Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Neutro in tensione.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 4 set 2017, 9:59

Buongiorno a tutti.
Ho un parente che ha un'officina meccanica la cui forza motrice é alimentata in trifase 400 V +neutro.
Vi é quindi l'interruttore magneto termico che ha 4 contatti.
L'altra mattina, quando ha acceso la forza motrice, ha sentito scoppiettii a destra e sinistra seguiti da puzza di bruciato e ha visto che 6-7 apparecchi alimentati in monofase 220 V si sono danneggiati.
In quei momenti ha misurato la tensione a cavallo di una fase e neutro e ha visto che misurava 380 V poi dopo un po' la situazione si é normalizzata.
AL momento la causa del guasto é sconosciuta. non si sa nemmeno se provenga internamente o esternamente.
Questa officina meccanica dispone di qualche saldatrice, motori ecc, ma contando il fatto che il momento in cui é avvenuto il "danno" tutto fosse spento e la situazione si é ristabilizzata dopo pochi minuti (e lo é tuttora), é lecito aspettarsi che ci sia stata una causa esterna? Grazie ciao.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
35 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 24 dic 2013, 17:13

2
voti

[2] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 set 2017, 10:04

stardust79 ha scritto:scoppiettii a destra e sinistra seguiti da puzza di bruciato e ha visto che 6-7 apparecchi alimentati in monofase 220 V si sono danneggiati.
In quei momenti ha misurato la tensione a cavallo di una fase e neutro e ha visto che misurava 380 V poi dopo un po' la situazione si é normalizzata.


Sono i tipici sintomi di una interruzione temporanea del neutro.
P.S. di recente Foto Utenteadmin ne ha trattato
viewtopic.php?f=3&t=6423&start=10#p727522
Ultima modifica di Foto UtenteGoofy il 4 set 2017, 10:06, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
4.307 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1391
Iscritto il: 10 dic 2014, 19:16

1
voti

[3] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utentelillo » 4 set 2017, 10:06

potrebbe esserci stata un interruzione del neutro sulla linea di distribuzione, e questo ha portato la tensione fase-di alcuni carichi a valori elevati.
Avatar utente
Foto Utentelillo
14,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2658
Iscritto il: 25 nov 2010, 10:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[4] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 4 set 2017, 10:08

grazie mille. ipotizzando interruzione del neutro, come é possibile che questo danneggi gli apparecchi ? in teoria potrei mettere anche 1000V di fase su un apparechio monofase, ma se il neutro é interrotto la corrente non circola e quindi non dovrei avere danneggiamenti.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
35 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 24 dic 2013, 17:13

2
voti

[5] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 set 2017, 10:12

goofy.png
goofy.png (50.88 KiB) Osservato 282 volte

Guarda lo schema del messaggio di admin, non sono capace di essere più chiaro.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
4.307 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1391
Iscritto il: 10 dic 2014, 19:16

0
voti

[6] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 4 set 2017, 10:24

Grazie mille. Come mai la tensione concatenata ha quel "/2" ? non é abbastanza U23?

Se il guasto non é nell'interruttore quadripolare ? può' essere giunto dall'esterno ? come si fa a proteggere apparecchiature a questa eventualità ? grazie ciao.

grazie ciao.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
35 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 24 dic 2013, 17:13

2
voti

[7] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utentelillo » 4 set 2017, 10:35

stardust79 ha scritto:ipotizzando interruzione del neutro, come é possibile che questo danneggi gli apparecchi ?

quando si interrompe il neutro, ovviamente su questo conduttore non vi circola più corrente.
ma questo non significa che gli apparecchi monofasi non siano alimentati.
infatti l'interruzione del neutro fa si che questo diventi diversamente neutro, ovvero si riduce ad essere un comune alle tre fasi.
essendo quindi interrotto, la sua tensione dipende dallo squilibrio dei carichi.
più è squilibrato il carico, e più il centro stella si sposta.
purtroppo non posso essere più esaustivo al momento...
Avatar utente
Foto Utentelillo
14,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2658
Iscritto il: 25 nov 2010, 10:30
Località: Nuovo Mondo

1
voti

[8] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utenteadmin » 4 set 2017, 12:12

Già ti hanno ampiamente risposto. Ad ogni modo, visto che ho svolto un esercizio d'esempio, ti posto i risultati

Avatar utente
Foto Utenteadmin
165,5k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 10760
Iscritto il: 6 ago 2004, 12:14

1
voti

[9] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utenteattilio » 4 set 2017, 12:21

stardust79 ha scritto:come si fa a proteggere apparecchiature a questa eventualità ?

esistono opportuni relè voltmetrici
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
55,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8288
Iscritto il: 21 gen 2007, 13:34

0
voti

[10] Re: neutro in tensione.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 4 set 2017, 12:25

Grazie a tutti. MA fenomenologicamente, normalmente questo succede per caussa del fornitore o di chi ha impianto ?
Avatar utente
Foto Utentestardust79
35 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 24 dic 2013, 17:13

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti