Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Riempitrice Liquidi

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentedimaios, Foto Utentecarlomariamanenti

1
voti

[1] Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteXboxsers » 1 set 2017, 16:40

Ciao Ragazzi... ho bisogno del vostro preziosissimo aiuto, a chi mi aiuta un paio di casse di birra ( quella buona ) artigianale in regalo...

Allora ecco il quesito...

Ho una macchina semiautomatica che mi permette di riempire delle bottiglie per gravità e comunque con una contropressione in " troppo pieno " ... ora stavo pensando di smontarla per automatizzarla.... il progetto è questo:

costruisco un nastro trasportatore di ingresso ... poi una coclea che aggancia le bottiglie e con un sensore inizia a roteare in senso orario, al centro della coclea è posta una raggiera con gli insufflatori comandati da un pistoncino elettrico che quando inizia a girare la coclea si inseriscono nel becco della bottiglia e per azione meccanica la riempiono di prodotto, la ruota gira lentamente sin quando la bottiglia risulterà piena in linea con un tappeto posto un uscita dalla coclea stessa... e poi porta la bottiglia alla linea di tappatura...

che ne pensate ?... mi serve connettere il tutto con
1 sensore di rilevamento arrivo bottiglia, e comando pistoncino per azionare il riempimento...

chi vuole guadagnarsi queste casse di birra ?

Saluti

Giancarlo
Avatar utente
Foto UtenteXboxsers
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mar 2015, 11:25

0
voti

[2] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 1 set 2017, 17:03

che ne pensate ?... mi serve connettere il tutto con 1 sensore di rilevamento arrivo bottiglia, e comando pistoncino per azionare il riempimento.


Sono più incuriosito che interessato alla birra..anche se potrei girare le bottiglie ad altri utenti EY.
Non mi sono mai interessato di macchine imbottigliatrici, non sono esperto in macchine automatiche.
Può darsi che a uno esperto sia tutto chiaro, ma cosa vuoi esattamente ?

Cerchi aiuto nel selezionare/individuare
- il sensore rilevamento bottiglia?
- il pistoncino ?

Secondo me, mancano informazioni sui requisiti meccanici e di sistema.
Li hai già selezionati, ma vuoi aiuto nel selezionare/programmare un controllore o un PLC che coordina le operazioni, oppure il tutto è cosi semplice che basta qualche relè temporizzato?
Vuoi uno schema elettrico ?

Devono venire introdotti ritardi/tempistiche di azionamento? Quali sono?

Attendo di leggere altri commenti e altrte informazioni :-)

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
4.432 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1437
Iscritto il: 9 lug 2015, 15:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteXboxsers » 1 set 2017, 17:15

Ciao Marco, grazie per l'interesse.... l'aiuto è per realizzare il tutto .. come ?

un plc di controllo ?

oppure un temporizzatore ?... un potenziometro ?

Ad esempio.. dando per scontato che abbiamo già il rilevatore di bottiglia, quindi il meccanismo che inizia a girare in senso orario e l'inizio del riempimento...

adesso... debbo calcolare il tempo che deve impiegare la coclea a girare fin quando non arriva all'uscita con la bottiglia già piena... quindi in base alla densità del liquido ( che non avrebbe sempre la stessa densità ) e anche in base alla capacità della bottiglia ( che sarebbe da 0,75 e da 0,33 cl) accelerare o decelerare tale rotazione...

mettere un plc e in quel caso io non ne sarei capace ... oppure un semplice potenziometro che rallenti fino alla velocità desiderata...

e poi... anche nell'individuare sia pistoncino che sensore...
Avatar utente
Foto UtenteXboxsers
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mar 2015, 11:25

0
voti

[4] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 1 set 2017, 17:27

Giancarlo,
per ridurre (mitigare) il rischio di un nuovo progetto, ..la cosa migliore è copiare una macchina funzionante... :mrgreen: ,detto in modo eufemistico,..dedicarsi a una attività di reverse engineering...

Qualche domanda su cui meditare.
Che budget prevedi in ore e materiali ?
E probabilità di arrivare a un prodotto con funzionamento soddisfacente?
Quanto costa una macchina in commercio che realizza quanto vuoi fare ?
O_/

p.s. : il pistone è ad azionamento pneumatico? (o elettrico ?)
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
4.432 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1437
Iscritto il: 9 lug 2015, 15:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 1 set 2017, 17:43

Io invece sono più interessato alla birra soprattuto se artigianale...
Credo però sia meglio seguire il consiglio di MarcoD. L'applicazione non richeide nulla di particolare, di imbottigliatrici automaticheè pieno il mondo.
Accrocchiare da soli sarà una grande soddisfazione ma anche uan grande perdita di tempo e di soldi per risultati non sempre all'altezza.
Comunque sevivi in firuli vengo a trovarti e ne parliamo davanti a una birra...
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
1.442 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 684
Iscritto il: 6 gen 2016, 16:48

0
voti

[6] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteXboxsers » 1 set 2017, 17:45

MarcoD ha scritto:Quanto costa una macchina in commercio che realizza quanto vuoi fare ?
O_/

p.s. : il pistone è ad azionamento pneumatico? (o elettrico ?)


... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

diciamo che siamo sui 15.000 / 20.000 eurini... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

io ho già una macchina semiautomatica... che smonterei per adattarla...

i pistoni credo elettrici.. dato che potrei far coincidere l'elemento sensore di rilevamento con l'inizio delle fasi di roteazione e imbottigliamento... ( in sostanza il sensore rileva la bottiglia, dà corrente alla coclea che inizia a girare e al pistone che scende fino all'imbocco della bottiglia che poi per pressione (interruttore a sollevamento) inizia a far scendere il liquido, e poi un interruttore di fine corsa legato al pistone che all'uscita della bottiglia solleva il pistone dalla sede della bocca della bottiglia stessa... i materiali li ho tutti... mancano solo il tappeto di ingresso, la coclea ( che mi farò fare dal mio tornitore ) e i pistoncini che abbassano le cannule di riempimento...
Avatar utente
Foto UtenteXboxsers
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mar 2015, 11:25

0
voti

[7] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteXboxsers » 1 set 2017, 17:49

luxinterior ha scritto:Io invece sono più interessato alla birra soprattuto se artigianale...
Credo però sia meglio seguire il consiglio di MarcoD. L'applicazione non richeide nulla di particolare, di imbottigliatrici automaticheè pieno il mondo.
Accrocchiare da soli sarà una grande soddisfazione ma anche uan grande perdita di tempo e di soldi per risultati non sempre all'altezza.
Comunque sevivi in firuli vengo a trovarti e ne parliamo davanti a una birra...


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

sono dall'altra parte dell'italia... ma in trentino sono presente con il mio prodotto... :D :D :D

... diciamo che non sarebbe una cosa difficile da realizzare ... ripeto dal punto di vista meccanico ho ben chiaro tutto... non so che sensore prendere e che pistoncini usare... poi.. il tappeto lo trovo sicuramente anche usato...
Avatar utente
Foto UtenteXboxsers
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mar 2015, 11:25

0
voti

[8] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 1 set 2017, 18:04

Xboxsers io ti aiuto per l'automazione.... anche se so già che non ne veniamo a capo e tu mi aiuti a costruire il mio impianto di produzione birra artigianale (A me basta per uso personale non voglio produrre in quantità)

Se una imbottigliatrice costa tutti quei soldi ci sarà pure un motivo....La meccanica non è una passeggiata

Che poi scusa mi sono dimenticato: ma a te serve produrre quantità ? non ti basta un beccuccio unico
arriva bottiglia riempi avanti un altro Al limite fai due linee in parallelo
Ma mettere in piedi tutta la giravolta mi sembra un ble problema
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
1.442 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 684
Iscritto il: 6 gen 2016, 16:48

1
voti

[9] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtenteXboxsers » 1 set 2017, 21:44

Ho ricevuto questo messaggio in privato...

Lo pubblico senza citarne la fonte, solo perché penso cge quando non si fa più parte di una community si esce semplicemente senza sotterfugi di sorta. Non mi piacciono le persone che stanno dentro casa tua e ti parlano male alle spalle

************
Xboxsers ha scritto:
Ciao Ragazzi... ho bisogno ...


Alle volte i sogni ci sembrano semplici da realizzare. Nel tuo caso, un nastrino, una coclea, un sensore, ed ecco che la macchina è fatta. Ma non è affatto così. No.
Una simile macchina ha un costo commerciale che varia tra 15 mila e 20 mila euro, grossomodo, ed una ragione c'è. Tolto il guadagno del costruttore, per farsela, comunque non risparmi molto.
Il fatto, poi, è che tu non sai vedere lo 0.1 % dei problemi da affrontare per far si che il tutto funzioni e, quindi vivi nel tuo mondo di sogno indefinito, dove ti sembra che tutto sia facile, ma se ci guardi un pochino meglio, appare un poco come la tano del coniglio di Lewis Carrol.

Non sto qui ad enunciare tutto cosa bisogna fare e gesire per fare in modo che dei semplici pezzi di inox e tefoln arrivinoi a comportarsi come una macchina, perché sarebbe un progetto, e, come tale, dovresti pagarmelo.

Ti dico invece: fai molta attenzione ai poeti, chiunque, di qualunque tipo. Ne troverai molti, ma alla fine avrai molta poesia e nessuna macchina. Te la dico un poco diversamnente senza dilungarmi troppo: qualunque cosa tu intraprenderai in questro progetto, alla fine sarà un ammasso di pezzi buttati in un angolo, senza utilità alcuna, in attesa di di ispirazione che nmon verrà mai, e nel frattempo parlerai male di chi ti aveva consigliato su cosa fare, ma non te lo ha fatto. Ne tu ne lui saprete come affrontare i problemi che vi troverete davanti e magari litigherete pure forte.

Io invece sono cattivo, infatti non posso più partecipare al forum ed uso i messaggi privati. Però non sono un poeta. Ti fari la macchinetta, che come ti ho detto, ti costerebbe grossomodo tra i 15 ed i 20 mila euro, sapendo cosa desideri.
Avatar utente
*************

Detto questo, probabilmente non sono stato molto chiaro... io HO GIÀ una imbottigliatrice, ma volevo "distrarmi " trasformando quella piccola semiautomatica in automatica ... cosi per cazzeggio. Per misurarmi con le mie capacità di " smanettone " dei tempi che furono.
Ma ahimè i forum, così cone i tempi sono cambiati... all' entusiasmo si preferisce la " pappa pronta "...
Se riuscirò prometto che vi farò sapere quanto spenderò.
Grazie per la cortesia e per i suggerimenti.
Giancarlo
Avatar utente
Foto UtenteXboxsers
10 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 mar 2015, 11:25

1
voti

[10] Re: Riempitrice Liquidi

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 1 set 2017, 23:00

quello che non è chiaro è la produttività desiderata
un riempitore multiplo a giostra è una macchina sofisticata che ci vuole se abbisogni di produttività
se così non è più usare una stazione di riempimento singola (o multipla) a batch

una cosa invece ci tengo a dirti
non ascoltare i superficiali che dicono che un plc non serve
l'intelligenza in una macchina come in un uomo è tutto
guai a tentare di farne a meno
un'altra ragione per cui [siamo nel 2017 !!!] è d'obbligo il plc è il coordinamento con le altre sezioni
verifica della bottiglia vuota - tappatura - etichettatura

oltretutto in un riempitore a giostra hai anche grossi problemi di tenuta sulle varie teste, risolvibili ovviamente ma molto costosi e hai un numero di misuratori / integratori della portata pari al numero delle teste

comunque io sono disposto a parlarne
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
21,4k 4 5 11
free expert
 
Messaggi: 9922
Iscritto il: 4 set 2007, 16:32
Località: Terra

Prossimo

Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti