Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
46
voti

ElectroYou si aggiorna: Reputation, notifiche, bacheca personale e altro ancora!

Dopo diversi mesi di lavoro, siamo lieti di annunciarvi un corposo aggiornamento per ElectroYou. Le novità sono molte e necessitano di un'adeguata spiegazione, quindi passiamo subito ad elencare le principali, ricordandovi da subito di esprimere poi il vostro Feedback nei commenti.

Indice

Punteggio di Reputation

D'ora in avanti ad ogni utente sarà associato un valore numerico, che abbiamo chiamato Punteggio di Reputation. Lo scopo di questo numero è di dare una rozza stima di quanto la comunità apprezzi i contributi di un utente.

Come funziona

Il punteggio di Reputation è direttamente collegato alla quantità di voti positivi o negativi che si ricevono ai propri contributi inseriti in ElectroYou (articoli del proprio Blog personale o post del Forum). Se si riceve un voto positivo ad un proprio post nel forum, il proprio punteggio di Reputation aumenterà di 5 punti, mentre se si riceve un voto negativo il punteggio calerà di 2 punti, e all'autore del voto negativo verrà tolto 1 punto dalla sua Reputation. Per gli articoli del proprio Blog personale valgono gli stessi punteggi precedenti moltiplicati per 5. Ecco una tabella riassuntiva di tutti le possibili variazioni di Reputation:

Articoli Post
Voto Positivo +25 punti all'autore dell'articolo +5 punti all'autore del post
Voto Negativo -10 punti all'autore dell'articolo, -5 al votante -2 punti all'autore del post, -1 al votante

Come appare

Il proprio punteggio di Reputation sarà sempre visibile, in ogni pagina, in alto a destra, accanto al proprio nickname:

Come appare il punteggio di Reputation nella barra utente

Come appare il punteggio di Reputation nella barra utente

Inoltre il punteggio sarà visibile accanto al nickname dell'autore di un post o di un articolo. Nel proprio profilo o nella nuova bacheca sarà possibile vedere la variazione di Reputation negli ultimi 30 gg:

Variazione di Reputation nel nuovo riquadro delle  statistiche

Variazione di Reputation nel nuovo riquadro delle statistiche

Sempre nel profilo, ma questa volta solo per utenti che non utilizzano Internet Explorer, sarà presente un grafico con l'andamento del punteggio negli ultimi 30 giorni:

Grafico dell

Grafico dell'andamento del punteggio di Reputation

Una classifica degli utenti con maggior Reputation (totale e degli ultimi 30 giorni) verrà visualizzata in Home Page.

Come sarà all'inizio

Abbiamo calcolato il punteggio di Reputation retroattivamente, tenendo conto dei voti ricevuti ai propri contributi anche precedentemente al lancio di questo aggiornamento. Poichè prima di questo update era possibile soltanto votare gli articoli del blog, inizialmente gli unici ad avere un punteggio di Reputation non nullo saranno gli utenti che hanno pubblicato almeno un articolo.

Nuovo sistema di Voto

L'implementazione del sistema di Reputation ha richiesto una riscrittura ed un potenziamento del sistema di votazione di ElectroYou.

Voti ai post del forum e nuova interfaccia

Sarà ora possibile votare, oltre agli articoli, tutti i post del Forum. Anche l'interfaccia è stata aggiornata, rendendo il voto molto più veloce (è richiesto un solo click):

Voti ai post

Voti ai post

Voti agli articoli

Voti agli articoli

Per votare positivamente basterà cliccare sulla freccia grigia verso l'alto, per votare negativamente quella verso il basso. Se il voto è già stato effettuato, la freccia corrispondente verrà mostrata colorata di arancione.

Limiti

Per rendere i voti più significativi, abbiamo introdotto una serie di limitazioni, alcune delle quali legati al punteggio di Reputation:

  1. Solo gli utenti registrati possono votare
  2. Non è possibile votare i propri articoli o post
  3. Per votare positivamente è necessario avere un punteggio di Reputation maggiore o uguale a 10
  4. Per votare negativamente è richiesto un punteggio di Reputation maggiore o uguale a 100
  5. Dopo un'ora dalla votazione non è più possibile cambiare il proprio voto
  6. E' necessario attendere 30 secondi per poter cambiare il proprio voto

Anonimato

Con questo aggiornamento i voti saranno completamente anonimi.

Nuovo sistema di notifiche

Abbiamo potenziato e migliorato il sistema di notifiche di ElectroYou, introducendo anche nuovi tipi di notifiche.

Notifiche Flash

Le notifiche Flash sono un nuovo modo per essere avvisati delle attività che possono essere di nostro interesse. La notifica apparirà automaticamente nella parte alta della finestra del browser. Le nuove notifiche verranno caricate ogni volta che si visita una pagina di ElectroYou, e, se si rimane nella stessa pagina, ogni 60 secondi.

Ecco ad esempio come appare il messaggio che mi notifica del guadagno di 5 punti Reputation:

Una notifica Flash

Una notifica Flash

La notifica rimarrà presente fino a che non la segniamo come già letta cliccando sul bottone X nella parte destra della notifica stessa. Se sono presenti molte notifiche potremo decidere di marcarle tutte come giù lette cliccando sul link "Segna tutte come già lette".

Personalizzazione

Possiamo decidere con molta precisione quali notifiche Flash abilitare, o se disabilitarle del tutto. Per accedere a queste impostazioni sarà sufficiente modificare i dati del proprio profilo, spuntando a proprio piacimento le caselle della sezione "Ricevi notifiche Flash quando:":

Preferenza di ricezione delle notifiche Flash

Preferenza di ricezione delle notifiche Flash

Notifiche email giornaliere

Oltre alle notifiche e-mail istantanee (che sono state ridotte alle sole attività di commento) è ora possibile ricevere via e-mail un riassunto giornaliero delle attività di nostro interesse:

Riassunto giornaliero delle attività

Riassunto giornaliero delle attività

Come al solito, queste notifiche possono essere disabilitate accedendo alle impostazioni del proprio profilo.

Bacheca personale

La nuova Bacheca personale è il nuovo punto di riferimento di ogni utente di ElectroYou. Tramite la propria bacheca ogni utente potrà tenere sotto controllo le attività che lo interessano, come risposte a topic, nuovi commenti, voti ricevuti, variazioni di Reputation, messaggi privati, etc. Ecco come appare:

La bacheca personale

La bacheca personale

Assieme alla creazione della nuova bacheca, molto lavoro è stato speso nel potenziamento della visualizzazione delle attività: la traduzione delle attività in frasi è ora conscia di chi sta leggendo, quindi i soggetti vengono opportunamente sottintesi, ed i verbi coniugati. Le attività simili vengono poi raggruppate e mostrate come uniche, e verranno visualizzate divise per giorno.

La nuova Bacheca è facilmente accessibile tramite la propria barra utente, presente in ogni pagina in alto a destra:

Il link alla propria Bacheca

Il link alla propria Bacheca

Dateci il vostro Feedback!

Quello che avete visto sono le principali novità che abbiamo introdotto in ElectroYou con questo aggiornamento, ma vi sono molte altre migliorie di minore entità, e numerosi bugfix.

Il lavoro per realizzare queste nuove caratteristiche è stato veramente tanto, e la nostra speranza è che sia stato tempo speso per rendere l'esperienza in ElectroYou ancora più coinvolgente.

Come sempre, aspettiamo il vostro Feedback nei commenti. A presto!

104

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Sono lusingato dalla tua osservazione, Jarvis, perchè arriva dopo 2 anni e indica che il mio commento è stato ancora oggetto della tua attenzione, per quanto sottilmente ironica (almeno così appare a me). Quanto al punto esclamativo in fondo al commento ti dico che è corretto, perchè la frase non è una vera domanda, ma un'esclamazione di "rassegnazione"!

Rispondi

di ,

Magari anche un punto di domanda al posto del punto esclamativo alla fine della tua frase ci poteva stare, clavicordo.

Rispondi

di ,

Solo una nota sugli accenti nella lingua italiana: "Attenzione! Si scrivono senza accento: do, fu, fa, me, mi, no, qui, qua, re, sa, so, sto, su, tre, sta. Altra osservazione: l’accento non va mai indicato con l’apostrofo, neanche sulle lettere maiuscole. Perciò si scriverà È e non E’. Ribadiamo: l’accento non si indica mai con l’apostrofo!" (tratto da http://comunicaresulweb.com/scrittura/accento/ ). Quindi non si scrive "fà casino" ma "fa casino". Le regole sugli accenti sono un po' razionali e un po' no. Nel caso di "fa", immagino che il nostro Serafino metta l'accento per connotarlo come verbo e distinguerlo così dalla quarta nota musicale "fa": sarebbe una regola razionale, seguita ad esempio da "li", "da", e altre parole. Ma questa regola, irrazionalmente, non c'è. Che ci volete fare!

Rispondi

di ,

La mia considerazione era 8ed è) basata forse su un utopia e quindi di per se le indicazioni sono utopiche, capisco e prendo atto. Chi come me cerca di trarre miglioramenti dal forum resta sbalordito le volte in cui riceve un "pollice verso" a caso: ne ho ricevuti altri ma erano ben motivati, c'era stata una discussione e potevo capire il senso (senza condividere) quindi va bene. Mi è stato fatto notare che ho avuto un modo di esprimermi "rustico" (eufemismo) il che ha quasi certamente prodotto il voto negativo: ora lo capisco. Comprendo ogni vostra considerazione/valutazione soprattutto sulla gazzarra: ecco perchè mi è venuto da dire che i punti negativi li può dare solo chi ne ha di positivi (io dicevo anche non in anonimo) perchè solitamente chi ha punti positivi è colui che partecipa e non fà casino a gratis (tranne me forse..). Ad ogni modo il sistema funziona e quindi va bene cosi

Rispondi

di ,

Serafino, non me ne volere, ma il valore del voto è quasi sempre "epidermico", se noti, spesso hanno voti positivi i post "simpatici" e voti negativi quelli "antipatici". Poi, ci sono ANCHE dei post tecnicamente esemplari che prendono una quantità considerevole di voti; come voti negativi ne prendono le castronerie. Detto questo, potrei essere pure d'accordo sul fatto che, se si cercasse una reputation tecnica oggettiva, avremmo bisogno di vedere chi dà i voti, a quali argomenti (se di sua competenza), in base a quale criterio, etc.. Ma se il voto fosse palese, a mio modesto parere, leggeremmo verosimilmente pagine e pagine di recriminazioni inutili, litigi senza senso, gazzarra inconcludente; già così, talvolta accade. Il forum è un posto dove ci viene chiunque, quindi non so come si possa pensare di contare davvero (intendo acriticamente) sul "valore" tecnico del voto (positivo o negativo che sia). Chiaro, maggiore è la reputation di un utente, più alta è la considerazione che la "comunità" di ElectroYou, ha nei confronti di quel utente. Tuttavia, non è una considerazione strettamente tecnica, tiene conto di tanti fattori, non ultimo, la partecipazione attiva ad EY. Concludendo, come nella vita fa piacere ricevere un "sorriso" e viceversa "uno sguardo truce" infastidisce; se non si ha una spiegazione sul motivo per uno ti guarda in cagnesco, consiglio (a tutti) di "far spallucce" ed andare avanti; ché la facoltà della lettura del pensiero altrui, non credo ce l'abbia nessuno.. perciò il voto, ha il valore che CHI LO RICEVE gli dà. Ciao :)

Rispondi

di ,

Serafino, capisco benissimo quello che vuoi dire. Purtroppo il sistema funziona in questo modo e in questo modo probabilmente continuerà a funzionare. Tempo fa avevo sollevato le tue stesse riflessioni, hai ragione, sapere chi ha votato, talvolta fa la differenza. Tuttavia mi sento di dirti, che nell'esempio specifico da te fatto, un professionista, un tecnico capace, difficilmente si rimette alla sola esternazione di un voto negativo. E' più probabile ricevere eventualmente una motivazione o una correzione a riguardo. Quindi, non pensarci troppo su chi ha valutato di dare un voto negativo ad una tua risposta, in assenza di altro, rimane solo un giudizio del tutto personale e con un'importanza molto, molto, molto relativa. I voti infatti non sono attribuiti da un "grand jury" del settore, il cui parere è insindacabile e può lasciare un marchio indelebile, i voti possono essere espressi da tutti, ognuno secondo personale giudizio. Per questo motivo, come ti diceva elettrodomus, essi devono essere considerati prima di tutto un gioco. Poi l'utente intelligente sarà in grado di discriminare tra la "reputation" e la "reputazione" reale del singolo. Saluti

Rispondi

di ,

Sulla relatività sono d'accordo ma non credo che si possa (almeno a mio avviso) comparare il "mi piace" che si dà ad un commento ridicolo su facebook a quello che si commenta (tecnicamente) su questo portale. Se fossimo alla gara della barzelletta il "mi piace" "non mi piace" sarebbe uno spasso. Nel caso presente, come ho motivato, un "non mi piace" può essere significativo per una auto-revisione ma è automatico che discriminare su chi ti dà un voto negativo assume una certa importanza. Se uno dice "non mi piace perchè hai cannato la legge di Ohm" ha un senso ma se uno ti dice NON mi piace perchè non mi hai fatto sentire intelligente come credevo, francamente, manco la soddisfazione di dare punti gli concederei. Evidenzio il concetto: non sono qui a far gara di punti, ma se dico una cosa che non và vorrei capire perchè non và, evitando di dedicare tempo a coloro che (non nascondiamocelo, sono molti) frequentano il forum per avere risposte e non per avere spunti di pensiero. Detto questo capirai che "la sottrazione" della reputazione possa fare poco piacere in un contesto in cui l'autorevolezza di un contributo è evidenziata anche dal punteggio reputation. Ma è un mio personalissimo parere.

Rispondi

di ,

Perdonami serafino, ma non capisco il senso di questa distinzione.. Il punteggio è una sorta di "mi piace", "non mi piace" che potrebbe trovarsi in altri luoghi. Credo onestamente che continuare a parlarne sia solo dare importanza a qualcosa di molto relativo.

Rispondi

di ,

Circa l'anonimato del voto. Sono dell'idea che l'anonimato non sia una cosa completamente positiva. Se un voto negativo può avere il senso di "campanello d'allarme" per chi lo riceve, un voto negativo anonimo non ha nessun senso, se non un vago dispiacere nel riceverlo. Proporrei, relativamente ai post nei forum: se si vuole assegnare un punteggio pari a -2 è necessario rendersi noti e sacrificare un proprio punto reputation se diversamente si vuole mantenere l'anonimato al massimo si può assegnare -1 punto sacrificandone due propri punti.

Rispondi

di ,

sarebbe bello se i punti di reputazione aumentassero anche ogni qual volta si riceve una medaglia :)

Rispondi

di ,

bello

Rispondi

di ,

Tecnica, non capisco cosa tu intenda con "correttezza personale". ad esempio io trovo "corretto" partecipare ad un forum/portale seguendo le semplici regole che ne strutturano il funzionamento, regole che possono piacermi o meno ma sempre regole sono che ho accettato al momento dell'iscrizione,alcune fondamentali e quindi importanti,altre forse meno importanti fra queste quella del punteggio ai thread se mi piace la utilizzo se non mi piace non la utilizzo, semplice, e se decido di utilizzarla non è una scorrettezza anzi è un'inidice di importanza che si dà al thread secondo le proprie soggettive interpretazioni, nulla di trascendentale. Tecnica ha scritto : poi a me non me frega nulla.... opinione rispettabile, ma allora perchè tanto interesse su "voto vs giudizio" se alla fine si riduce nell'affermazione di cui sopra ?

Rispondi

di ,

Che vuoi farci allora? Sei capitato in un forum di gente scorretta! Forse però diamo al termine "giudizio" (ma chi l'ha tirato fuori poi?) una interpretazione o un senso assai diverso. Il forum è una piazza in cui si discute e ci si confronta, se non giudico, se non ho giudizio, se non riesco a giudicare, vuol dire che non ci sto capendo niente e probabilmente, con buona pace, nel mio caso è proprio così che stanno le cose..

Rispondi

di ,

Scusate forse mi fraitendete, non dico che sia giusto ho sbagliato dico solo che per una correttezza personale sarebbe più giusto anche dire la motivazione, poi a me non me frega nulla anche perchè io di post e articoli ne leggo tantissimi ma non mi sono mai permesso di dare un giudizio e non lo farò mai, se devo dire qualcosa lo scrivo quando me l'ho permettono, quando non me l'ho permettono lascio stare...

Rispondi

di ,

Tecnica, nessunto ti vieta di esprimere una motivazione a quella che ritieni essere una forma di giudizio, questo quando sei tu a votare un posto o un articolo. Ovviamente non puoi pretendere che anche tutti gli altri siano della tua stessa opinione! Non so se hai presente, su un noto social network esiste la possibilità di mettere "mi piace" ai post, io la reputation la vedo allo stesso modo. Il confronto nella discussione poi, ci sta a prescindere dai voti, questi ultimi poi, non è detto che siano esclusivamente legati alla validità della risposta (anche se il più delle volte è così). Per quanto mi riguarda, voto negativamente (e non sempre) solo alcune risposte il cui tono è oggettivamente provocatorio o polemico, anche qualora leggessi risposte a mio avviso tecnicamente non valide, preferisco in tal caso dire la mia piuttosto che dare un voto negativo. Diversamente, quando trovo risposte ben argomentate, il voto positivo è automatico e mi evita di inserire un post per dire semplicemente che approvo il ragionamento e lo condivido, tutto quì. Ovviamente questo però è il mio modo di vedere la cosa, non pretendo che tu lo condivida. Saluti

Rispondi

di ,

Non direi che il "voto" sia di per se un "giudizio" . il "giudizio" è una valutazione soggettiva, verbale o scritta che viene data da una persona sulla base di determinatio fattori; il "voto" è una valutazione di merito espressa con un numero che può essere positivo o negativo e che offre chiare e sintetiche interpretazioni; quest'ultimo immagino sia stato scelto proprio per la sua semplicità di applicazione ed intepretazione, come può esserlo la quantità di una grandezza di misura, ed anche per quello che alla fine può essere inteso come un gioco. Insomma Tecnica, non credo ci sia molto da dire, si può votare un thread se piace assegnandoli un punto positivo o negativo se non piace, uno o zero,poi non è escluso che se l'autore che riceva un punto o meno chieda delucidazioni in merito, ci siano buone possibilità che gli vengano date spiegazioni, anche se in genere un punto negativo (perchè son sempre questi quelli che innescano polemiche, chissà perchè...) si riferisce ad aspetti e contenuti di thread con difetti molto evidenti e di facile interpretazione, vien da se che un ipotetico giudizio non andrebbe altro che ad innescare una inutile polemica. In fondo è solo un punteggio, con il qual enon si vince nulla.

Rispondi

di ,

Ma fondamentalmente di per se è già un giudizio o no.... Per questo ritengo sempre a mio avviso che sarebbe più corretto che sia anche seguito dal perchè...

Rispondi

di ,

I "voti di reputation"sono semplicemente dei punti che ogni utente può rilasciare a suo piacimento per un thread che egli ha ritenuto positivo o negativo tutto qui, e nonostante la loro semplicità generano spesso delle polemiche a mio avviso inutili o chissà quale macchiavelliche interpretazioni, sono solo dei punti come in un gioco in cui non si vince nulla e non si perde nulla, immagino cosa potrebbero generare dei giudizi.

Rispondi

di ,

Il mio consiglio (a tutti) è di pensare alla reputation (per prima cosa) come ad un gioco. Non c'è obbligo di spiegazioni. Per cui i voti vengono dati anche "a pelle". Per quello che però vedo, di solito hanno una ragione (condivisibile o meno - ma questo non è importante). Tu, Tecnica, se continuerai a frequentare EY, noterai che i post "di qualità tecnica" vengono premiati, ma anche quelli "di qualità umana"; quindi la reputation la puoi vedere come un indice di come, questa comunità, vede i suoi membri nella loro "interezza" (il che, ovviamente è rapportato anche alla frequentazione e al numero di post e degli articoli scritti). Non ti crucciare su un voto negativo, magari qualcuno può interpretare male qualcosa che hai scritto e/o dare una valenza sbagliata solo ad alcune tue parole. Può essersi fatto un'idea sbagliata su di te. Se non ci dai peso e continui per la tua strada, possibilmente seguendo le regole di questo (bel) luogo, magari (anzi probabilmente) può anche essere che questa persona si ricreda, e di voti te ne dia poi, solo di positivi (quando penserà che te li meriti).

Rispondi

di ,

Ecco appunto. Un giudizio positivo o negativo che sia non ha a mio avviso nessun senso se non seguito da spiegazione. io posso dare un giudizio positivo a quello che tu posti.... ma per cosa te lo dato? per la simpatia, per le cavolate che scrivi, perchè sei un genio? Idem per quello negativo. Quindi cosi fatto a poco senso, almenp per me.

Rispondi

di ,

Se si inserissero i "perchè" positivi o negativi che siano si tratterebbe di un giudizio, il che renderebbe a mio avviso "pesante" la cosa, fermo restando che in genere un voto negatovo o positivo che sia è chiaramente interpretabile dall'autore del thread che lo ha ricevuto.

Rispondi

di ,

secondo me può essere utile ma se seguito anche dai perchè... Che essi siano positivi o negativi.

Rispondi

di ,

Ma gli articoli non me li fa pubblicare!

Rispondi

di ,

Proprio facendo attività COSTRUTTIVA all'interno del forum oppure pubblicando articoli.

Rispondi

di ,

ma come faccio ad avere un minimo di reputation, voglio essere più attivo nel forum

Rispondi

di ,

In effetti è utile vedere l'aggiornamento delle modifiche ai nostri messaggi

Rispondi

di ,

In certi casi può essere. Capita ad esempio con i troll.

Rispondi

di ,

a me piacciono tanto le modifiche apportate,specie le notifiche che appaiono sotto la barra di navigazione :D

Rispondi

di ,

Assolutamente fantastico l'aggiornamento; sopratutto per chi era riuscito a intravederlo per un secondo; Davvero mille complimenti!!!

Rispondi

di ,

Rispondi

di ,

Può essere la "Reputation" sottozero?

Rispondi

di ,

Complimenti vivissimi ! Un grande aggiornamento che vi distingue ulteriormente, come al solito, dalla massa degli altri siti. Webmaster hai fatto una grande lavoro !

Rispondi

di ,

Ovviamente l'ho fatto. Ringraziati e straringraziati :D Effettivamente non avevo fatto caso che il post positivo fosse +5 (pensavo fosse +1). Complimenti ancora :)

Rispondi

di ,

Enpires, puoi allora ringraziare chi ti ha aiutato, spiegando, ad esempio, quel che ti ha fatto capire. Per superare la soglia bastano in fondo due voti. ;-)

Rispondi

di ,

Bellissimo come sta "evolvendo" il sito. Trovo una sola nota di disappunto (ma a voler cercare il pelo del pelo dell'uovo!), il fatto di non poter votare positivamente se non si ha punteggio di reputation. Per uno come me, che l'elettronica la sta imparando è particolarmente difficile (almeno agli inizi) ottenere un sufficiente punteggio di reputazione per poter votare; d'altra parte, precludendomi la possibilità di voto positivo, non ho possibilità di "apprezzare" un post di aiuto che magari un utente ha scritto in un mio topic. E' semplicemente una mia considerazione da inesperto, complimenti ancora per l'ottimo portale :)

Rispondi

di ,

Grazie Renzo! L'arancione E' il colore di ElectroYou (anche se lo uso con molta parsimonia), quindi puoi stare tranquillo, non lo cambierò!

Rispondi

di ,

Quelle righe arancioni sono a dir poco Utilissime, ... non mi cambiare il colore! Mi raccomando :) ... Un Gran Aggiornamento Nicolo', ancora i miei COMPLIMENTI!

Rispondi

di ,

Ho potenziato le notifiche sui messaggi privati: ora il link "nuovo messaggio" punta direttamente al messaggio ricevuto, non alla Inbox.

Rispondi

di ,

Avevo gia' espresso parere favorevole all'inizio ma voglio ritornare sull'argomento per significare che, eliminati i vari bugs,ogni giorno trovo piu' piacevole e completa questa nuova versione. Vedo dai commenti che alcuni(ma sono due o tre)non sono d'accordo sul sistema "reputation" perche' forse hanno considerato la cosa come una "raccolta punti" e non come indicatore di conoscenza e buona volonta'. Io, come Clavicordo, la prendo sempre in modo sportivo; quindi certe cose le considero prima da sperimentare e poi da criticare. Ne consegue che il mio primo interesse e' quello di partecipare attivamente al forum,lasciando a chi ne ha voglia, le critiche piu' o meno costruttive. Ancora complimenti Webmaster!

Rispondi

di ,

Una bella ventata di freschezza. Il discorso della reputazione mi convince ma solo utilizzandolo si potrà capire quanto potrà risultare utile! Bravi a tutti!

Rispondi

di ,

Mi piace.. "My Master"...!!

Rispondi

di ,

Webmaster e Admin ancora una volta complimenti per l' aggiornamento, serio, ordinato e piacevole come sempre. Secondo me le novità introdotte sono tutte molto valide. A me il sistema reputation piace e sono convinto che chi ha voglia di collaborare nell' interesse della sana crescita del portale non ci veda nulla di male. E' un ottimo modo per dare agli utenti la possibilità di valutare la serietà delle risposte. Io la vedo esclusivamente come una miglioria che aiuta anche chi risponde a capire se l' intervento sia stato apprezzato o meno. Molto democratico e trasparente, io indietro non tornerei, lo considero un grande passo avanti! Bravi e grazie per l' impegno che costantemente mettete nello sviluppo di EY!

Rispondi

di ,

Io invece trovo il sistema molto valido. Ho già espresso alcuni pareri, personalmente farei alcune modifiche, che altri utenti hanno anche evideniziato. Ora c'è molta carne al fuoco, e parecchi problemi da risolvere, ma col tempo e la dovuta calma si metteranno in bolla. Tornare indietro non mi trovo affatto daccordo. Ha senso sapere in qualche modo chi ha intavolato un topic o ha partecipato ad esso, e questo ultimo sistema è un buon complemento ai precedenti sistemi di giudizio.

Rispondi

di ,

Symbiont, ci mancherebbe altro che tu ritenessi corretto il comportamento di admin e webmaster.Tu conosci come tutto deve essere e come tutti devono comportarsi e tutto quel che si deve fare: noi purtroppo sbagliamo. Mi complimento con te per il tuo equilibrio e le tue argomentazioni ineccepibili e ti auguro di realizzare il tuo mondo sereno e perfetto.

Ci sono altri che, dal mio punto di vista, interpretano correttamente la "reputation". Cito per tutti clavicordo che lo vede come un semplice parametro da considerare in maniera sportiva, per indicare l'attività, cui io aggiungo il suo riconoscimento, all'interno di EY. Un riconoscimento che mi permettevo di fare io, ma per il quale mi ritenevo sempre meno all'altezza.

Voglio a questo punto ricordare una cosa molto banale. ElectroYou non è nulla per ciò che conta di una persona: i suoi affetti, la sua attività professionale, la sua considerazione sociale. Quelle non cambiano qualunque sia la "reputation" che EY gli attribuirà.

Aggiungo infine che non sarà per nulla difficile tornare alla situazione precedente.Anticipo però che non si tratterà, se lo faremo, per eliminare la "reputation", ma per motivi più pratici e meno nobili di quelli che ci hanno fatto pensare di introdurla.

Rispondi

di ,

webmaster, io ho argomentatato su un sistema, tu, con mio stupore, mi attacchi direttamente a livello personale (travisando anche le mie parole). admin, mi metti in bocca frasi che non mai neanche pensato e che neanche condivido (male assoluto?). Questo comportamento lo ritengo scorretto. Non me lo aspettavo. Mai mi sarei permesso di fare altrettanto. Mi dispiace

Rispondi

di ,

@mubeta: Già, è una cosa da correggere

Rispondi

di ,

Ho notato che la creazione di un nuovo topic, (primo post), è segnalata in home page, come "Hai aggiunto una risposta a..."

Rispondi

di ,

OK, clavicordo. L'opinione di symbiont c'è. Tutti possono leggere e condividere le sue argomentazioni. E' solo inutile continuare la discussione all'infinito. Abbiamo capito che è contrario alla "reputation". Abbiamo capito che per lui andrebbe eliminata, in quanto è un male assoluto. La sua indicazione l'abbiamo avuta. Che altro si può aggiungere?

Rispondi

di ,

Sì, però ora mi viene da spezzare una lancia in favore di Symbiont: avete chiesto un nostro feedback e lui lo ha mandato, argomentandolo anche abbastanza. Se poi il suo parere non è del tutto positivo/costruttivo, bisogna comunque tenerlo in considerazione, io penso. Alla fine, tutto è costruttivo finchè rimane un parere, no?

Rispondi

di ,

Symbiont scrive: "perchè, comunque, tra le altre cose, genera frustrazione, invidia e arrivismo, con sfumature diverse in base alle persone. Ma il sistema reputation è invece importantissimo, è stato concepito proprio per generare tensione". Symbiont, ma cosa stai dicendo? Da che profonde analisi arrivano queste tue conclusioni? Quello che ha fatto ElectroYou così diverso dagli altri siti/forum sono le grandi persone che lo frequentano e che lo moderano, non certo l'assenza di Reputation. La quasi totalità degli altri forum non ha un sistema di Reputation e la gente si scanna tra di loro lo stesso. Se ci saranno persone per cui il sistema di Reputation genererà invidia e frustrazione, ebbene che se ne vadano pure da ElectroYou. In quei casi la Reputation sarà solo il mezzo per far manifestare questo loro difetto (un'eccessiva invidia, un non sapersi confrontare, un infantile bisogno di non subire critiche), non certo la causa del difetto stesso. "Dico infatti, che si snatura il forum (qualsiasi forum) perchè esso diventa uno strumento di mercato. Il sistema reputation è stato concepito per il mercato (vedi ebay) e funziona perfettamente per tale scopo, questa non è una mia opinione ma e un dato di fatto." E' inutile continuare a ripeterci le nostre opinioni all'infinito, aspettiamo e vediamo come andrà. Non serve continuare a sparare sentenze come se fossero verità assolute senza un'analisi seria, guidati invece da convinzioni viscerali che si vogliono spacciare per verità evidenti e banali. "Snatura il sito", "diventa uno strumento di mercato", "genera frustrazione"... Sono solo opinioni, anzi sentenze! Ebay non è certo l'unico sito ad avere un sistema di Reputation! E per capire veramente cosa può fare un sistema di reputation, ti consiglio ad esempio la lettura di un libro su cui mi sono basato per questo update: http://oreilly.com/catalog/9780596159801/preview#preview. Questa cosa sinceramente mi sta un po' snervando, ok c'è qualcuno a cui questa reputation non va tanto giù, e questo lo accetto (le idee del webmaster non possono coincidere con la quelle di tutti gli utenti) ed è sempre così dopo un cambiamento (basta vedere le rivolte degli utenti Facebook dopo gli update, e dopo qualche giorno nemmeno si ricordano più del perchè si lamentavano). Ma è inutile continuare a ripetere le proprie opinioni all'infinito facendo degenerare lo spazio dei commenti in un flame. Quindi invito tutti a postare commenti più costruttivi di "la Reputation ci trasformerà tutti in mostri", anche per rispetto verso tutti quelli che non la pensano così. Grazie.

Rispondi

di ,

Symbiont,su temi come questo, ed anche su altri molto più importanti, per i quali si può definire una tesi che nessuno strumento matematico può dimostrare, si può discutere all'infinito ed ognuno trova tutte le motivazioni che vuole per giustificare la sua. Ed allora non mi resta che dire che questa è una nostra scelta. Giusta o sbagliata che sia, così abbiamo deciso. Non possiamo e non vogliamo convincere nessuno ad accettarla. Non avevamo né prima, né adesso, la pretesa di sapere come migliorare il mondo, reale o virtuale che sia. Sono anche convinto che tu dovresti avere, sulle tue idee, la stessa incertezza che io ho sulle mie. Nessuno poi è obbligato a partecipare ad un sito di cui non condivide finalità e gestione. Nessun legame è per sempre e, sia nel mondo reale che in quello virtuale, tutto inizia e tutto finisce. Ogni mondo ideale non esiste. Per quanto mi riguarda parteciperò come prima, rispondendo come prima, scrivendo, se ci riesco, articoli come prima, sperando che altri lo facciano, come e più di prima. Poi andrà come andrà.

Rispondi

di ,

Mah, non capisco questo timore, pare davvero che la "Reputation" sia una questione cruciale. Penso che prima di dare giudizi affrettati, bisogna almeno attendere un periodo di rodaggio per vedere come si assestano le cose; per guardare una prima evoluzione posso dire che io da esser presente in "classifica", sono sparito e altri utenti hanno preso ad esser votati per i loro post. Credo che questo sia indicativo sul futuro assetto della reputazione degli utenti. In realtà più che ad una vera gara, la vedo più simile ad una indicazione da parte della comunità su chi è più o meno affidabile nelle proprie risposte; questo in vero può essere molto utile per un nuovo utente, che può essere più tranquillo ad affidarsi a qualcuno che la comunità ha definito "affidabile". L'unico modo per far funzionare il sistema è quello di seguirne le regole, per cui se pensate di stare leggendo una risposta ad un post corretta e/o condivisibile, votatela, se state pensando di leggere una castroneria votate negativamente. Ma votate! (Io lo sto facendo, al di là della simpatia/antipatia che posso provare nei confronti dell'autore) Certo che il sistema può avere delle pecche, ma chi/cosa non ne ha?

Rispondi

di ,

Ecco che symbiont fa proprio quella sovrapposizione deleteria dalla quale ho tentato (invano) di mettere in guardia: il giudizio su ciò che una persona "fa" viene fatto coincidere su quello che una persona "è". Ma l'identità personale non coincide con l'identità professionale: ci sono ingegneri ottimi come professionisti ma senza spessore umano, o peggio, come persone. E infiniti altri esempi sono per tutti all'ordine del giorno. Certo, se uno basa la propria identità, il proprio essere personale solo sulla professione il rischio che corre è alto. Io cercherei di prendere le cose, compreso il forum, in modo più sportivo ... la reputation qui non comporta nè premi nè sanzioni; è solo un modo per riconoscere o no una certà attività in EY. Non è Ebay, non devi vendere nulla (a meno che tu non voglia vedere tutto in chiave di mercato...)!

Rispondi

di ,

Admin, ti prego di credere nella mia buona fede, questo mio intervento è stato mosso dalla volontà sincera di migliorare il forum e il sito. Stessa volontà che riconosco anche nella tua scelta, anche se non la condivido. Io non critico il vostro lavoro, anzi capisco benissimo il motivo di tale implementazione e lo sforzo tecnico e progettuale. Quello che critico è il metodo. A me non piace perchè ci etichetta come non siamo (nel bene e nel male). Ripeto e confermo di aver appreso la bontà delle vostre intenzioni, le motivazioni le ho lette, come pure tutti i commenti a questo articolo. Non condivido il concetto del "c'è" ma "non farci caso". Se il sistema reputation non è così importante come affermi allora sarebbe dannoso perchè, comunque, tra le altre cose, genera frustrazione, invidia e arrivismo, con sfumature diverse in base alle persone. Ma il sistema reputation è invece importantissimo, è stato concepito proprio per generare tensione (esattamente come una pila) dalla quale si ottiene enrgia (consumando gli elementi interni). Dico infatti, che si snatura il forum (qualsiasi forum) perchè esso diventa uno strumento di mercato. Il sistema reputation è stato concepito per il mercato (vedi ebay) e funziona perfettamente per tale scopo, questa non è una mia opinione ma e un dato di fatto. Quindi anche se profiquo, è quantomento discutibile equiparare un una persona ad un prodotto (ma non bisogna farci caso?). Capisco di lottare contro i mulini a vento, la società tende costantemente in questa direzione e se ne vedono anche i tristi effetti, però esistono nel web isole sociali dove non c'è pressione e si può "respirare", rilassarsi e contemporaneamente dare e ricevere informazioni utili, dove "trovi" persone con i tuoi stessi interessi e puoi godere piacevolmente solo di questo lato della loro persona. Il sitema reputation invece, ti etichetta, ti classifica, ti espone ad un giudizio INGIUSTO e, cosa peggiore di tutte: ti applica un valore. Admin, io ho fiducia negli utenti, di questo forum più di altri che frequento. Qui ho trovato una comuntà sana, matura, preparata e disponibile. Qualità rare che andrebbero preservate. io stesso mi sento migliore. Ma il sistema reputation mi sta già dando dei punti e comincio ad aquistare un valore fittizio, sarò giudicato prima ancora del mio intervento e ciò non mi piace. Non piace sentirmi spinto ad agire (ma non bisogna farci caso?) . Penso che l'armonia e l'quilibrio che si erano creati nel forum saranno stravolti dal sistema reputation a totale e unico vantaggio del pagerank. E' vero che le persone sono sempre le stesse di prima, ma adesso abbiamo uno strumento(arma) con il quale possiamo(potremmo) farci del male. Sintetizzarei il mio pensiero così: "il Web creò gli utenti uguali ma il Reputation System li rese diversi".

Rispondi

di ,

Io aggiungerei però qualcosa che effettivamente porti la "reputazione" di utenti vecchi e attivi. Tipo un "bonus" di xxx punti per quelli che anche se non hanno mai pubblicato articoli hanno e continuano a dare info.Ho visto più di un utente con migliaia di post all'attivo con una reputazione molto bassa,il che in ogni caso non fa piacere allo stesso utente,che per lo stesso motivo che lo porta a dare info a chiunque non sta a dire che si sente penalizzato,ma di sicuro,precedentemente quando non c'era questo sistema e mi sono trovato in testa ad una "classifica" ho ricevuto molti messaggi privati co le richieste più disparate. Quindi ritengo che la classifica viene vista dal nuovo utente come una sorta di "affidabilità" dell'interlocutore . hehehe. Quindi sarebbe bene che almeno per gli utenti con anni e post all'attivo gli si riconosca una "reputazione". Mio parere.

Rispondi

di ,

Io penso che questo nuovo "feedback" da parte del portale possa costituire uno stimolo a migliorare la partecipazione di tutti. Certo, non gli va attribuita un'importanza eccessiva e nessuno dovrebbe farne motivo di sconforto, in nessun senso. Non mi sembra proprio che le intenzioni di EY, orientate allo scambio di informazioni e all'aiuto reciproco, ne vengano alterate. Occorre superare quella reazione depressiva conseguente al fatto di essere sottoposti a un giudizio, che non è sulla persona (idea forse indotta dal termine "reputation"?), ma su un suo "prodotto". Noi italiani siamo spesso poco inclini a sottoporci al giudizio altrui (come la situazione socio-politica attuale dimostra)... Sono d'accordo con Zeno: vediamo come va.

Rispondi

di ,

Beh, symbiont, se invece dei complimenti avessi voluto criticare il lavoro, cosa avresti scritto? Non voglio fare il paladino della "reputation" per come qui è stata implementata, ma mi pare che tu le stia dando un'importanza eccessiva. E poiché non sei il solo ad esserne turbato, mi fa addirittura pensare che possa avere un valore maggiore di quello che noi vi abbiamo attribuito. I motivi per cui abbiamo deciso di provarla, ho cercato di spiegarli nella risposta a rusty. Che essa "snaturi" lo scopo del forum, è un'opinione che vale almeno quanto quella contraria. Cosa potrà provocare si vedrà. Come saprai bene, non esiste dimostrazione alcuna che un programma funzioni sicuramente prima di farlo girare. Dietro la reputation, ad ogni modo, c'è ancora lo stesso gruppo di persone che controlla l'evolversi della situazione. Se c'era fiducia prima, se prima ci si sentiva a proprio agio perché se ne apprezzava il lavoro, non capisco perché non pensare al sistema introdotto come ad un aiuto che l'intera comunità può ora dare per aumentare la qualità del sito con una partecipazione coscienziosa. L'unica risposta è una sostanziale sfiducia nella serietà della maggioranza delle persone. Potresti avere ragione, ma è una ragione che si dovrebbe fare il possibile di non avere.

Rispondi

di ,

Renzo, a me invece che il mal di pancia, scappa da ridere :) Limitiamoci oltre che a fare i complimenti a Webmaster, a commentare o sottolineare cose serie o attinenti, invece che sentirsi a disagio per avere una reputation immeritatamente alta piuttosto che una bassa ritenendo di meritare di più. Come dicono dalle parti di Renzo "Take it Easy" andiamo avanto considerando un gioco il tutto. BTW: anche io sono disponibile ad una donazione di punti per i più bisognosi, o per i neo iscritti che intendono votare, ovviamente solo a coloro che ne facciano richiesta. Poi verso il periodo Natalizio, potremmo muoverci verso nuove iniziative caritatevoli.

Rispondi

di ,

Complimenti a Nicolò e a Zeno per il gran lavoro di aggiornamento sia tecnico che "sociale" del sito. C'è una cosa però che non condivido assolutamente ovvero, negare al neofita la possibilità di voto. In realtà tutto il sistema non mi trova particolarmente favorevole. Se infatti, non ho (in senso lato) almeno 10 punti di Reputation non potrò votare positivamente un post che invece mi ha risolto un grande problema. Certo, anche postare un grazie sarà sicuramente gradito al mio "mentore", però, visto che esiste la Reputation, non sarebbe la stessa cosa. Meglio sarebbe se il minimo per votare fosse legato ad un valore minimo di presenza sul forum e non alla Reputation. Altro esempio: io (sempre in senso lato), che frequento da tempo il forum e sul forum ho chieso e ricevuto assistenza, ma non l'ho mai data (inquanto inesperto, insicuro, timido, ecc.) non ho diritto di voto. Però è proprio grazie a me e quelli come me che molti utenti più esperti hanno potuto cotribuire ad arricchire il sito di contenuti di qualità. Quindi vorrei votare anche io (..). Posta qualche buon post, così forse qualcuno ti vota! Potrebbe essere la risposta al mio dissenso. Ma, questo non è nella mia indole, non mi piace sentirmi escluso perchè non sono stato abbastanza bravo (e fotunato) da ottenere 10 punti. Stimolare la produzione di contenuti di buon livello è senza dubbio un obiettivo da ricercare ma, non in questo modo, molto "americano" effettivamente, dove la competizione detta le sue leggi e devi darti da fare se non vuoi rimanere indietro. Consentire il voto negativo lo trovo inutile e anche cotroproducente, anche se viene scoraggiato dal sistema di punti. Tra l'altro, non so quanto sia stato notato, ma proprio con la penalizzazione dei punti a chi da un voto negativo, si ha la conferma che il punteggio è un bene da conservare e perseguire. Concludo. La reputazione non è una cosa oggettiva (lo si deduce anche dalla parola stessa) e misurabile con un sistema a punti. Nel web, cialtroni e autorevoli vengono determinati dalla rete stessa. Assegnare dei punti Reputation equivarrebbe (secondo me) ad assegare più o meno importanza e credibilità agli utenti. Ciò va a snaturare quello che credo sia lo scopo di ogni forum ovvero: Divulgare, Darsi una mano, Crescere insieme in amicizia. Quello fuori dalla rete è il più delle volte impossibile.

Rispondi

di ,

I sistemi di valutazione non sono assoluti ed i criteri di giudizio ovviamente soggettivi ma qualcuno deve stabilire le regole e tutti i partecipanti le devono rispettare. Per quanto mi riguarda penso che l'esempio dei più volenterosi e la coscienza di giudizio siano le armi migliori per elevare la qualità della community indipendentemente dal punteggio ed i criteri adottati per formularlo. Apprezzo lo sforzo di Webmaster soprattutto nella ricerca di esperienze di altri siti che hanno adottato meccanismi simili con successo. Complimenti per il lavoro svolto.

Rispondi

di ,

Scusate ma a sentire certi commenti mi viene mal di pancia :( ... se c'e' qualcuno che vuole i miei voti glie li regalo tutti, medaglie comprese! Chiedo anche, e seriamente, a webmaster di inserire nel pannello utente la possibilita' di abilitare o meno la visualizzazione di detti indici. Grazie.

Rispondi

di ,

E allora, Ciskopa invece di far domande, scrivere commenti e risposte a raffica, imprecisi ed imprecise, così tanto per dire qualcosa, come fanno in certi social network coloro che annunciano che la loro gatta la mattina aveva il mal di pancia, pensaci un po' e leggi bene la domanda o l'articolo, quindi la tua risposta ed il tuo commento, prima!

Rispondi

di ,

Ops.. ho fatto confusione con i voti negativi. Va bè ma le altre domande restano valide spero.

Rispondi

di ,

Ciskopa,

il votante non riceve un bel nulla per un voto positivo!

Ma lo hai letto almeno l'articolo che stai commentando?

Rispondi

di ,

Ho appena votato un articolo,non diciamo quale per conservare l'anonimato. hehe. Il sistema ha letto e funzionato,in home leggo che l'autore dell'articolo ha avuto 25 punti,ma quelli che vanno al votante arrivano dopo? Poi se hai tempo e se lo ritieni utile,il popup in alto,arancio è molto vistoso e va bene ma la scritta bianca e nera non è il massimo,credo,sarà la vecchiaia o il mio monitor riparato.Ma lo vedo leggermente scomodo da leggere. E un'ultima cosa,se nel popup clicko per essere reindirizzato alla discussione mi pare che non lo vede come un comando "letto" e quindi eliminato,ma torna.Si potrebbe fare in modo che se lo clicko si autoesclude? Ciao e grazie.

Rispondi

di ,

Che sia opzionale e non incida sulla normale partecipazione al forum è chiaro, come è chiaro il senso premiante/simbolico e di stimolo per chi produce contenuti nel portale, meno chiaro sul penalizzare chi scrive bagianate, poichè penalizza anche anche chi indica/vota/valuta articoli post in maniera negativa, altrettanto chiara è la volontà di incentivare i contenuti ed accrescere la comunità,non vedo l'aspetto competitivo dove sia; per il bonus andrebbe a colmare un gap,semplicemente spostando lo "0" da zero a "250" che sempre zero è ..:-) Con queste osservazioni non si vuole negare la sperimentazione, l'inserimento di cose nuove e/o il divertimento di chi ne ha tutto il Diritto di Farlo nel Proprio Portale/Forum, ci mancherebbe altro; e proprio perchè il portale/forum e composto di gente in gamba e corretta, che saprà dare voti positivi a chi se lo merita, vuol dire che accetteremo/erò l'opzione Reputation (e con essa il nome..:-( ). Grazie e Buon Lavoro. mir

Rispondi

di ,

Rusty,

dissapori e screzi, non piccoli tra l'altro, ci sono già stati nel sito senza voti. Utenti che si allontanano spontaneamente ed altri che sono stati allontanati, pure. Realizzare qualcosa che vada bene per tutti è impossibile, non solo per un sito web, ma per ogni scelta che riguarda le relazioni umane e sociali. Tu, se ricordi, avevi già criticato un certo tipo di articoli, accettati da ElectroYou, perché troppo comuni e troppo diversi dagli altri che ti avevano fatto avvicinare ad EY. Il tuo pensiero, perfettamente legittimo, deriva comunque da una sfiducia generalizzata sul comportamento serio della maggioranza delle persone, esteso al sottoinsieme che frequenta EY.Probabilmente molti degli avvenimenti che ci circondano lo giustificano, ma ce ne sono altri su cui non si concentrano i riflettori, che fanno pensare che esiste anche una società migliore.

Le persone migliori sono quelle che fanno il loro lavoro con spontaneità; che danno di se stesse il massimo senza chiedere nulla in cambio; che non cercano il consenso in modo indipendente da ciò che esse sono e sanno, ma semplicemente annusando e seguendo l'aria che tira; che apprezzano il lavoro serio degli altri, senza rancori ed invidie; che sanno porsi criticamente di fronte a giudizi negativi, sapendo riconoscere se sono giustificati o meno; che apprezzano i giudizi positivi dando ad essi il valore che deriva dal contesto in cui sono emessi; che sanno che il loro valore è comunque e sempre riconosciuto, indipendentemente da un eventuale punteggio attribuito da una macchina, da chi sa riconoscere un lavoro di qualità.

Ecco, la sfida che il webmaster ha voluto affrontare con questa innovazione, è basata sulla fiducia che la maggioranza dei frequentatori di EY sia costituita da persone serie, consapevoli, non permalose, non invidiose che nel loro anonimo comportamento corretto potranno mettere in evidenza chi all'interno di EY ha lavorato seriamente.

Avrà indovinato? Non lo sappiamo. Vedremo.

Io lo spero, per tanti motivi anche personali, e perché, se andrà come ci auguriamo, significherà che in fondo il mondo può essere migliore di quel che appare.

In caso contrario avrai avuto ragione tu.

Rispondi

di ,

La Reputation è un aspetto del sito completamente opzionale, e non richiesto per la normale partecipazione. Chi non riesce a non dare troppo peso a questo nuovo punteggio, può benissimo ignorarlo, continuando a partecipare al sito come prima. Più che aumentare la competizione tra gli utenti, lo scopo della Reputation sarebbe quello di premiare, seppur in modo simbolico, chi produce contenuti di qualità, e penalizzare chi scrive baggianate... Quindi, almeno nelle mie intenzioni, la Reputation dovrebbe al più aumentare la competizione a produrre contenuti di qualità, il che mi sembra una cosa positiva e che può portare la comunità a crescere. Chiaramente non posso prevedere il futuro, e forse il sito degenererà in un medioevo post-reputation... Staremo a vedere, se le cose degenereranno si potrà sempre togliere questa nuova funzione. Ma me lo dovete concedere almeno questo divertimento, di sperimentare cose nuove e di vedere come evolvono... Per quanto riguarda chi ha partecipato tutti in questi anni esclusivamente nel forum, e quindi per ora ha pochissima Reputation, io ed admin stiamo pensando di dare dei Bonus di Reputation, ad esempio di 250 punti. Per il discorso di chi è a 0 punti: e' impossibile che uno rimanga a 0 continuando a partecipare nel sito e scrivendo post di qualità, poichè la comunità è costituita da gente in gamba e corretta, che saprà dare voti positivi a chi se lo merita.

Rispondi

di ,

Premesso che è indiscutibile la mole di Lavoro che webmaster ha affrontato nel realizzare il portale/forum, e condurlo fino ad oggi in una veste sempre più aggiornata e performante, da Electroportal ad ElectroYou, ed ora con questi nuovi aggiornamenti che lo rendono ancora più attivo, il tutto mantenendo i contenuti di sempre che interessano appunto La Comunità del Mondo Elettrico, in tutte le Materie, dove Grazie alla costanza di Admin e dei Moderatori è apprezzabile dai loro interventi nei post, e dai loro Articoli (non è il mio caso!) le loro capacità e la disponibilità che mettonono a disposizione,ed a titolo gratuito. Pertanto presumo che l'intento delle votazioni in generale sia quello di premiare/riconoscere gli Autori degli Articoli/Post,un'apprezzamento per il loro lavoro svolto secondo il proprio punto di vista. Questa votazionae a mio avviso non implica il fatto di doversi sentire in "gara", assolutamente no,forse sentirsi riconosciuto il proprio contributo al Portale/Forum di ElectroYou, per "La Comunità del Mondo Elettrico", semplicemente avenbdo utilizzato un'opportunità/strumento che ElectroYou mette a disposizione, e che ha una caratteristica prettamente soggettiva e a mio avviso senza dover dimostrare nulla a nessuno. Ho inserito qualche articolo (è una parolona per i miei scritti) per il quale il nuovo sistema di valutazione (altra parolona ...) mi ha assegnato una valore di "Reputation" maggiore di alcuni Moderatori che non hanno inserito Articoli, ma sono attivi nei post ed hanno indubbiamente una "Reputation" di fatto ed indiscutibilmente maggiore della mia...lo si evince dai loro interventi, e pertanto la mia Reputation è senza'altro inferiore alla loro. Direi che l'amico Layer ha centrato il senso della mia osservazione,ovvero non è il metodo di valutazione (che ci potrebbe stare) è il termine "Reputation = Reputazione" che suona male, d'accordo "level=0" = "Reputation=0" però livello (è un esempio...) offre l'idea di un'indicazione di una posizione raggiunta o meno, l'altro invece (Reputation) suona male in questo contesto, mi sa di stimato-considerato...che può suonar sgradevole per chi il sistema le ha attrribuito "0". Ci terrei a sottolineare, che questa è una mia opinionee non ha alcuna intenzione di far polemica su un termine o altro. ;-)

Rispondi

di ,

Capisco Rusty. Io il mio disagio invece lo sento quando vedo, almeno attualmente, di avere "maggior reputazione" di lui e di tanti altri che invece ritengo superiori a me, non solo per le conoscenze elettroniche. Non guardate il fatto che presento progetti quasi industriali perchè questa è la mia unica realtà da anni e il mio hobby ormai si è fuso completamente col lavoro. Forse i mezzi ed i materiali che uso non sono allineati per chi ancora fa il liceo. E' ovvio che la mia alta reputazione, riferita all'ultimo mese, dipende dai miei ultimissimi articoli e se mi calmo posso anche scendere giù. Non vorrei comunque dover dosare, condizionare e diluire nel tempo i miei articoli per non avere troppa reputazione momentanea. Io penso di essere uno dei pochi a non avere ancora un profilo Facebook e a non interagire troppo con il mondo Internet, perchè sono sempre stato molto riservato e schivo. L'unica cosa per la quale non mi sento a disagio è parlare di elettronica perchè è sempre stato il mio mondo che mi ha sempre aiutato anche a distrarre il cervello da cose negative che ogni tanto capitano. Per il resto il lavoro di Webmaster è eccezionale. Mi piace molto la barra arancio in alto che fa il resoconto al volo delle ultime cose che mi riguardano. Quello che prima ottenevo facendo vari giri ora lo trovo subito. E' tutto molto più rapido e snello. Invece mi piaceva molto l'elenco degli ultimi visitatori sulla destra dell'articolo perchè era un modo di capire se qualcuno si era interessato al tuo articolo, positivamente o negativamente, anche senza bisogno di esprimere un voto. Era come avere un piccolo pubblico che ogni tanto entra ed esce dalla tua rappresentazione. Faceva anche compagnia. Ora è come tenere uno spettacolino da soli e senza pubblico. D'altra parte non è semplice fare le cose che accontentino tutti e tutto e capisco anche Webmaster, che ha comunque fatto un eccezionale lavoro. Forse basta un colpetto minimo di lima riguardo alla competizione.

Rispondi

di ,

Cerchero' di sintetizzare tutto quello che intendo dire, senza Mettere Le Maiuscole Come Forma Di Rispetto Dubbiamente Ed Esageratamente Sproporzionato. Credo che una comunita' "scientifica" dovrebbe restare il piu' possibile al di sopra di livelli, punti, piu' meno, per diviso, io ora sto "sotto" ma domani AH! ora son migliore. Scusate la semantica ma è quello che mi viene da pensare guardando i nuovi cambiamenti. Rincarare, anche non volendolo e immaginando un altro scopo, la discretizzazione degli utenti, e il volerli a tutti i costi porli davanti ad una classifica, seppur non di vita e speranza, ma solamente indicativa, porta purtroppo a dissapori e piccoli screzi, anche inconsciamente, pure nel piu' equilibrato dei caratteri. Esperienze passate mi hanno fatto notare che mettere troppe medaglie, punteggi, reputazione, voti per ogni virgola, simpatie, ecc... distolgono dal vero scopo per il quale io (e forse tanti altri che ora debitamente non diranno ancora nulla) mi ero avvicinato ad electroportal/you. Il mio parere è che la reputation, a lungo andare, fara' allontanare alcuni tipi di utenti, avvicinandone altri di diversa natura. Avrei tenuto un equilibrio piu' sereno tra divulgazione e discussioni spensierate e il dover stare attento ad ogni click, voto, numero di post, ecc... Con tutto questo io ammiro profondamente (anzi, Ammiro Profondamente) il lavoro di webmaster, non ci sono dubbi su questo, e ripeterlo all'infinito non cambiera' il fatto che ha fatto un lavoro immane, indiscutibilmente. L'errore (a parer mio) è l'orientamento alla competizione che sta prendendo il portale, ai miei occhi "sporcato" da troppi indici, valutazioni, tabelle di merito, ecc... che non sono lo scopo per il quale mi sono iscritto, che era e rimane l'elettronica e la fisica a 360°. Di tutto questo mi dispiace tanto, perchè io ero molto contento di come erano le cose prima, e si è presa una traversa che porta in luoghi a me poco congeniali. Io non son qui per competere, anche perchè la competenza non si misura via web, ma faccia a faccia, con wikipedia off-line (diretto a chi lo fa' regolarmente). In ultima analisi, in generale, sempre a mio parere, è un errore madornale applicare modelli e schemi sociali funzionanti in altri ambiti ed essere convinti che funzioneranno sempre comunque e dovunque, lasciamo pure che gli altri seguano i loro modelli e i loro metodi di valutazione. A questo mio commento ne potranno seguire tanti o nessuno, ma sostanzialmente, tranne qualche lieve sfumatura, il mio pensiero rimane questo. Grazie a tutti comunque, non posso dire di esser stato male :) A presto

Rispondi

di ,

Sono assolutamente d'accordo sulle scelte compiute Admin! Come ho detto non ho nulla in contrario, ci mancherebbe!! ;-) Tutto ok! Da parte mia (per il tempo disponibile e per le mie capacità) rimarrò attivo esattamente come prima e chissà di non piazzare anche un articolo! Il mio commento era solo riferito a quanto potesse essere "corretto" comunque definire "zero reputazione"... scusa, ma a me suona male... Vero che è lo zero, ma "level zero" per me = "principiante", "reputation zero" per me è qualcosa di ancora più brutto... Ma nulla di male: è solo la mia modesta impressione!! Ci mancherebbe, ripeto! EY è il miglior forum sull'argomento e non sarà un semplice "zero" a cambiarlo! Chiedo scusa per aver espresso il mio dubbio, ma credo che assieme ai complimenti (tantissimi anche da parte mia!) sia corretto far presente quelli che per ciascuno sono i lati negativi. A presto su EY!! ;-) Layer.

Rispondi

di ,

Layer, non mi sembra che "level zero" sia meglio di "reputation zero". Ciò che suona male è lo zero. Il problema è che il nuovo sistema prevede anche una votazione per i post del forum mentre prima c'era solo per gli articoli del blog. Era necessaria una scelta: ignorare i voti che molti utenti già avevano acquisito in precedenza per i loro articoli o tenerne conto? Nel primo caso si penalizzava chi aveva già acquisito voti, nel secondo caso chi non aveva inserito alcun articolo nel suo blog. Si è scelto di non penalizzare chi aveva scritto articoli, considerando il fatto che i post che uno ha scritto sono sempre presenti nel forum e possono essere votati d'ora in poi in qualsiasi momento.

Rispondi

di ,

In effetti, ci sono degli utenti (ma anche dei moderatori) che non scrivono articoli, ma sono attivi ed efficaci, ed effettivamente con il nuovo Reputation sono rimasti "al palo". Confido che per loro ci sarà modo di rifarsi con i nuovi voti ai post.

Rispondi

di ,

Mi associo direi completamente ai complimenti, ottime soluzioni e "comodità" aggiunte (sicuramente a fronte di molto lavoro dietro le "quinte", quindi grazie anche da parte mia! ;-) ). Non sono certo fra gli utenti con la "U" maiuscola e il mio livello è ben al di sotto di molti, ma sono sempre contento di appartenere a questa comunità! Mi permetto solo una nota (a mio modesto parere) negativa, ed è quella già sottolineata dall'amico Mir: anche secondo me il termine "Reputation" suona maluccio... Nel mio caso può sembrare un commento "di parte", visto che sono a zero, ma non lo dico con questo intento. Però... avrei preferito anch'io uno qualsiasi dei termini suggeriti da Mir (... "Utenti più Attivi" o Rating, o Level...). Sinceramente dopo 3 anni di forum e quasi 500 post (pochi ma non pochissimi!) mi sentirò un poco a "disagio" quando al prossimo post o suggerimento o proposta sarò classificato "a reputazione zero"! ;-) E questo vale per ogni utente nelle mie condizioni ovviamente. Scusate se in mezzo a tante cose bellissime fatte mi soffermo su qualcosa che forse è una piccola cosa, ma... è l'unica negativa!! In definitiva complimenti per il lavoro!! A parte questa cosuccia è tutto veramente ok! Grazie. Layer.

Rispondi

di ,

Webmaster Complimenti per il Gran Bel Lavoro svolto,che senz'altro accresce la qualità già alta del Portale/Forum. Mi piacciono particolarmente le notifiche, snelliscono di molto la consultazione e la Bacheca,ed anche il resto..ma meno che una cosina..il termine "Reputation" non mi piace, vedevo meglio "Utenti più Attivi" o Rating, o Level o similari.;-) Un Saluto webmaster ed un Buon Proseguimento per il Grande Lavoro che Stai Facendo. mir

Rispondi

di ,

Bastava leggere l'articolo comunque, l'ho scritto apposta...

Rispondi

di ,

Perfetto. Era come avevo sperato,serve appunto un "credito".Ok Ciao

Rispondi

di ,

No, per quaranta volte dovresti fingere di non essere un rompiballe scrivendo contenuti di qualità, arrivare a 100 punti di Reputation e darmi poi un voto negativo.

Rispondi

di ,

Allora,Nicolò,ti spiego il mio punto di vista.Non è per trovare difetti nel tuo lavoro anzi,mi spiacerebbe che ne fosse fatto un cattivo uso. Immaginiamo che io ho un diverbio con te,io a zero punti e tu con 1000,parlo di te e me perchè siamo "presenti". Se io mi reiscrivo in teoria 40 volte posso azzerarti la tua Reputation no?Questo è un esempio. Spero di essere stato più chiaro,ovvio è un caso estremo,ma era per rendere l'idea.

Rispondi

di ,

@ciskopa: sinceramente non capisco cosa vuoi dire. Per ripicca intendevo rispondere ad un voto negativo con un altro voto negativo. Essendo i voti anonimi ciò non è possibile. E' chiaro che ci saranno sempre difetti nel sistema, che non sarà mai perfetto. E' sbagliato (ed è un classico) però vedere solo un lato della medaglia, senza considerare tutti i fattori nella loro globalità, valutando ciascuno con il giusto peso. Vedremo come va, ciskopa, cosa vuoi che ti dica... Su stackexchange.com questo sistema funziona alla grande, e questo è, oltre alle giustificazioni "teoriche" date sopra, una giustificazione empirica importantissima.

Rispondi

di ,

Quindi uno che è appena entrato non può votare negativamente ma solo positivamente.O si è previsto un "fido" come quello bancario? Nel senso che entra e da fino a x voti negativi e parte da -10. Ah.. ma il voto è segreto? Un voto positivo o negativo arriva senza far sapere chi è stato? Proprio per non alimentare ripicche. Ciao

Rispondi

di ,

Un voto negativo psicologicamente ha un valore molto più forte di un voto positivo. Togliendo qualche punto reputation a chi vota negativo forza a ponderare bene il voto, ad esempio scoraggiando i voti negativi di ripicca. Inoltre questo, assieme al limite di Reputation richiesto per dare voti negativi, rende più difficile la vita ai troll di turno. Infine questo sistema di punteggio, come molte altre cose, è stato ripreso da un famoso sito americano di programmazione (stackoverflow.com), e lì tutto funziona alla grande.

Rispondi

di ,

Complimenti, mi piace questo nuovo sistema con la bacheca, le notifiche e le valutazioni. Rende tutto molto più intuitivo e rende all'utente facilmente raggiungibile ciò che gli interessa! Grazie!

Rispondi

di ,

Complimenti Webmaster! Vediamo come và questo nuovo sistema di gradimento. Ad un primo colpo d'occhio mi sembra grandioso. Per la questione della recessione di un punto a chi esprime voto negativo, la credo motivata dla fatto che spesso si presentino dei "troll" che trovano molto divertente riempire il forum di messaggi inutili e vuoti e perchè no, da oggi anche di abbassare senza un valido motivo il rating dei partecipanti. Quindi per ora la ritengo una scelta appropriata. Forse sarebbe il caso di togliere questa opzione solo ad utenti con una reputazione estremente alta.

Rispondi

di ,

Mi sembra un insieme di belle innovazioni, un passo avanti notevole nel rendere questo portale sempre più stimolante, utile e piacevole da frequentare!

Rispondi

di ,

Mi piace! non oso immaginare quanto lavoro c'è dietro a tutte queste novità. Resto dubbioso come altri utenti sul metodo delle votazioni/punteggi. Ciao!

Rispondi

di ,

...Sono spariti i "visitatori" degli articoli.

Rispondi

di ,

Ottimo lavoro Webmaster, ma esprimo la stessa perplessità di mubeta a riguardo del voto negativo. Secondo me bisogna ripensarne la formula... capisco il senso ma non mi convince la soluzione scelta. Si potrebbe per esempio obbligare la motivazione del voto negativo e sottoporre tale motivazione all'approvazione di un gruppo di esperti (i master). Si manterrebbe così l'anonimato del votante, ma si eviterebbero voti negativi insulsi! Oppure, se non si vuol caricare i master di quest'incombenza, si potrebbe lasciare alla libertà di chi legge la motivazione di esprimere un ulteriore voto a quest'ultima e dopo un certo numero di giorni approvarla o cancellarla (e con questo anche il voto negativo originale). Ma è solo una proposta... Saluti a tutti.

Rispondi

di ,

Grandioso!!! Davvero bello. Il togliere i punti anche a chi vota negativo se da un lato può far venir meno la voglia di essere "sincero", dall'altra evita dei giudizi affrettati: ci devo pensare sul fatto di essere d'accordo o meno. Viva EY!

Rispondi

di ,

Sono fuori Italia per lavoro e partecipo poco ultimamente. Ne avrò ancora per un altro bel mesetto. Comunque ottimo lavoro, speriamo non ci siano troppi bug. Però non condivido molto l'idea di togliere punti anche a chi vota negativo, limita la partecipazione a voti sinceri.

Rispondi

di ,

Ottimo lavoro! Il prossimo upgrade cosa sarà? Farai uscire il caffè direttamente dal monitor?

Rispondi

di ,

Grazie Nicolò! Con le tue capacità e la tua pazienza stai facendo diventare GRANDISSIMO ElectroYou. Bravo!

Rispondi

di ,

Un applauso al Webmaster e i migliori ringraziamenti per l'enorme lavoro svolto per noi.

Rispondi

di ,

Visualizzo una notifica se qualcuno commenta un topic in cuis sei intervenuto... Purtroppo non mi funziona :( P.S. Uso Mozilla Firefox

Rispondi

di ,

Bravo Nicolò, un ottimo lavoro. Adesso inizia la caccia al bug! c: [sempre ammesso che ce ne siano]

Rispondi

di ,

Nono.. a me va bene,almeno finora è tutto liscio.Pensavo che la lista fosse visibile o meno per qualche java ...... Ma se non c'è allora è tutto a postissimo! Congratulazioni! Un ottimo lavoro di restyling.

Rispondi

di ,

@ciskopa Chiaramente l'ho testato sui browser più diffusi, compreso FF5. Potresti provare a cancellare la cache del tuo Browser. La lista dei visitatori è stata volutamente rimossa.

Rispondi

di ,

Un grande lavoro di Webmaster che fa sempre più grande EY. Molto bella la bacheca divisa per giorni. Ho un po' di imbarazzo per essere troppo in alto nella lista in home page (a causa dei miei recentissimi articoli e della retroattività forse corta) rispetto a tanti utenti che da molto più tempo di me hanno costruito EY con grande capacità, pazienza e lavoro. Vorrei sprofondare in basso...

Rispondi

di ,

Aprezzo particolarmente le notifiche )

Rispondi

di ,

Provato con uno o più browser? Io ho Chrome e FF5. Poi non si vede più l'elenco visitatori dell'articolo stesso.E' voluto o devi ancora finire?

Rispondi

di ,

Una sola parola F A N T A S T I C O

Rispondi

di ,

Webmaster, non finisci mai di stupire!

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.