Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

I magnagati

Notizie scientifiche e non, comunicazioni, auguri, AAA cercasi, vendo, compro, piccoli racconti, curiosità, idee, fantasie ecc. Un fuori tema soft, senza argomenti scottanti

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtentePaolino

0
voti

[81] Re: I magnagati

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 7 mar 2018, 21:46

TardoFreak ha scritto:Nessuno che parla dei pesci?
Avete mai tirato a bordo un tonnetto o una gallinella?

No, ma scorfani in Croazia si. Il problema era slamarli...
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
2.971 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

3
voti

[82] Re: I magnagati

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 8 mar 2018, 0:33

richiurci ha scritto:... il tuo amico prima di diventare così bravo avrà dovuto imparare

L'allenamento si fa al poligono sui bersagli per un certo tipo di caccia, e con il tiro al volo per gli uccelli.
Solo un disgraziato o imbecille può anche solo pensare di allenarsi sul campo.
richiurci ha scritto: molta caccia si fa coi pallino non col colpo singolo.

Ogni preda ha la (a volte le) sue munizioni. Se esci per beccacce e trovi un cinghiale lo lasci andare.
La munizione spezzata, quella che tu chiami " a pallini" si usa per lepri, conigli ed uccelli, ogni preda ha il suo calibro dedicato.
La palla franca (sui canna liscia) mi pare si usi anche per i cinghiali. In Corsica si può usare munizione spezzata anche per i cinghiali ma è un'eccezione.
Per prede più grandi si usano i combinati (spezzata più munizione per canna rigata) o solo a canna rigata.
Anche qui dipende cosa decidi di andare a cacciare.

La cerva è stata abbattuta con un 7mm Remington Magnum, questa, per intenderci

c 7mm Rem Mag.jpg
c 7mm Rem Mag.jpg (14.7 KiB) Osservato 794 volte


Le misure sono in pollici
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,3k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15959
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[83] Re: I magnagati

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 10 mar 2018, 0:29

:-) Cattiveria ? Crudeltà ? Mio cugino uccideva i piccioncini di casa su ordine dei genitori (suoi, non dei piccioncini... ) a scopo alimentare, non certo per divertimento ed io da piccolo ero appassionato di medicina e volevo fare il medico (poi mi sono perso per strada :mrgreen: ) e il bizzarro tentativo di rianimazione era per amor di scienza e non con l'intento di torturare il povero pennuto...
cattiverie e crudeltà sono ben altre a mio parere. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,8k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8908
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[84] Re: I magnagati

Messaggioda Foto UtentePiero Azzoni » 10 mar 2018, 10:59

Foto UtenteTardoFreak ha scritto:La palla franca (sui canna liscia) mi pare si usi anche per i cinghiali. In Corsica si può usare munizione spezzata anche per i cinghiali ma è un'eccezione
interessante
ma se è chiaro ad intuito il vantaggio della canna rigata qual è quello della canna liscia ?
non crea instabilità alla traiettoria anche su distanze relativamente corte ?
Avatar utente
Foto UtentePiero Azzoni
23,0k 4 7 11
---
 
Messaggi: 11846
Iscritto il: 4 set 2007, 17:32
Località: Terra

1
voti

[85] Re: I magnagati

Messaggioda Foto Utenteedgar » 10 mar 2018, 15:13

Piero Azzoni ha scritto:ma se è chiaro ad intuito il vantaggio della canna rigata qual è quello della canna liscia?

Il primo che mi viene in mente è quello di portare un'arma sola e di cambiare solo la cartuccia in funzione del bersaglio del momento.
Per quanto riguarda la canna liscia con animali grossi quanto il cinghiale, non so se siano permesse ma esistono cartucce con palla singola e piccole alette laterali che imprimono una rotazione alla pallottola in volo.
palla-cinghiale-calibro-12.jpg
palla-cinghiale-calibro-12.jpg (11.42 KiB) Osservato 682 volte

Devo chiedere a mio figlio che è esperto in merito
Avatar utente
Foto Utenteedgar
4.604 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2174
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

3
voti

[86] Re: I magnagati

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 11 mar 2018, 0:29

IMG-20170227-WA0018.jpg
IMG-20170227-WA0018.jpg (26.71 KiB) Osservato 639 volte
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
99,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 17934
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[87] Re: I magnagati

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 mar 2018, 0:35

:mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,8k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8908
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[88] Re: I magnagati

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 mar 2018, 1:28

:-) Io ho fratello e sorella maggiori vicentini di nascita... :mrgreen:
ma per tornare un attimo agli insetti... "ah dio bon, ea farina ea gà e camòe !"
esclamava a volte mia madre quando andava per usare la farina e trovava che aveva fatto le tarme
(camòe = larve delle tarme della farina) e conseguenemente la farina tarmata veniva gettata nella spazzatura... mio fratello una volta in un momento di carestia decise di setacciarla e usarla ugualmente :mrgreen: , poi ho anche fatto il fornaio e le tarme della farina erano uno dei nemici da combattere strenuamente; ebbene non molto tempo fa dopo che la UE ha sdoganato l'utilizzo degli insetti per la alimentazione umana, ho visto in un approfondimento televisivo della notizia una cuoca che proponeva un pesto alla genovese... con le larve di tarma della farina (camòe ! :lol:) affermando che hanno praticamente lo stesso sapore
dei pinoli... ma dico io, non potevano farcelo sapere prima che ci saremmo risparmiati un po' di crucci :?:

:mrgreen: O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,8k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8908
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

2
voti

[89] Re: I magnagati

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 11 mar 2018, 4:22

Piero Azzoni ha scritto:... ma se è chiaro ad intuito il vantaggio della canna rigata qual è quello della canna liscia?
non crea instabilità alla traiettoria anche su distanze relativamente corte ?

La canna rigata è decisamente più precisa (quasi non comparabile), raggiunge grandi distanze ma la palla ha una massa comunque limitata (ad esclusione dei calibri maggiori.
La canna liscia usa prevalentemente munizione spezzata che permette di scegliere il calibro del pallino (un calibro troppo grande distruggerebbe un fagiano, uno troppo piccolo lo ferirebbe solo) e sopratutto la cosiddetta "rosa".
La precisione ... beh, bisogna anche sapersi accontentare. :mrgreen:
Sulla volata dei fucili a canna liscia si possono installare degli strozzatori in modo da rendere la rosa più stretta o più larga. I vantaggi sono tanti. Ad esempio per il tiro al volo si usano i sovrapposti dove una canna spara una rosa larga che si usa quando il piattello è ancora vicino, il primo tiro, ed una spara una rosa stretta per quando il piattello se se sta andando.
La distanza di tiro è limitata intorno al centinaio di metri, a volte meno, dipende dal tipo di munizione.
Si possono usare anche munizioni a palla franca, come quella indicata nel post [85], che hanno una forma ed un sabot che conferisce, tramite l'aria, un moto rotatorio.
La differenza di prestazioni (precisione, distanza di tiro) fra una munizione a canna rigata ed una a palla franca per canna liscia è la stessa che c'è' fra un fioretto anatomico ed un piccone.

Le cartucce cal 12 (il solito fucile a canna liscia) costano veramente poco. talmente poco che non conviene ricaricarle, mentre quelle per canna rigata costano assai e la ricarica è quasi d'obbligo.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,3k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15959
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

2
voti

[90] Re: I magnagati

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 18 mar 2018, 15:59

Dopo tanta teoria è giusto passare alla pratica.......
IMG_20180318_143611-1248x1664.jpg

Dario
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.260 3 7 13
Master
Master
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

PrecedenteProssimo

Torna a Magazine: notizie, presentazioni, annunci e molto altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti