Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Costruzione Alimentatore

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

0
voti

[11] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto Utentemrc » 14 giu 2018, 17:48

EK00 ha scritto:....Ovviamente non lo so se serva per alimentare la scheda.....

Questa è la prima cosa di cui dovresti essere sicuro.
EK00 ha scritto:...pero comunque non collego mai le cose prima di essermi documentato su cosa e e come funziona....

Sottolineo che non è facile documentarsi su un oggetto di cui non hai nessun riferimento.
Avatar utente
Foto Utentemrc
9.504 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3685
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[12] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto UtenteEK00 » 14 giu 2018, 18:02

eh lo so...al massimo so che e un semplice trasformatore e calcolando ho scoperto che ha solamente 3.74 VA, cioe la potenza del trasformatore...puo essere? :D :D
Avatar utente
Foto UtenteEK00
5 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 mag 2018, 15:50

0
voti

[13] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto UtenteEK00 » 14 giu 2018, 18:21

ecco...sono riuscito a dissaldare questo benedetto trasformatore...e poi ho letto sulla scheda dove cerano stampati i circuiti che nei due piedini entra la 220...ce proprio scritto cosi...ora cosa devo fare? Misuro le resistenze e poi come faccio a sapere le uscite? ce ne sono piu di due oppure butta fuori solo un tensione? O_/
trasf.jpeg
Avatar utente
Foto UtenteEK00
5 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 mag 2018, 15:50

1
voti

[14] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto Utentemrc » 15 giu 2018, 10:41

EK00 ha scritto:....calcolando ho scoperto che ha solamente 3.74 VA...puo essere? :D :D

Date le piccole dimensioni del trasformatore, direi che il valore da te calcolato è verosimile.

EK00 ha scritto:...e poi ho letto sulla scheda dove cerano stampati i circuiti che nei due piedini entra la 220...ce proprio scritto cosi....

Quindi, sei riuscito ad identificare i pedini del trasformatore relativi all' ingresso della 230V.
E' già qualcosa! :ok:

EK00 ha scritto:...Misuro le resistenze e poi come faccio a sapere le uscite? ce ne sono piu di due oppure butta fuori solo un tensione?...

Dalla foto del trasformatore non riesco a distinguere i vari pin.
Comunque se:
EK00 ha scritto:...ha cinque pin totali...3 su un lato e 2 sull altro...

e se come dici sei riuscito ad identificare i due pin relativi alla 230V, suppongo che questi siano i due pin su un lato, gli altri tre sono relativi ai due secondari posti sull' altro lato del trasformatore.
Quindi, a mio parere, il trasformatore può essere rappresentato così:

A questo punto dovresti misurare la resistenza tra i due pin del primario il cui valore, se il trasformatore non ha problemi, deve essere nell' intorno di qualche centinaio di ohm o un po' meno.
Invece se misuri i due secondari devi rilevare un valore molto basso attorno alla decina di ohm o meno.
In questo modo verifichi anche se effettivamente i due secondari sono collegati come li ho rappresentati.
Avatar utente
Foto Utentemrc
9.504 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3685
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[15] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto UtenteEK00 » 15 giu 2018, 16:09

Ciao...scusa il ritardo...allora oggi ho verificato le resistenze del primario e secondario...e lo finalmente collegato alla 220...usando il multimetro ho scoperto che mi butta fuori 11 v alternati...ora come posso fare un circuito che mi varia la tensione di uscita?? allora innaznitutto devo raddrizzare la tensione con un ponte di diodi...dopo la filtro con un condensatore e poi...non so che transistor usare...perche la tensione uscita del trasformatore e molto bassa. Pensavo di usare il 7812 ma guardando i datasheet deve avere per forza in ingresso minimo 19 v...E quindi pensavo..che visto che di questi trasformatori ne ho 2 identici...proprio tali identici...perche le schede sono due gemelle...si possono mettere in serie????? :( :( :( :shock: :shock: :shock: cioe collegare in serie i secondari per poter avere in uscita 22v alternati?? poi da li stabilizzo il tutto, raddrizzo e butto in ingresso del 7812, si puo fare?? ovviamente mi piacerebbe farlo regolabile se si puo fare in un altro modo...senno mi limito ad usare il 7812 e avere 12 v stabilizzati (ovviamente se si possono mettere in serie i trasformatori :shock: ) O_/ grazie (comunque LM317 non c'è l' ho :( quindi diamo gia per sbagliata quella possibilità di fare l alimentatore regolabile con LM317)
Avatar utente
Foto UtenteEK00
5 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 mag 2018, 15:50

0
voti

[16] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto Utentemrc » 16 giu 2018, 10:34

EK00 ha scritto:...usando il multimetro ho scoperto che mi butta fuori 11 v alternati...

Non hai specificato se il trasformatore ha uno o due secondari.
Dalle tue descrizioni precedenti sembrava che avesse due secondari.

EK00 ha scritto:....Pensavo di usare il 7812 ma guardando i datasheet deve avere per forza in ingresso minimo 19 v.....

Se leggi meglio il datasheet vedrai che la tensione di ingresso minima è 14,6 V ( pag. 4 ):

http://pdf.datasheetcatalog.com/datashe ... 435_DS.pdf

EK00 ha scritto:...E quindi pensavo..che visto che di questi trasformatori ne ho 2 identici...proprio tali identici...perche le schede sono due gemelle...si possono mettere in serie?????...

Per farsi si può fare, però devi rispettare il senso di avvolgimento di entrambi i secondari.
In altre parole devi collegarli in modo da avere le tensioni in fase.

In questo modo però hai si circa il doppio della tensione, ma la corrente rimane la stessa.

Visto che il trasformatore ha una potenza di circa 3,7VA e una tensione sul secondario ( ammesso che sia uno ) di 11V avresti una corrente massima di circa 300mA.
E' una corrente sufficiente per le tue applicazioni?
Avatar utente
Foto Utentemrc
9.504 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3685
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[17] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto UtenteEK00 » 16 giu 2018, 15:36

Ciao...non penso sia sufficiente 300mA, io pensavo di fare almeno una cosa che mi dia 1A... :( ...ieri pero ricalcolando con un altro sito, un'altra guida...ho scoperto che il trasformatore ha la potenza di 24 W...puo essere??
watt.PNG
la forumla e questa: (42x15)2 / 13500 * 0.83 = 24.402 W..........(dimensioni) ^2 / 13500 * 0.83...viene fuori che ha 24 watt...cioe 24/11 = cca 2 Ampere...vuol dire che se e veramente cosi mi potrebbe bastare...e poi non ho capito il discorso di come mettere i due trasformatori in serie??? cosa vuol dire metterli in fase??? Cioe....praticamente li alimento tutti e due separatamente, giusto? con due prese diverse...poi semplicemente metto in serie i secondari,no? e poi comunque...e vero che avevo sbagliato a leggere...perche poi mi ero accorto anche io ieri che bastano 14,6 volt in entrata al transistor 7812...il problema e che questi trasformatori mi buttano fuori solo 11 v...quindi cosa potrei fare?? provare a metterli in serie?? purtroppo il regolabile non posso farlo, perche non ho il benedetto LM317...o senno ci sono delle alternative al LM317??? :shock: :shock: grazie...senno mi dovro arrangiare con un 12 v a 2 A stabilizzato...ma volevo farlo almeno regolabile...di solito le tensioni che mi servono sono 5,9,12...pero non so come... O_/ grazie (ah e comunque il trasformatore per quanto ne sappia...ha solo un secondario da cui escono 11 V...poi se prendo un pin del secondario con un altro pin a sx mi mostra tipo 1.3V...e come se fosse una differenza...non ho ben capito...)
trasf.jpeg
dove ho disegnato la freccia in su nera...n basso a sx...ci sonoa altri due fili...ma non so cosa siano...sulla scheda erano messi in comune con la fase della 220 V se non sbaglio e poi vanno nel trasformatore "dentro le lamelle" di ferrite...e poi ce una plastica nera con su scritto "380 V alternati 3A 150° - 10°, ma penso che siano dei collegamenti in piu per la 380 o circuiti del genere...non so...comunque sono inutili e io collego solamente la 220 sul primario...mi butta fuori quei 11V cca...e non capisco cosa sia quel 1.36 V... O_/ grazie
Avatar utente
Foto UtenteEK00
5 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 31 mag 2018, 15:50

0
voti

[18] Re: Costruzione Alimentatore

Messaggioda Foto Utentemrc » 17 giu 2018, 10:39

Viste le dimensioni del trasformatore non credo che abbia una potenza di 24VA.
È invece molto più probabile che abbia una potenza di circa 4/5 VA.

A prescindere dal di cui sopra e considerando che dalle domande che poni si intuisce che le tue basi di elettronica/elettrotecnica sono un po' scarse, mi permetto di darti un consiglio.

Invece di costruire un alimentatore partendo da delle basi teoriche un po' scarse e utilizzando componenti di cui non si conoscono le caratteristiche, potresti acquistarne uno già costruito e che abbia gli attributi da te desiderati; alcuni esempi potrebbero essere quelli che trovi al seguente link:

https://www.ebay.it/sch/i.html?_pgn=1&L ... 0variabile

dove puoi trovarne di vari prezzi.
Avatar utente
Foto Utentemrc
9.504 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3685
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti