Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Emulatore su OSX - Virtualbox

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtentePaolino, Foto UtenteMassimoB

0
voti

[1] Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 8 gen 2018, 13:15

Un saluto a tutti e buon anno nel suo primo giorno lavorativo a tutti gli effetti! :D

Sono alle prime prese con l'installazione di una macchina virtuale sul mio vecchio Mac Pro, basato ancora su Snow Leopard (OS X 10.6.8). Il programma che userò, data l'inesistenza di alternative per sistemi così datati, è il Virtualbox di Oracle versione 4.3 e qualcosa (già installato e, per quel che posso vedere ora, operativo).

Il mio primo compito è apparentemente semplice: emulare sul mio Mac... un Mac basato però su Lion (OS X 10.7.5, l'ultimo che può girare sulla mia macchina, ormai datato anche lui ma che permette di far girare programmi più recenti di quelli che girano su Snow Leopard - in particolare Kicad fino alla versione attuale e pure Fidocadj, che non mi guasta di certo!).

La procedura di creazione e avvio delle macchine virtuali non mi crea problemi tranne per un particolare: non devo creare un disco virtuale ma utilizzarne uno reale già operativo sulla mia macchina e completo di sistema già installato (che non posso più reinstallare altrove per varie ragioni, anzitutto l'esistenza di programmi NON spostabili per via di problematiche di licenza - tra questi il più importante, Adobe CS6).

In pratica quel che voglio effettivamente fare non è tanto virtualizzare un'altra macchina quanto far girare sul mio mac i due sistemi operativi che già vi girano CONTEMPORANEAMENTE anziché separatamente come avviene ora.

È possibile? Qualcuno ha già sperimentato qualcosa al riguardo? Grazie fin da ora per ogni dritta.

PS: la macchina dispone di due processori Intel dual core e di 8 GB di memoria e quindi non pone problemi di hardware; gli unici problemi sono di software e di mia inesperienza in merito alla virtualizzazione. I due OS hanno per altro i loro pro e contro e sarebbe per me controproducente scartare il più vecchio (ma anche collaudato) dei due per tenermi solo il 10.7 quindi, a meno di non rassegnarsi a riavviare di continuo la macchina ogni volta che mi serve un programma sull'una o sull'altra partizione, l'unica strada praticabile che al momento mi pare disponibile è virtualizzare una delle due.
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,8k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5380
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

0
voti

[2] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 8 gen 2018, 15:11

Non credo che quanto vuoi fare sia immediatamente fattibile: esistono dei tool per convertire installazioni fisiche in macchine virtuali, ma il risultato ha sempre problemi con il sistema operativo e tutti i programmi con licenza hardware-related. :-k
Si, nei limiti delle mie capacità ti rispondo... ma per favore, impara l'italiano!
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti scientifici sono quelli accertati dagli studi. Il resto è opinione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
3.010 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 581
Iscritto il: 25 nov 2016, 17:46

0
voti

[3] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 8 gen 2018, 16:33

Ok... Ma sacrificando questi programmi (cioè non aggiungendoli alla macchina virtuale ma usandoli solo su macchina reale come sempre fatto finora) la faccenda diventerebbe più fattibile? Perché se non è fattibile nemmeno il far girare insieme 10.6 e 10.7 tanto vale lasciar perdere.

So bene che l'opzione più ragionevole sarebbe in realtà migrare definitivamente sul Lion ma a questo vi è purtroppo un ostacolo: del 10.6 dispongo del disco di installazione fisico perché è stato possibile acquistarlo mentre del 10.7 non esiste disco di installazione ma soltanto l'installazione da remoto (una vera porcheria visto che anche questa è stata pagata e avrei il diritto di reinstallare l'OS sulla mia macchina tutte le volte che voglio senza chiedere il permesso a nessuno... ma tant'è).

Però forse una scappatoia ce l'ho... per adesso sperimento un po' installando un xp scadutissimo giusto per vedere che magagne saltano fuori! Se vien fuori qualcosa di positivo farò sapere! :D O_/
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,8k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5380
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

0
voti

[4] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 8 gen 2018, 17:16

La soluzione più logica, l'hai detto tu, sarebbe la migrazione definitiva, tanto più che a quanto ho capito Lion lo dovresti avere già installato su una partizione fisica all'interno del computer... ma se per qualsiasi motivo vuoi mantenerli tutti e due, allora credo che ti tocchi riavviare di continuo per cambiare sistema: anche togliendo le applicazioni con licenza hardware-related, ti ritroveresti comunque ad avere problemi con la licenza del sistema operativo... ora, se tu hai a disposizione questa licenza non te ne frega niente: virtualizzi, e quando ti viene chiesto rimetti il seriale; se però non hai a disposizione la licenza, la faccenda si fa complicata e tanto vale tenersi il dual boot che hai al momento.
Si, nei limiti delle mie capacità ti rispondo... ma per favore, impara l'italiano!
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti scientifici sono quelli accertati dagli studi. Il resto è opinione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
3.010 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 581
Iscritto il: 25 nov 2016, 17:46

0
voti

[5] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 8 gen 2018, 17:43

SE non saltano fuori gabole strane la "licenza" (nel caso del Macintosh) è il computer fisico in quanto tale. Quello che importa alla Apple è che tu il SUO sistema operativo lo installi solo sui SUOI computer (che al loro interno, nel loro firmware, hanno appunto il numero di serie della macchina). Se è un mac "vero" (e di questo sono sicuro! :mrgreen: ) non dovrebbero esservi altri problemi.

Almeno spero... :roll:

Comunque XP funzia anche "virtuale" su mac (ci sto scrivendo! :mrgreen: ) e questo è già molto rassicurante. Costruire ora una partizione Mac sarà un po' più complicato e meno automatico... Ci metterò un po' ma ne dovrei uscire abbastanza incolume! ;-)

Su questo mi rifaccio vivo prossimamente! :-) O_/
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,8k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5380
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

1
voti

[6] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtenteSven » 8 gen 2018, 17:59

Il vero problema delle macchine virtuali con (Mac) OS X/macOS come guest è che manca l’accelerazione grafica hardware: per cui le prestazioni di programmi di grafica e simili sono davvero scarse; poi, VirtualBox è anche molto più lento rispetto ai più performanti Parallels Desktop e VMware Fusion, per cui probabilmente la macchina virtuale Lion non sarebbe soddisfacente.

Volendo, comunque si può virtualizzare direttamente una partizione fisica, come spiegato per esempio qui:

https://mobile.serverwatch.com/server-t ... ox-vm.html

(cioè, essenzialmente lo stesso meccanismo che usano Parallels e Fusion per virtualizzare un’eventuale partizione Boot Camp con Windows).

Se fosse possibile aggiornare tutto a Lion, probabilmente sarebbe molto meglio: se è stato acquistato a suo tempo, dovrebbe anche essere possibile ri-scaricarlo dal Mac App Store (dalla lista dei propri acquisti)...
Ultima modifica di Foto UtenteSven il 8 gen 2018, 18:10, modificato 2 volte in totale.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
977 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 6 mag 2016, 10:05
Località: Pavia

0
voti

[7] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtenteSven » 8 gen 2018, 18:08

... Dimenticavo: se non erro, su VirtualBox non ci sono nemmeno - almeno per ora - le Guest Additions (l’equivalente dei Parallels Tools o VMware Tools) per i guest (Mac) OS X/macOS, per cui non si avrebbe la condivisione dei file, il ridimensionamento automatico delle finestre e altre comodità; purtroppo, è il SO meno “supportato”, per così dire.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
977 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 6 mag 2016, 10:05
Località: Pavia

0
voti

[8] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 8 gen 2018, 21:49

Sven ha scritto: Se fosse possibile aggiornare tutto a Lion, probabilmente sarebbe molto meglio: se è stato acquistato a suo tempo, dovrebbe anche essere possibile ri-scaricarlo dal Mac App Store (dalla lista dei propri acquisti)...


È stato acquistato regolarmente ma ahimè, nonostante sia possibile riscaricarlo una seconda (e ultima) volta, ogni volta che provo a farlo mi dice "momentaneamente non disponibile; riprovare tra qualche tempo". Ed è da luglio che ci sto provando... Così mi devo tenere le cose come mi sono venute alla prima installazione, fatta quasi due anni fa. Sono stato fortunato a scoprire Carbon Copy Cloner per tempo che almeno mi ha permesso in extremis di salvare Lion da un crash disastroso che ho avuto ad agosto (disco rigido "Hardly DEAD"...)
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
19,8k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5380
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:23
Località: Milano

0
voti

[9] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtenteSven » 9 gen 2018, 9:43

Attenzione però che bisogna accedere al Mac App Store con lo stesso identico account (ID Apple) con cui si era acquistato/scaricato Lion in passato: sicuro che è così?

Qui comunque c'è un breve riassunto dei passi necessari per riscaricare una versione vecchia del sistema operativo:

https://www.appleuser.it/scaricare-vecc ... -app-store

Non so invece se questo trucchetto è ancora funzionante (in questo caso sarebbe per Lion):

http://www.melarumors.com/come-riscaric ... tallazione
Ultima modifica di Foto UtenteSven il 9 gen 2018, 9:51, modificato 4 volte in totale.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
977 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 6 mag 2016, 10:05
Località: Pavia

0
voti

[10] Re: Emulatore su OSX - Virtualbox

Messaggioda Foto UtenteSven » 9 gen 2018, 9:47

... Oppure, se non ci fossero altre alternative, si potrebbe forse clonare il sistema da un computer all'altro (direttamente in modalità disco di destinazione o via un disco esterno intermedio), tramite Utility Disco (opzione di ripristino) o Carbon Copy Cloner...?
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
977 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 6 mag 2016, 10:05
Località: Pavia

Prossimo

Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 4 ospiti