Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[21] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 7 nov 2017, 2:54

Piercarlo ha scritto:Occhio ad alimentarli a tensione adeguata: anche se li danno per operativi già a 5 volt, in realtà con questa tensione di alimentazione hanno uno swing d'uscita ridicolo (mezzo volt o addirittura meno).


Prima o poi mi piacerebbe riuscire a trovare un po' di tempo per testare gli swing di diversi opamp. Ad esempio ho visto funzionare (più volte su diversi circuiti) un TL081 usato come voltage follower così

Con un carico di poche centinaia/decine di uA o meno (in DC o quasi...faceva da voltage splitter per altri opamp). I circuiti funzionano ed ho visto gli 1.5 V di uscita all'oscilloscopio, puliti...ma da datasheet non dovrebbe funzionare affatto (...o no? Le condizioni di test sono completamente diverse).
Ci sarebbe da studiare il circuito integrato e fare un po' di analisi statistica, rimango curioso.
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
4.660 1 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 4 giu 2013, 13:05
Località: Augusta Taurinorum

0
voti

[22] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 7 nov 2017, 8:38

Sicuro di non esserti confuso con un TL061? Perché il TL081 dovrebbe essere polarizzato internamente da uno zener da 5 volt (che potrebbe però anche essere stato sostituito da un altro riferimento senza dirlo a nessuno! ;-) ) e non so come se la caverebbe con una tensione più bassa. Tutto può essere comunque...
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,4k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

0
voti

[23] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 7 nov 2017, 8:56

Ho riguardato meglio lo schema interno del TL081: funziona eccome sotto i limiti minimi dichiarati dal datasheet (il minimo assoluto dovrebbe essere sui 2,5 volt).
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,4k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

1
voti

[24] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 9 nov 2017, 17:36

In passato provai ad utilizzare il TL081 con tensioni inferiori a 5 V, non ricordo per fare cosa, ma ricordo che non funzionò.

Per il solo fatto che non è rail to rail e che quando è alimentato regolarmente l'uscita si ferma un paio di V all'interno dei rail, non dovrebbe funzionare se sottoalimentato perché la distanza dai rail aumenterebbe e non rimarrebbe più nulla all'uscita per muoversi.

Foto UtenteTardoFreak, se il micro è in grado di trattare segnali audio, che problema ci sarebbe ad entrare direttamente con il segnale e raddrizzare via software? Si tratterebbe solo di traslare il livello per portare il segnale al centro del campo dinamico di ingresso con due resistori.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
25,6k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5118
Iscritto il: 8 mag 2007, 13:48

0
voti

[25] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto Utenteboiler » 9 nov 2017, 17:38

BrunoValente ha scritto:Si tratterebbe solo di traslare il livello per portare il segnale al centro del campo dinamico di ingresso con due resistori.


È quello che mi chiedevo anch'io, e se l'ingresso è differenziale non servono nemmeno i due resistori.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
11,6k 3 6 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 9 nov 2011, 11:27

0
voti

[26] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 9 nov 2017, 17:40

Non c'e' nessun problema, semplicemente vorrei farlo via hardware in modo che possa diventare utile anche senza eventuale micro.
E' un passatempo ...
Nel data sheet si trova tutto. Anche gli errori.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
PIERIN-PIC18
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
71,4k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15629
Iscritto il: 16 dic 2009, 10:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

1
voti

[27] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 9 nov 2017, 17:59

TardoFreak ha scritto:... bastano gli LM338 il cui range va da 0V a qualcosa di meno della tensione di alimentazione.

E' vero ma non in tutte le condizioni: vale solo quando l'uscita vede un carico collegato solo a 0V, questo perché i transistor di uscita nell'ultimo tratto sono in grado di far scendere la tensione solo "lasciando" il carico, non "tirandolo" verso lo 0V, quindi a volte, ad esempio se l'ingresso invertente non scende anche lui a 0V insieme all'uscita, già la resistenza di controreazione rema contro e l'uscita non riesce a scendere fino 0V.

Perciò potrebbe capitare che l'uscita non riesca a scendere sotto 2-2.5 V e se il valore medio del segnale in ingresso al micro deve stare a 3V, l'escursione sarebbe assai ridotta
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
25,6k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5118
Iscritto il: 8 mag 2007, 13:48

0
voti

[28] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 9 nov 2017, 19:59

BrunoValente ha scritto:In passato provai ad utilizzare il TL081 con tensioni inferiori a 5 V, non ricordo per fare cosa, ma ricordo che non funzionò.


Per quello che è il suo schema, penso che un TL081 funzioni veramente male a tensioni inferiori alla tensione del suo zener interno (che dovrebbe essere di 5,2 volt), ma, finché c'è tensione sufficiente a far condurre le giunzioni, qualcosa dovrebbe comunque riuscire a fare, per quanto male possa esser fatto. Comunque mi fido di quanto ha detto Foto UtenteFedhman (se non ha raccontato una cosa per l'altra).
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,4k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

0
voti

[29] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 9 nov 2017, 21:14

Oh beh, se incontrero' problemi vorra' dire che mi faro' un -3,3 o un -5 con un TL7660 (pompa di carica). ;-)
Nel data sheet si trova tutto. Anche gli errori.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
PIERIN-PIC18
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
71,4k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15629
Iscritto il: 16 dic 2009, 10:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

1
voti

[30] Re: Condizionamento segnale per luci psichedeliche

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 9 nov 2017, 21:43

Piercarlo ha scritto:Comunque mi fido di quanto ha detto Foto UtenteFedhman (se non ha raccontato una cosa per l'altra).


Ero serissimo, tant'è che quando ho visto gli schematici mi sono stupito. Ne ho poi montati un paio io stesso, e li ho testati per verificarne il funzionamento, sempre trovando i solidi 1.5 V in uscita al TL081 (e tutto il resto li usava correttamente).
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
4.660 1 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 4 giu 2013, 13:05
Località: Augusta Taurinorum

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti