Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Delucidazioni sui condensatori

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 7 set 2017, 20:22

Mi scuso se l'argomento condensatori è stato già trattato, sono ignorante in elettronica e ancora non riesco a capire come vanno usati i condensatori.
Per cercare di capire una delle molteplici funzioni vorrei che mi delucidasse questo esempio.
Tempo fa avevo provato a collegare tramite vcc 5 V di Arduino due micro sterzo una board con laser ed una board con joystick, il tutto per pilotare per gioco tramite joystick il laser su una parete.
Risultato ho bruciato il pin vcc (non funzionava più).
Ho risolto alimentando tutto a 5 V esternamente.
Poi su un famoso libro per arduino ho visto che tutto si poteva fare mettendo un condensatore tra vcc e gnd come nella figura qui sotto.



1) Mi spiegate la funzione del condensatore in questo circuito?
2) Come si capisce che va messo un condensatore?
3) Come si calcola la tipologia del condensatore?

Grazie e mi scuso se per voi sono domande banali.
Ultima modifica di Foto Utentemarco438 il 8 set 2017, 18:16, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Eliminato link esterno e inserito immagine come allegato
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 dic 2006, 11:12
Località: Roma

0
voti

[2] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 7 set 2017, 21:13

Potrebbe essere il condensatore di bypass da mettere vicino ai pin di alimentazione dell' integrato.
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
3.080 1 7 12
Master
Master
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 31 lug 2015, 22:32

0
voti

[3] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 7 set 2017, 21:21

:?: ... 100 microfarad elettrolitico non ce lo vedo come bypass... direi un tank...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
11,8k 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 8383
Iscritto il: 18 gen 2012, 12:36

0
voti

[4] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 7 set 2017, 21:29

Scusate avevo letto nano.
In ogni caso quei servo motori pilotati direttamente dalla scheda sono strani.
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
3.080 1 7 12
Master
Master
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 31 lug 2015, 22:32

0
voti

[5] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 7 set 2017, 22:30

IlGuru ha scritto: ...sono strani...

:-) Come tutte le arduinate :mrgreen: cosa ti aspetti ? :lol:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
11,8k 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 8383
Iscritto il: 18 gen 2012, 12:36

0
voti

[6] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 8 set 2017, 10:02

Ho imparato che usando arduino è meglio alimentare esternamente i micro servo.
Comunque, ho letto che un condensatore è un componente che accumula energia elettrica e la rilascia quando la tensione circuitale è minore di quella ai suoi capi, usi classici come serbatoio di energia per tamponare brevi periodi, pochi ms, di richiesta corrente da parte del circuito maggiore di quella erogabile dall'alimentatore, oppure come parte di filtri, assieme ad altri componenti, per eliminare i disturbi o tagliare determinate frequenze.
Ma per me è solo teoria, in pratica?
Cortesemente potete spiegarmi usando esempi pratici con motori o led se non addirittura con l'esempio che ho riportato?
Grazie.
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 dic 2006, 11:12
Località: Roma

0
voti

[7] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 8 set 2017, 11:07

1) Se alimenti Arduino direttamente dal 5 V quel condensatore è un ulteriore filtraggio per l'alimentazione. I servo tendono a propagare disturbi sull'alimentazione. Come dici è opportuno alimentare servo e arduino con sorgenti diverse

2) IN QUESTO CASO il condensatore serve a smorzare disturbi. Si capisce che va messo tutte le volte che si alimentano carichi induttivi (motorini, solenoidi, etc.). La pratica suggerisce capacità maggiori o uguali a 100nF in parallelo al motore e qualche decina di microF sull'alimentazione.

3) IN QUESTO CASO principalmente per motivi di ingombro, la tipologia del condensatore può essere ceramico o poliestere fino ai 100nF, elettrolitico oltre.

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
145 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 5 gen 2015, 20:27

2
voti

[8] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 8 set 2017, 12:26

pierfraxxxx ha scritto:Ma per me è solo teoria, in pratica?


Purtroppo questa non è nemmeno la teoria, per quella ci sono i libri.
Mettersi a fare l' "elettronico" non è come mettersi a fare il meccanico, dove puoi cambiare le fasce elastiche di un pistone ignorando completamente l'esistenza del ciclo di Carnot
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
3.080 1 7 12
Master
Master
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 31 lug 2015, 22:32

0
voti

[9] Re: HELP: delucidazioni sui condensatori

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 8 set 2017, 14:40

Non citare i messaggi per intero: usa il tasto RISPONDI
Grazie, ho le idee più chiare, come capisco che tipo di condensatore usare? Dalla tensione che necessita il motore o altro?
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 dic 2006, 11:12
Località: Roma


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti