Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
6
voti

LARS 2.5 - Valutazione del rischio di fulminazione secondo la Norma IEC 62305-2

Indice

Introduzione

LARS - Lightning Assessment of Risk for a Structure - è un programma Open Source per la valutazione del rischio dovuto alle scariche atmosferiche, per una struttura, secondo la Norma IEC 62305-2 prima edizione. La variante italiana alla IEC 62305-2 e le indicazioni ricevute dagli utilizzatori, mi hanno spinto a realizzare una nuova versione, identificata LARS 2.5.

Caratteristiche

- E' possibile suddividere la struttura in zone, inserire un numero arbitrario di linee esterne e di impianti interni.

- I dati di progetto ed i risultati di calcolo possono essere visualizzati, salvati su file di testo o direttamente stampati.

- Il codice sorgente è scritto in Java, permettendo un utilizzo multi piattaforma.

- Tutti i file utilizzati per archiviare dati e risultati, sono semplici file di testo, fattore che facilita l'interscambiabilità dei dati tra diversi progettisti.

- E' possibile personalizzare i dati utente e scegliere la lingua tra italiano ed inglese.

- E' distribuito con licenza Open Source GPL versione 2.

- E' scaricabile gratuitamente al seguente indirizzo: http://sourceforge.net/projects/lars-ms/

LARS 2.5 Screenshot

LARS 2.5 Screenshot

Descrizione

LARS è composto da cinque tabelle principali dedicate all'inserimento o modifica dei dati relativi a:

  1. struttura;
  2. linee esterne;
  3. zone esterne;
  4. zone interne;
  5. perdite economiche.

La tabella "zone interne" a sua volta contiene un'ulteriore tabella relativa agli impianti interni presenti nella zona. I campi dedicati all'inserimento dati o alla selezione di opzioni sono rappresentati sotto forma di check list. Ciò consente la rapida verifica dei dati inseriti, che andranno confermati tramite apposito pulsante, prima di procedere con le tabelle successive.
Il programma esegue una verifica sulla congruità della maggior parte dei dati inseriti segnalando eventuali errori e disabilitando i campi dipendenti dalla selezione di altri.
I dati relativi alle tipologie di rischio non richieste, possono essere lasciati ai valori di default in quanto la procedura di calcolo valuta comunque tutte le quattro categorie di rischio.
Dopo aver introdotto tutti i dati necessari e premuto il pulsante "Calcola", al termine del calcolo vengono abilitati i comandi relativi alla visualizzazione, salvataggio e stampa dei risultati. Possono essere visualizzati, salvati o stampati i dati ed i valori di progetto ed i valori relativi alle varie tipologie di rischio. Tali risultati sono organizzati in tabelle, la cui testata riporta i dati utente, la data e l'ora corrente ed il nome del file di progetto. Il salvataggio del progetto corrente avviene tramite i pulsati salva (se il file esiste) o salva con nome (se il file non esiste). Nella parte bassa della finestra è presente un'area di testo dove vengono riportati tutti i messaggi emessi dall'applicazione durante la sessione. Nell'angolo in basso a destra è presente un campo dove è riportato il nome del file corrente. Il programma è corredato da un manuale richiamabile durante l'uso, che illustra i principali comandi, le sei tabelle di inserimento/modifica dati e la struttura del file di input/output progetto.

LARS 2.5 Help

LARS 2.5 Help

Nella directory principale del programma è presente un file di nome demo.project che contiene i dati relativi all'esempio della struttura ospedaliera contenuto nella norma. Esso può essere caricato tramite il comando "apri progetto". I file nei quali vengono salvati i progetti non contengono informazioni riguardanti i risultati, ma soltanto una ordinata sequenza di stringhe contenenti i dati di input. Andrà quindi sempre effettuato il calcolo, dopo l'apertura di un progetto, per potere visualizzare i risultati.

Modifiche della nuova versione

Le modifiche della nuova versione riguardano le tabelle relative all'inserimento dei dati struttura, zone esterne e zone interne. Nella tabella struttura è ora presente un campo per l'inserimento del numero totale di persone presenti nella struttura, evitando così di dover ripetere l'inserimento di tale dato in ogni zona esterna o interna. Le zone esterne ed interne sono state oggetto di notevoli modifiche che hanno riguardato il sistema di calcolo dei dati delle perdite scelti dall'utente. Nella nuova versione è possibile inserire i valori utente relativi alle perdite (Lt - Lf - Lo) indipendentemente per ogni tipo di perdita direttamente come dato numerico, essendo state eliminate le sezioni relative alle formule dedicate al calcolo di tali dati. Per utilizzare i valori delle perdite proposti dalla Variante italiana essi andranno inseriti nei campi "Valore utente" (nota: il programma è realizzato secondo lo standard IEC e quindi i valori tipici proposti dalla Variante italiana non sono stati inseriti tra i valori tipici di default). E' stato reso autonomo dal calcolo delle perdite il campo relativo all'inserimento delle persone presenti nella zona che nelle precedenti versioni, faceva parte del calcolo dei valori utente. Tale campo, se non viene settata l'apposita opzione di scelta, viene impostato al valore totale delle persone presenti nella struttura. Ovviamente il programma verifica che il numero di persone nella zona non sia maggiore del totale nella struttura e nel caso venga diminuito successivamente il numero totale di persone nella struttura vengono automaticamente impostate a tale valore le zone che presentavano un numero maggiore di persone. Ulteriori affinamenti hanno riguardato il codice nel quale è scritto il programma per migliorarne la "leggerezza" e le prestazioni.

Compatibilità con le versioni precedenti

Le modifiche apportate hanno reso incompatibili i file di progetto realizzati con le precedenti versioni di LARS, andranno quidi ricaricati manualmente i dati di progetto se si vorrà ricalcolarli con la nuova versione.

Installazione

  1. E' necessario avere installata una JRE (Java Virtual Machine) >= 1.6, scaricabile dal sito della SUN.
  2. bisogna utilizzare il file lars_2.5.tgz che contiene i files compilati, è sufficiente decomprimere l'archivio.
  3. I sorgenti lars_2.5_src.tgz servono unicamente se si desiderasse ricompilare l'applicazione.
  4. Per lanciare il programma bisogna impostare la variabile di ambiente della JRE, (le istruzioni sono contenute nel sito della SUN), e seguire le istruzioni contenute nel file LEGGIMI.txt nella directory principale di LARS (per windows basta un doppio click su lars9x.bat).
  5. Se si desiderasse ricompilare serve il JDK >= 1.6 sempre scaricabile dal sito della SUN.
  6. Ulteriori informazioni sono presenti sul manuale d'uso richiamabile tramite il pulsante "Aiuto", o aprendo con un browser il file manuale.html presente nella directory resources.

Contatti

Per informazioni help e commenti sono disponibili i forum "Help" e "Open Discussion", accessibili, previa registrazione, dalla pagina principale del progetto http://sourceforge.net/projects/lars-ms/ In alternativa è possibile inviare una mail a mspn@users.sourceforge.net o inviare commenti a questo articolo

Le presentazioni relative alle precedenti versioni, già pubblicate da Electroportal, sono visionabili ai seguenti indirizzi:

8

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Anche se in ritardo, ho visto un pò di post sulla mancata risoluzione del problema con Java.
A voi la souzione:
PS: se nella variabile PATH sono già presenti dati di altre applicazioni, è sufficiente separali con ";"

es.: c:\programmi\antivirus;c:\programmi\altroprogramma;C:\Program Files(x86)\Java\... etc. etc.

*****
In Windows, aprire la finestra di dialogo Environment Variables.
Impostare la variabile di ambiente JAVA_HOME sulla directory in cui è stato installato JDK, ad esempio: C:\Program Files\Java\jdk1.6.0_24. In Windows a 64 bit, il percorso predefinito è C:\Program Files(x86)\Java\jdk1.6.0_24.
Nella variabile di ambiente PATH, aggiungere
%JAVA_HOME%\bin; all'inizio della stringa.
Fare clic su OK per salvare e chiudere la finestra di dialogo Environment Variables.
Verificare che le variabili di ambiente siano impostate correttamente.
Aprire un prompt dei comandi.
Immettere java -version e verificare che la versione di Java sia uguale a quella impostata nella variabile di ambiente:
java version "1.6.0_24"
Java(TM) SE Runtime Environment (build 1.6.0_24-b07) Java HotSpot(TM) Client VM (build 19.1-b02, mixed mode, sharing)
Saluti

Rispondi

di ,

ok sono riuscito a farlo partire!!!:-)

Rispondi

di ,

non ho capito come si installa!!!...qualcuno potrebbe aiutarmi?

Rispondi

di ,

Molto ben fatto! Grazie!

Rispondi

di ,

Una domanda: nella schermata LINES, le dimensini del'edificio "a" richieste sono quelle dell'edificio da proteggere o della cabina di erogazine di elettricità? Una seconda: se fosse l'edificio, modificherei la descrizione, scrivendo A, come scritto nella variabile della descizione Cda. In che file trovo questi campi? grazie

Rispondi

di ,

Installato senza nessunissimo prolema su macchina con Ubuntu. Provo ad usarlo e ti ringrazio della condivisione.

Rispondi

di Michele Spinosa,

Cosa intendi per chiarimenti ?????

Rispondi

di Fabrizio Trivella,

Dove è possibile trovare chiarimenti su LARS? grazie FT

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.