Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
Benvenuti al blog elettrico di admin. Visita il suo
Foto Utente

Elettrotecnica e non solo

Esplorare l'universo elettrico, fuori e dentro di noi.


Gli ultimi articoli di admin

pubblicato 3 anni fa, 604 visualizzazioni

Nasce il primo EYbook, (un neologismo appena inventato) cioè un libro elettronico prodotto dai blogger di EY. Me lo ha spedito l'autore, Kirkegaard, ed io con piacere lo rendo noto e disponibile alla community. Il formato .epub è letto immediatamente, e comodamente devo dire, con l'iPad, oppure installando su Firefox l'apposito plugin EPUBReader. Altri strumenti di lettura per il momento non li so indicare, ma gli esperti informatici potranno farlo nei commenti. Il titolo del libro è il titolo del blog: L'enigma dell'ora esatta.L'enigma dell'ora è un quadro di Giorgio de Chirico, mentre un aforisma attribuito ad Arthur Schopenhauer (riportato da Kirkegaard nel racconto: La ventola impazzita) afferma l'inutilità di possedere un orologio che segna l'ora esatta dove tutti si regolano con l'ora sbagliata dei campanili. Dalla fusione del mistero della pittura metafisica, dietro cui Kirkegaard vuole celarsi, con la solitudine di chi (come lui stesso, forse ;) ) possiede quel tipo di orologio, nascono i suoi racconti su microcontrollori e dintorni.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 473 visualizzazioni

Sono circa trecento gli articoli pubblicati dai blogger di ElectroYou nel 2011. Un bel numero direi. Il ritmo di produzione ha subito un'accelerazione progressiva passando da circa un articolo ogni tre giorni a circa tre articoli ogni due giorni.

Un anno ricco nonostante la colonna sonora della recessione che ci accompagna; una ricchezza diversa da quella minacciata dalla crisi economica, e forse per questo in controtendenza.

L'articolo, tratteggiando brevemente le caratteristiche dei blog, vuol essere un riassunto qualitativo della produzione annuale. L'obiettivo è di invogliarne l'esplorazione, stimolando blogger esistenti e potenziali a produrre nuovi documenti, ora che i pionieri hanno tracciato la strada. Molti post dei blog nascono dal forum, che spinge il blogger a ordinare in un articolo omogeneo i contenuti sviluppati nei thread, spesso approfondendoli. Altri rappresentano l'occasione per sistemare appunti raccolti durante il percorso scolastico, integrandoli magari con le esperienze successivamente maturate, per condividerli. Altri nascono da riflessioni suscitate da discussioni o esperienze concrete di vita e di lavoro. Altri ancora semplicemente dalla voglia di raccontare, perché raccontare è anche comprendere meglio quel che si è fatto, come lo si è fatto e perché.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 469 visualizzazioni

Da oggi è poosibile esportare gli articoli dei blogger di ElectroYou in Portable Document Format, brevemente PDF. Per farlo è sufficiente cliccare su PDF

a destra dell'icona del formato sviluppato da Adobe Systems nel 1993, posta immediatamente sotto il titolo dell'articolo.

Inizierà il download del file che ritroverete dopo pochi istanti nella cartella apposita del vostro computer.

Il formato PDF è il più adatto per conservare i documenti che interessano e leggerli comodamente in qualsiasi momento senza essere collegati ad Internet, e privi degli elementi di disturbo inevitabilmente presenti su una pagina web.Per leggerlo è solo necessario avere installato sul proprio computer il software Acrobat Reader scaricabile gratuitamente. Il file pdf è conservato sul server di ElectroYou e, ad ogni modifica dell'articolo, viene rigenerato. Questa "killer-feature" di EY, permette di disporre in ogni momento dell'ultima versione dell'articolo.E' stato utilizzato il software PrinceXml [...]

pubblicato 3 anni fa, 980 visualizzazioni

L'argomento è abbastanza "vintage" (mi pare così si dica) come testimoniano le ingiallite paginette che ho sottomano. Avevo in mente di andarlo a rivisitare già dopo l'articolo di m_dalpra che documenta fotograficamente la presenza di convertitori rotanti nella sala macchine dell'Arsenale di Venezia. Qualcuno aveva anche chiesto come funzionassero. Io ho sempre rimandato la spiegazione che desideravo dare (e ridarmi) qui, in questo spazio. Per scrivere qualcosa deve verificarsi una reazione che produca una coincidenza di stati d'animo: voglia di scriverlo, speranza di poterlo fare decentemente, illusione che qualcuno lo trovi utile.

Il catalizzatore è stato, in questo caso, la visita notturna al nostro sito di un inventore. La lampadina gli si era accesa sulla conversione statica di frequenza usando nove avvolgimenti, tre primari e sei secondari, opportunamente diposti su uno stesso nucleo magnetico toroidale. Collegando i primari alla rete, l'idea era perfetta per ottenere un ottimo cortocircuito trifase.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 899 visualizzazioni

Ivan_Iamoni, nickname di Ivan Iamoni ( per chi fosse interessato al significato dei nickname ;-) ), si è presentato sul forum oltre cinque anni fa ( ...beh, è automatica e la devo dire: ma come passa il tempo :| ). Come nickname usava kamikaze, il soprannome attribuitogli agli inizi della sua carriera per segnalare l'impavido risolutore di automazioni che c'è in lui. Non ci volle molto a riconoscerne valore, esperienza e passione per il suo lavoro. Così feci il possibile per tenerlo legato al forum. Non che avessi (come non ho tuttora) mezzi molto più convincenti della mia speranza di riuscirci. Giocai (come faccio ancora in modo più blando) con i gradi che webmaster aveva appena introdotto per segnalare l'attività dei partecipanti al forum ( simboli che hanno suscitato reazioni contrastanti, ogni tanto riproposte).

[...]

pubblicato 3 anni fa, 741 visualizzazioni

Riprendo la collana di EY Alcune risposte di:..., dedicata a chi inserisce nel forum risposte utili, belle e spesso spettacolari, a volte veri e propri articoli a sé stanti. Certo, si possono leggere nel forum, ma il volume crescente, finisce per nasconderle. Per fornire ai nuovi utenti un'idea degli interlocutori, penso sia utile riportarne a galla alcune, invitando a scoprire le altre. La riprendo anche con il proposito di chiarire cos'è ElectroYou e qual è il modo migliore per usarlo, per evitare il più possibile episodi sgradevoli che ogni tanto si verificano.

ElectroYou è una casa aperta in cui i nuovi utenti sono i benvenuti. La si può visitare liberamente, anche senza bisogno di iscriversi. Il nuovo visitatore è bene si faccia un'idea di chi la casa già l'abita ed ha contribuito ad arredarla, dedicandovi tempo, conoscenza e creatività. Se arredamento ed abitanti sono di suo gradimento, e desidera partecipare attivamente, si iscrive (ed automaticamente ha accesso, oltre che al forum ad uno blog personale).

[...]

pubblicato 3 anni fa, 101 visualizzazioni

"Too pà l'era propria un tastòn: s'al s'matéa 'n testa na roba, 'n gh'era gnent da far!" 1 Mamma conclude il racconto, e nei suoi occhi c'è rammarico per discussioni inutili, ma anche orgoglio.

Mio papà fascista non era. L'ideale comunista lo aveva affascinato perché si proponeva l'eliminazione di ogni disuguaglianza, causa prima di ogni guerra. Lui si sentiva un pacifista: Gandhi, Tolstoj, Marx le stelle del suo firmamento, non Mussolini con la sua odiosa retorica bellica!

"Le vutaziòn iera fate acsì: a t'andaséi déntar e i t'daséa do schede. Su una a gh'era scrit SI, e su cl'altra NO, e i ta dgéa: questa t'la meti chi, e st'altra lì!" 2

Papà entra nel seggio per rendere pubblico il suo rifiuto di quella farsa. Scandalo! Minacce di botte. Lui è inflessibile. Gracile e debole, ma deciso nella difesa dei suoi ideali.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 2.894 visualizzazioni

Gli utenti di ElectroYou hanno la possibilità di introdurre dei disegni e soprattutto degli schemi elettrici con un sistema abbastanza particolare: il formato FidoCAD/FidoCadJ.

Questo metodo è stato utilizzato anche al di fuori di ElectroYou e l'esperienza ha mostrato che si tratta di un mezzo molto comodo in diverse situazioni, a volte inaspettate. In questa pagina si mette conto di parlare un po' di FidoCAD, di FidoCadJ, di chiarire qualche termine e di invogliare gli utenti a provare questi programmi. Non vogliamo però fare un tutorial sul loro utilizzo perché ce ne sono già diversi; più sotto suggeriremo qualche risorsa utile per chi ne avesse bisogno, subito dopo un breve excursus sulla storia dello sviluppo di FidoCAD e FidoCadJ. Mostreremo invece come inserire un disegno FidoCAD/FidoCadJ nel forum e negli articoli di ElectroYou e termineremo dicendo due parole sui contributi che anche voi potete dare allo sviluppo di FidoCadJ.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 562 visualizzazioni

C'è solo una debole assonanza, ma non è la recensione di una parodia del film Rocco e i suoi fratelli. Visto però che ci ho lavorato per più di due giorni e, in fondo, sono una novità del sito, ho deciso di pubblicare un breve resoconto della inserzione delle icone "identificative" di ogni sezione del Forum. L'idea iniziale era di scegliere un simbolo elettrico dalle librerie di FidocadJ, con un duplice scopo: far intuire rapidamente gli argomenti del forum e promuovere ulteriormente l'uso di FidocadJ. Così ho fatto: un NMOS per elettronica generale; la terna RLC per Elettrotecnica generale; microfono ed altoparlante per elettronica e spettacolo; un milliamperometro per strumentazione...però poi c'erano altre sezioni per le quali non esisteva un simbolo immediato.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 1.027 visualizzazioni

Già IsidoroKZ ha messo in luce come l'energia elettrica si trasmette dall'avvolgimento primario al secondario di un trasformatore. Non solo, ma in una interessante interpretazione dell' effetto pelle, ha accennato a come si propaga negli elettrodotti. Nel forum qualcuno desiderava sapere se all'esterno di un filo rettilineo di una linea bipolare percorso da corrente continua esiste una componente radiale del campo elettrico. La risposta affermativa di RenzoDF (altrimenti non esiste trasmissione di energia) non è stata successivamente sviluppata, per un'inutile polemica provocata (dal mio punto di vista) dal nuovo utente subito dispensatore di lezioni di forum. Ho pensato allora ad un articolo: eccolo.

[...]
<<...3456789...>>

(82 pagine)


Chi sono

admin - profilo

Nome: Zeno Martini

Reputation: 115.387 9 12 13

Bio: Ingegnere elettrotecnico. Maturità classica. Laurea dell'Università degli Studi di Padova, 1974. Insegnante di Elettrotecnica fino al 2006. A suo tempo socio collaboratore e consulente di Microtec sas e Softel srl. Fondatore e conduttore del sito Electroportal, ora ElectroYou, insieme al figlio Nicolò, matematico e webmaster.

Web: http://www.electroyou.it/

I miei ultimi post dal forum

Vai al Forum


Cerca nel blog di admin