Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

0
voti

[1] Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 20 apr 2018, 8:03

Un vicino in difficoltà mi ha chiesto di rimontargli una ciabatta cui aveva sostituito l'interruttore ma che gli dava dei problemi (gli risultava in corto)

Lo schema che ho ricostruito dalla sua descrizione di funzionamento precedente al problema è qui di seguito

(Riassemblato il tutto funziona, forse il vicino faceva qualche collegamento sbagliato)



Con il contenuto del rettangolo rosso ho indicato un interruttore munito di lampada spia al neon

il Vactrol Varistor è da circa un 300-380 V non ricordo bene

Quello che mi lascia perplesso è la presenza di quel fusibile da 5A ..... ??????

Ammesso che quando il Vactrol Varistor in presenza di una sovratensione vada in conduzione, il corto non dovrebbe fare in modo che il fusibile ripristinabile a pulsante scolleghi l'alimentazione .... ma questo avviene solo se la corrente supera i 10 A ...........

Mah, qualcuno mi sa chiarire lo scopo del fusibile da 5A e come dovrebbe funzionare la cosa ?

Grazie

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
2.948 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1982
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[2] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto Utentesetteali » 20 apr 2018, 8:39

Mmmm sembrerebbe che il fusibile sia messo a protezione del vactrol, in modo che se dovesse intervenire, il fusibile salta ed il vactrol è riutilizzabile ancora ( forse ) e la spia al neon sta ad indicare, quando è spenta che il vactrol è intervenuto e il fuse è interrotto.
Questo per i transienti veloci, più veloci del termico in serie alla linea.
Io la vedo così, vediamo se ci sono altre vedute.
Ciao.
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
3.452 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[3] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 20 apr 2018, 9:31

Se lo scopo è proteggere il carico (e non il varistore), per come la vedo io quel fusibile non dovrebbe esserci, oppure dovrebbe essere in serie al carico (cioè il carico andrebbe collegato in parallelo al varistore) per proteggerlo da sovratensioni veloci.

Non mi è chiara la funzione del pulsante in serie al fusibile ripristinabile. Forse è un pulsante NC?
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
13,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

1
voti

[4] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 20 apr 2018, 10:03

Ma mi sembra proprio un po' assurdo come schema, tanto da chiederti se eri sicuro di averlo copiato giusto.

Ma poi mi sono ricordato di avere letto nelle istruzioni di una ciabatta simile che se il secondo indicatore luminoso (in quel caso un Led ) risultava spento significava che era intervenuta la protezione e che quindi la ciabatta non era più in grado di proteggere il carico da eventi atmosferici.
Una forma opinabile di protezione, ma tant'è...
Solitamente erano ciabatte per PC tipo quelle distribuite da Marcucci
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
772 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

1
voti

[5] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 20 apr 2018, 11:22

Non capisco perché quel circuito non possa funzionare, quando si verifica un corto o un assorbimento elevato stacca solo il fusibile automatico. Il fusibile comune fa staccare la presa bruciandosi solo con sovratensioni che supera quella del mov mi sembra strano invece che lo si chiami vactrol, perché se non erro il vactrol e io ne ho ancora alcuni da qualche parte erano a 4 piedini perché dentro c'è una vdr ed un diodo .
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[6] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto Utentesetteali » 20 apr 2018, 11:36

Si hai ragione, anch'io ho usato la definizione vactrol per non stare a far polemiche e fare un riferimento veloce con lo schema proposto.

O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
3.452 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1984
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[7] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 20 apr 2018, 14:44

No, No, sono io che volevo scrivere Varistor e chissà perché ho scritto Vactrol

Avete ben ragione di obiettare

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
2.948 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1982
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[8] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 20 apr 2018, 16:15

Kagliostro ha scritto:No, No, sono io che volevo scrivere Varistor e chissà perché ho scritto Vactrol

Avete ben ragione di obiettare

K

allora e chiaro, il circuito così come e strutturato è corretto, ha due protezioni, una contro l'assorbimento oltre un tot.. fusibile da ripristinare con pulsante, se invece c'è una sovratensione che supera la soglia del varistore si fulmina il fusibile da 5 ampere e questo anche se il varistore scoppiando chiude il contatto lamellare.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[9] Re: Ciabatta da riassemblare ..... una perplessità

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 21 apr 2018, 0:40

Sì direi che hai proprio ragione

la logica è sicuramente quella

Grazie a tutti

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
2.948 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1982
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 42 ospiti