Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Misure resistenza a 4 fili

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds

0
voti

[21] Re: Misure resistenza a 4 fili

Messaggioda Foto Utentemir » 22 set 2011, 12:02

guzz ha scritto: ho detto che l'ohmetro a due fili è aberrante. è diverso...

hai ragione era il tuo prof di Misure al topic 10
guzz ha scritto:questo è un ohmetro a due fili, del tipo che si trova nei comunissimi tester.
il mio prof di misure alle superiori lo definiva un'aberrazione elettrotecnica.

però dall'affaermazione mi sembravi d'accordo con lui.
Comunque,il mutimetro offre una misura di diverse grande fra cui quella di resistenza e per l'utilizzo specifico si presume che l'utilizzatore abbia valutato la misura da eseguire e nel contesto anche lo strumento da utilizzare, pertanto il tecnico che dovrà intervenire su di un'apparecchiatura e dovrà eseguire la misura di un resistore (che di perse ha già una tolleranza) non starà li a metter su un ponte di Wheastone od utilizzare uno strumento di altissima precisione a maggior ragione se la verifica/misura debba essere effettuata a campo, senza dubbio utilizzerà un buon multimetro o tester che abbia una certa affidabilità nel valutare l'ordine di grandezza del resistore in esame, pertanto non vedo cosa ci sia di così aberrante in una misura con uno strumento che utilizzi due fili o meglio due comunissimi puntali,pertanto più che di aberrazione vien da se che lo strumento da utilizzare per eseguire una misura di una determinata grandezza dovrà essere valutato di volta in volta che si hanno specifiche necessità di apprezzare in maniera precisa o meno una determinata grandezza fisica .... ;-)
guzz ha scritto:e poi che hai contro il galvanometro?

nulla figurati oltre ad utilizzarli a me piacciono gli strumenti analogici.
Avatar utente
Foto Utentemir
60,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20390
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[22] Re: Misure resistenza a 4 fili

Messaggioda Foto Utenteguzz » 22 set 2011, 15:40

io sto parlando in ambito di laboratorio (misure all'ITIS indirizzo elettrotecnica ed automazione si fa principalmente in laboratorio), e se li solo provavi ad accennare ad una misura diretta di resistenza con un ohmetro a due fili ti riempivano di parole. minimo minimo andava fatta una decina di misurazioni in voltamperometrica con tanto di grafico e calcoli degli autoconsumi...
ah che bei tempi... :lol: :lol:

ovvio in altri ambiti l'ohmmetro del tester va più che bene...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.617 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2112
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[23] Re: Misure resistenza a 4 fili

Messaggioda Foto Utentemir » 22 set 2011, 15:52

è già, bei ricordi..in laborotatorio di Misure Elettriche si eseguivano ogni sorta di misura, utilizzando Wattmetri, Amperometri e Voltmetri di precisione, utilizzando reostati variabili e casstte di resistori quando la misura ne richiedeva l'utilizzo...però ricordo di aver visto in una delle prime volte il tester,pardon multimetro analogico della ICE680R prorpio a Scuola in Laboratorio di Fisica, il Prof. in una lezione ci presentò lo strumento, e per una verifica/prova misurammo proprio un resistore con tutte le considerazioni del caso sugli errori di misura introdotti dalla lettura su uno strumento analogico...il tutto però con rispetto verso la misura a due fili... erano altri tempi...:mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentemir
60,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20390
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 39 ospiti