiamo a raccontare palle (non mi riferisco ovviamente a te ma all'altro 99.% degli estimatori dell'auto elettrica) ed allora credono di promuoverla ma l'affossano

evito di annoiarti un'ulteriore volta con la mia opinione che conosci benissimo
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,4k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[32] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto Utente6367 » 18 set 2017, 12:28

Avatar utente
Foto Utente6367
15,0k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5220
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

0
voti

[33] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto Utente6367 » 26 ott 2017, 10:59

«Noi non diciamo che l’innovazione della mobilità vada rallentata. Anzi. Il problema è che il nostro Paese, come al solito, si è fatto trovare impreparato. Abbiamo il più alto numero di distributori di carburante d’Europa e lo stesso dicasi delle officine, troppo piccole e polverizzate per avere la forza, anche economica, di riconvertirsi»

http://www.corriere.it/economia/17_otto ... da27.shtml
Avatar utente
Foto Utente6367
15,0k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5220
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

0
voti

[34] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 26 ott 2017, 11:05

affermazioni da far mettere le mani nei capelli....

L'Italia non è pronta....o quelli che lui rappresenta? Pensano di recuperare il gap continuando a fare certe affermazioni?

E poi è puro terrorismo di basso livello, ora si preoccupano dei lavoratori...ma dai!

perché secondo lui le auto elettriche non hanno freni, sospensioni, carrozzeria e altre parti soggette a usura?

E i distributori non potrebbero iniziare a mettere colonnine di ricarica fast?

E' semplicemente la solita lobby che tenta di difendere i propri interessi...andando contro quelli della nazione
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4693
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[35] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto Utente6367 » 26 ott 2017, 11:07

Ma è verissimo! basta fare il confronto con il resto di Europa (ma siamo in Europa?)
Avatar utente
Foto Utente6367
15,0k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5220
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

0
voti

[36] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 26 ott 2017, 11:12

si è verissimo, è la conclusione che sconforta: siccome siamo indietro rassegnamoci, parla addirittura di europa a due velocità pure sulla mobilità elettrica...

Gente che punta ormai alla pensione, speriamo in qualche giovane un po' più audace...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
15,2k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4693
Iscritto il: 2 apr 2013, 15:08

0
voti

[37] Re: mobilità vera

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 26 ott 2017, 21:30

guarda che non sono l'unico che, relativamente parlando, oggi crede all'auto "100.% elettrica" meno di quanto ci credesse 5/6 anni fa
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,4k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

0
voti

[38] Re: Renault Zoe 2017

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 16 nov 2017, 18:40

Mah io non la vedo ancora matura questa auto elettrica.
Io sono convinto che si dovrebbe pensare a un tutto nuovo non a un auto elettrica che assomgilia a quella tradizionale. Secondo me si dovrebbe poter sostituire le batterie rapidamente. Tutte le auto dovrebbero avere batterie uguali o in grado di essere riconosciute dal sw dell'auto.
Si eviterebbero tutti i problemi delle colonnine di ricarica. Trovo assurdo cercare di salire sempre più con la potenza della colonnina per caricare rapidamente senza mai arrivare a tempi e autonomie comparabili con un rifornimento tradizionale.
Io immagino un auto elettrica che arriva al distributore e rapdiamente sostituisce le batterie. Come utilizzatore pago il nolo e la ricarica della batteria che viene gestita da una rete di vendita. Come se la benzina la vendessero in serbatoi già riempiti.Arrivo cambio il serbatoio e riparto.
....Ma mi avete già bocciato in passato su questa idea.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
1.442 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 687
Iscritto il: 6 gen 2016, 16:48

0
voti

[39] Re: Renault Zoe 2017

Messaggioda Foto Utente6367 » 16 nov 2017, 18:53

luxinterior ha scritto:Secondo me si dovrebbe poter sostituire le batterie rapidamente. Tutte le auto dovrebbero avere batterie uguali o in grado di essere riconosciute dal sw dell'auto.
Si eviterebbero tutti i problemi delle colonnine di ricarica.

....Ma mi avete già bocciato in passato su questa idea.


Penso di aver risposto diverse volte ma repetita iuvant. Il mercato e l'industria lo hanno bocciato.
Il cambio rapido della batteria non è teoria ma è stato sperimentato sino a livello commerciale (quando forse molti neanche sapevano dell'esistenza delle auto elettriche).
Mi riferisco a Renault-Better Place con la Renault Fluence - in Israele e Danimarca - e a Tesla con la Model S in USA. L'impresa è stata del tutto fallimentare. Impianti estremamente costosi (cioè molto più costosi di una stazione di ricarica, sia pure veloce) ma scarso interesse degli utenti che preferivano la ricarica tradizionale. A complicare le cose, il problema di utilizzare tutti le medesime batterie, i vincoli di posizionamento su automobili ecc. E poi l'affidabilità e la sicurezza dei connettori delle batterie ad alta tensione ed ovviamente in corrente continua.


luxinterior ha scritto:Trovo assurdo cercare di salire sempre più con la potenza della colonnina per caricare rapidamente senza mai arrivare a tempi e autonomie comparabili con un rifornimento tradizionale.


La ricarica veloce o velocissima è una possibilità. Non è obbligatorio usarla. Se con il combustibile il rifornimento è solo veloce, con l'auto elettrica hai vari scenari di ricarica: lenta, media, veloce. A seconda della necessità ed ovviamente di quanto sei disposto a pagare.
Avatar utente
Foto Utente6367
15,0k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5220
Iscritto il: 8 set 2005, 23:00

Precedente

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite