Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

36
voti

Elettrotecnica di base

Indice del corso

Premessa

"Questa nuova sezione di Electroportal nasce da una collaborazione con la rivista di punta del settore elettrico, edita da Reed Business Information S.p.a., il "Giornale dell'installatore elettrico" che, apprezzando il metodo di comunicazione di Electroportal.net, ha dato vita all'interessante iniziativa.

Si è pensato di ripercorrere in dieci lezioni mensili, i principi base della materia, dai circuiti al campo elettromagnetico, seguendo lo stile didattico di Electroportal.net.

Come detto dalla redazione del "Gie"," le lezioni non si propongono come un semplice 'ripasso' di nozioni elementari. Rappresentano piuttosto l'invito ad un'ulteriore riflessione su aspetti dati per scontati che, proprio per questo, nella loro applicazione pratica rischiano di essere trascurati."

Gli articoli saranno messi a disposizione dopo la loro pubblicazione sul
"Gie"."

Ovviamente alcuni argomenti erano stati già sviluppati e pubblicati da Electroportal: le novità però non mancano ed il tutto ha trovato una sistemazione più organica seguendo il filo conduttore che individua i fondamentali concetti dell'Elettrotecnica di Base.

Prefazione al corso

Gli argomenti trattati in questo corso vogliono essere le basi per lo studio dei circuiti elettrici e del campo elettromagnetico.

Gli argomenti sono suddivisi in quattro parti parti: la  prima (art. 1-2),  definisce le  grandezze elettriche ed i componenti circuitali,  quasi come postulati, pur sottolineandone  le motivazioni fisiche;  la seconda (art. 3-4) analizza principi e metodi  per l'analisi dei circuiti, enunciando le leggi per grandezze dipendenti genericamente dal tempo, ma soffermandosi sul regime continuo (art. 3 e 4); la terza, estende ed applica  ai circuiti in alternata monofase (art. 5, 6, 7) e trifase (art.8) concetti e metodi esaminati nella seconda parte; l'ultima parte infine (art. 9 e 10)  si occupa del campo elettromagnetico di cui i circuiti rappresentano un particolarissima distribuzione.

 A volte la giustificazione delle leggi dei componenti circuitali richiede l'anticipazione di concetti esposti con  maggior dettaglio negli ultimi due articoli, confidando nel fatto che alcuni nozioni, come ad esempio quella di campo elettrico, sono ormai parte di un comune bagaglio culturale, intuitivo pur se non rigoroso dal punto di vista matematico e fisico.

Lo spazio concesso allo sviluppo, ha reso necessaria una scelta degli argomenti, certamente dettata dalle preferenze dell'autore. Il corso potrebbe per questo apparire incompleto, ma la l'obiettivo prefisso non è tanto la quantità degli argomenti, e nemmeno un'immediata capacità operativa, anche se  non mancano esempi di calcolo pratico, quanto piuttosto rendere il lettore più sicuro nell'affrontare un circuito reale  impiantistico, testi specialistici e  normative tecniche, stimolandolo a riflettere sulle tecniche di calcolo relative ai  fenomeni elettrici.

Indice del corso:

  1. Tensione e corrente

    Espandi dettagli. Gie n° 5 - marzo 2002.

  2. Bipoli

    Espandi dettagli. Gie n° 8 - aprile 2002.

  3. Reti

    Espandi dettagli. Gie n° 9 - maggio 2002.

  4. Equivalenza

    Espandi dettagli. Gie n° 10 - giugno 2002.

  5. Sinusoidi e numeri complessi

    Espandi dettagli. Gie n° 11 - luglio-agosto 2002.

  6. Impedenze e circuiti

    Espandi dettagli. Gie n° 13 - settembre 2002.

  7. Potenza in c.a.s.

    Espandi dettagli. Gie n° 15 - ottobre 2002.

  8. Il sistema trifase

    Espandi dettagli. Gie n° 17 - novembre 2002.

  9. Il campo elettromagnetico: I parte

    Espandi dettagli. Gie n° 1 - gennaio 2003.

  10. Il campo elettromagnetico: II parte

    Espandi dettagli. Gie n° 2 - febbraio 2003.

  11. Esercizi c.a.s.

    Espandi dettagli. Appendice art. 6.

  12. Reti in c.c. - esercizi da svolgere

    Espandi dettagli. Appendice art. 4.

  13. Test su corrente continua

    Espandi dettagli. Appendice art. 1,2,3,4.

16

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

peccato, grazie lo stesso .

Rispondi

di ,

No

Rispondi

di ,

Salve, non è presente la parte relativa ai circuiti in regime transitorio?

Rispondi

di ,

Grazie admin, guarda caso volevo cominciare a fare un ripasso nel tempo libero, ed il corso capita proprio a fagiolo =) Aggiunto ai preferiti!

Rispondi

di ,

Beh, grazie lillo per l'apprezzamento. Mi fa piacere che ti sia stato utile. Per la nuova edizione vedremo che si può fare ;-)

Rispondi

di ,

sono stato affascinato dall'intero corso, è mi ha aiutato in parecchie occasioni, fin da quando non ero iscritto. Non nego che sarebbe bello rivederlo nella nuova versione del portale, ovvero con formule in Latex e ove occorre con schemi in fidocadj. E' vero, sarebbe un lavoraccio, ma una volta concluso sarebbe da immortalare per sempre in prima pagina :)

Rispondi

di ,

bello è dir poco asdf :p

Rispondi

di ,

bello..

Rispondi

di Ali,

molto utile,grazie

Rispondi

di ,

ciao admin lavoro in un azienda di elettromeccanica e impianti elettrici mi potresti dare una mano cn alcuni simboli di uso non comune

Rispondi

di Domenico,

Complimenti per il corso. Volevo far presente che nei primi 4 esercizi sulle reti in c.c. non sono visibili le immagini (forse per link sbagliati) Tanti auguri, domenico

Rispondi

di ,

Abe,
queste sono dieci lezioni che spiegano le nozioni che un elettrotecnico deve avere. Servono a creare la cultura di base che, ulteriori studi specialistici e la successiva esperienza permetteranno di fare ciò che desideri. Questo corso non fa miracoli, ma fa quello che qualsiasi altro buon testo di Elettrotecnica, studiato con attenzione può fare.

Rispondi

di Abe,

Ciao, vorrei avere un consiglio. Lavoro in una ditta di Automazioni, Impianti elettrici,.... Ho il diploma di Ragioneria, corsi di : informatica ed elettronica. Mi piacerebbe sapere e conoscere se questo corso con gli esercizi mi può dare una mano nell'individuazione di errori e costruzione di schemi e circuiti. Nell'attesa di una risposta ti ringrazio anticipatamente. Abe

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.