Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
0
voti

Sezione del neutro

Domanda:

Mi sapreste dire perche' a partire dalla sezione di un conduttore di 50 mm2 il neutro utilizzato e' la meta'?

Risponde admin

Non è proprio così.

Nel neutro circola la somma vettoriale delle correnti di fase e, se i carichi sono equilibrati, cioè sulle tre fasi le correnti sono uguali e sfasate di 120°, come nel caso di veri e propri carchi trifase o di carichi monofasi equamente distribuiti, la somma vettoriale delle correnti è addirittura nulla. Quindi il neutro non è percorso da corrente in questo caso ideale. Nella realtà i carichi sono più o meno squilibrati, soprattutto per la presenza di carichi monofase, la cui equa ripartizione può essere solo statistica. La somma delle correnti è allora diversa da zero, e nel neutro, di conseguenza, circola una corrente diversa da zero, che però è mediamente abbastanza minore della corrente di fase. La Norma ha deciso quindi che la sezione di un conduttore di neutro quando la sezione dei conduttori di fase supera un certo valore, non 50 ma 16 in rame, 25 mm2 in alluminio, può essere inferiore a quest'ultima.

Non è assolutamente obbligatorio che sia la metà e non esiste alcun divieto esplicito di impiegare una sezione pari a quella delle fasi o addirittura superiore. E' una valutazione lasciata al progettista dell'impianto a seconda dei carichi, quindi della corrente che si prevede possa circolare nel neutro, che determina anche la taratura della sua eventuale protezione. Tra l'altro se il circuito è monofase il neutro deve avere sempre e comunque la stessa sezione del conduttore di fase.

E, nelle considerazioni precedenti, non si è considerato il problema delle armoniche di corrente, che può dar luogo, nel neutro, a correnti superiori, anche notevolmente, a quelle di fase. (Vedere la domanda correlata)

Vedere anche in questa pagina

Zeno Martini

4

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

AAA, tu potresti spiegare in che modo la tua domanda si allaccia al contenuto della pagina in cui l'hai inserita? Ti ricordo che per le domande c'è un forum.

Rispondi

di AAA,

Ing. martini mi può spiegare cosa s' intende per "sistemi monofasi senza punto di mezzo a terra"?? grazie

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.